martedì 11 febbraio 2014

TRA' LE MIE POESIE 39


Il GIARDINO DI LINA
 Il mio giardino era tutto in disordine,andava "rimosso" Era pieno di terriccio di rovi di sassi e di vecchi alberi da potare , tutto quanto era di deturpante
*****
 e concimato il terreno. Ci portai i semi più belli che portarono prosperità e benessere . Il sole l'acqua l'aiutarono a crescere con " amore”Nella fase di apprendimento non fu facile per me!Ma fui gentile e dolce con me stessa .Il giardino e rifiorito ,
*****
 ma hanno ancora tanta sete, hanno sete di tante rugiade  di tiepidi raggi di sole,di tante carezze, di cure e amore .Non toccate i miei fiori vi prego! si possono sciupare - non coglieteli: aspettate! lasciate,che arrivi la nuova stagione e poi un'altra 
*****
ed un'altra ed tante un'altre ancora , fin che  non si stancano di stare nel vaso più in alto del mio giardino ,e solo allora io li porrò come fiori all'occhiello dei miei vestiti più belli.
*****
Non  toccate  i miei fiori  perchè il giardino e mio e anche i fiori sono miei . 
Lina.Viglione  .

 LINA VESTITA DA CLOWN.

Quando ero bambina imparai sin da subito come far ridere gli altri, coprivo il mio viso di cerone bianco,in un sorriso aperto e franco e una bocca vermiglia ,
*****
con naso grosso, rosso a forma di una ciliegia,un informe vestita tutto variopinta .Questo è il mio aspetto,ma quel ch'è strano nessuno s'accorgeva che sotto  questa informe c'era un cuore di bambina .
*****
Scherzavo ridevo ,e facevo dei veri capitomboli per far ridere tutti.Donavo amore, ma quello che sentivo nel cuore nel cuore era solo dolore, 
*****
perchè nei cuori dei grandi non c'era posto per me .Aggrappata alla linea dell’orizzonte il mio sguardo sorrideva solo tristezza. Questa ero io vestita da clown.
*****
Ma la speranza nel mio cuore mai si spegneva, mentre la musica saliva e iniziavo la rappresentazione . Oggi non devo più recitare:
*****
 Vai Lina vecchia romantica vestita da clown:continua a sognare,la vita inizia per te oggi .Lina.Viglione.

IL MARE DELLA VITA .
 Parlami   mare .Raccontami le tue infinite storie.Fammi partecipe del tuo mondo, ammiro la tua bellezza, mi spaventa la tua potenza. Quante gioie mi 
hai dato e quanti rasserenamenti  hai   portato nel mio cuore,  sballottata dalle onde della vita.Le tue parole arrivano con le onde, e mi fanno  sognare .
Porti la sabbia in continue maree ed esali il respiro degli abissi quando ti immergi e poi riemergi con l'onda perpetua che non si dà pace.Mi lascio
 accarezzare dalle tue onde.Il tuo continuo movimento culla i miei pensieri e li porta via laggiù,dove l'orizzonte si confonde con il cielo .Lina.V. 
IL GIOCO DELLE SEDIE 
Ogni giorno è diverso dall'altro . Quando tutti i giorni diventano uguali è perché non mi accorgo  delle cose belle che mi accadono intorno. Il  sole che attraversa il cielo.L'arcobaleno sorge solo dopo che si è abbattuta una tempesta di pioggia 
che si rispetti, e trovo bello scoprire che nel mondo non si gioca al gioco delle sedie, dove ognuno prima o poi ne rimane fuori e si lotta  per ampliare  un nuovo posto. Quando al mattino mi sveglio so già di aver vinto il giorno passato e combattere 
 quello a venire-  questo è vivere - accontentarsi  senza chiedere molto alla vita .Sono una scalatrice imperfetta:Mi fermo in luoghi sereni per paura di proseguire la salita. Sono quella che preferisce la serenità ad un panorama dell'eternità.
IL COLORE DEL CIELO.
Oggi ho consumato il sorriso. Cammino piegata con lo sguardo spento verso le estremità dei piedi. Ho eclissato  parte della mia esistenza innalzando
 muri, chiudendo le porte a ogni  emozioni . Tu  cuore mio ,non sei solo,io sono sempre con te.Guardiamo insieme  le cose più belle della vita
 e seguiamo  il cammino insieme . Ascolta il mio canto cuore mio , perché solo io ti voglio bene. Lina.V.
IL VOLO DEL GABBIANO 
Lasciatemi sognare a fin che  la mia anima possa nutrirsi dei sogni più  belli che adesso non ricordo. Lasciatemi sognare non di solo pane vive 
l’uomo ma di ogni cosa che sazi il suo bisogno d'amore . Lasciatemi sognare, perchè è l'unico modo di vivere che io conosca - sognare è ritorno di ogni 
partenza e partenza di ogni ritorno. Lasciatemi  volare come un gabbiano  che cerca di toccare l'orizzonte senza mai raggiungerlo , e non  privatemi  della pioggia, perchè rende fertile le mie discese verso il mare e non privatemi nemmeno
 del sole perchè riscalda il grigio che a volte si colora nel mio petto .Ho volato molto in alto con ali prese in prestito  oltre  le nuvole,  dove cantano gli angeli. E non ,non piangete se domani lascerò per un po  il cielo sopra i vostri occhi, perchè un po 
 del mio insegnamento e del mio suono  accompagnerà i vostri passi seppure lontana vivrò scrutando il mio cielo,amando all'infinito, e godendo 
DEL SOLE E DELLA PIOGGIA .Lina.Viglione .
DOLCE NOTTE .
 Questa notte, ho sognato di fare tappa nel cielo tenebroso,e di essere un'ambasciatrice di chimere e felicità. Ho raccolto in un sacchetto fiabesco la
 polvere di stelle scintillante  di luce irradiata e ho   acciuffato il bagliore della luna che ardeva di fuoco mite, mentre il  suo volto accompagnava 
i miei dolci pensieri. Ora aspetto l’alba con suoi tenui colori illuminarsi allo schioccare del sole che  spargano profumati odori nell’aria -i fiori- le 
margherite- le  viole . E quando l'alba nelle sue  tenebre va oltre ,nei miei silenzi io  scrivo e placo ...LE MIE ANSIE . Lina .Viglione 
 IL CUORE NON INVECCHIA .
Non si invecchia per il semplice fatto di aver vissuto un certo numero di anni, ma solo quando si abbandonano i propri ideali.Se gli anni tracciano
 i loro solchi sul corpo,le rinunce all'entusiasmo li traccia sull'anima. Essere giovane significa conservare a cinquanta a sessantanni, lo stupore per le cose sfavillanti , pensieri luminosi, le sfide intrepide lanciate agli avvenimenti, il desiderio
 insaziabile del fanciullo per tutto ciò che di nuovo, il senso del lieto  dell'esistenza. Resteremo giovani finchè il nostro cuore saprà riceve i messaggi di bellezza,di audacia, di coraggio e di forza,  che ci  giungono dalla terra da un uomo o 
dall'infinito. Quando tutte le fibre del nostro cuore saranno spezzate e su di esso si saranno accumulate le nevi del pessimismo e il ghiaccio del cinismo e' solo allora che ...diverremo vecchi per davvero.Lina.Viglione  
SIAMO MATERIA E SPIRITO 
 Ogni immaginazione nasce dalla mente.Noi siamo una cosa sola, mente  corpo e anima, e dentro di noi abbiamo  una grande stanza  che è 
la mente sacra, che non ha niente che vedere  con  cervello,e  per entrare in questa stanza, dobbiamo scendere in profondità di noi stessi.
 Il  cammino non è facile, ma quando ci riusciamo  capiremo  che anche le stelle la luna e i pianeti  a confronto del nostro universo sparisce.
Noi siamo materia è spirito, dinanzi a noi anche l'universo sparisce perchè lui è  fatto di atomi, come il nostro corpo. E  noi non abbiamo solo un corpo,ma  uno spirito che va nutrito ed è anche più esigente del corpo.Lina.V.  
IL TEMPO E' GALANTUOMO
Il tempo, è il mio creatore , ma mi diventa  nemico quando mi accorgo che vola e non riesco a stargli dietro. Scorre inesorabile e si prende
 ogni momento della mia vita . Altre volte mi priva di ogni istante   e da presente diventa passato, e dopo solo un ricordo . Tuttavia posso 
combatterlo. L'arma per questa lotta, rimangono solo i ricordi.Ma resta  sempre un tiranno. Mi costringe a a stressarmi  e correre ,e non 
posoo fare cose che mi  premono e mi fa capire quanto sia veloce la mia vita e mi  ritrovo  un giorno anziana con la nostalgia dei bei
 tempi  passati.Ma posso ugualmente aggiungere che è davvero un galantuomo- non fa parzialità, passa per tutti e  non guarda in faccia a nessuno.Lina.V.
A   A A...MIO MARITO 
Caro Mimmo .Non importa quante volte abbiamo percorso insieme la stessa strada, l'importante è che ogni volta qualcosa di nuovo e di antico
 si è mescolato è ha colorato i nostri passi .Nel   matrimonio la  vita  non è altro che è un raggio di sole . Ma delle volte le nuvole ne oscurano 
la luminosità. Poi come la primavera  venti caldi come l'amore- la fede- la speranza fanno sì che quel raggio di sole torni a splendere più intenso
 e più luminoso di prima nei nostri cuore . Sappi che io  non ho bisogno di "belle parole" per essere felice con te . Ma di gesti che arrivano al cuore .
Ho bisogno dei tuoi  abbracci - dei tuoi sorrisi . Ho  bisogno d'amore. E se  mi vuoi davvero  bene dovrai  asciugarmi anche le lacrime dal 
viso  quando la tristezza  mi assale . Regalarmi un sorriso sincero-  più bello  di quelli  che le mie lacrime hanno un tempo  spento.Tua Lina .
GUARDARE LONTANO
Ho delle scarpe e tanta voglia di andare.Ho degli occhi con tanta voglia di guardare. E invece sono è resto prigioniera di un mondo che mi 
lascia soltanto sognare.Ma se devo sognare, voglio sognare ad occhi aperti per vedere l'infinitezza dei mondi paralleli al mio e non un binocolo
 per guardare  lontano e inseguire ciò che il mio cuore vuole .Se davanti a me se c'è una rosa voglio raccoglierla per riposare finalmente felice nel mistero dei miei occhi .Lina.Viglione .
IL MONDO DEI BAMBINI 
Scrisse un saggio: Eroe è colui che osserva il mondo con gli occhi e l'innocenza di un bambino, con la saggezza di un adulto e  capisce che è 
suo compito cambiarlo.  Noi  abbiamo impiegato molti anni  per abituarci a questo mondo .Noi siamo  abituati a vedere  tante di quelle 
cose  che finiamo col dare la realtà per scontato. Ma siamo noi con la nostra saggezza da adulti che dobbiamo insegnare ai bambini l'importanza degli altri, e che il loro mondo non può crescere e progredire senza che noi accettiamo gli altri.
 Più sono numerosi e belli i mondi che accettano per che tutti sono unici e più possono diventare  qualcosa di più.Se noi siamo capaci di ritrovare il fanciullino che è dentro di noi questa sarà la nostra felicità. Lina.V. 

1 commento:

Lina-solopoesie ha detto...

I COLORI DELLA VITA
Il bianco non può essere bianco anche senza il nero, gli opposti esistono perchè sono una coppia e non possono fare a meno di se stessi! Se il nero non esistesse cosa sarebbe il bianco?forse l'opposto di un altro colore chissà ma sempre opposto è così.Il bianco il nero . Come pure c'è il bene e il male . .Sono le due polarità diversi che rappresentano i principi fondamentali dell'universo.Ogni cosa è quello che è,ma la presenza del suo opposto che rende più splendente ogni cosa .