mercoledì 30 maggio 2012

LE SPONDE DELL'ESISTENZA

LOTTARE CONTRO LE ONDE  
Se nella vita, non sono me stessa evito di domandarmi  chi sono, sarebbe solo una "maschera" che perderei, a ogni fine giornata!Il vero motore di un'azione che può cambiare la mia vita
***
 è il coraggio, è come un dolce specchio d'acqua  io mi ci tuffo violentemente dentro ogni esperienza, lotterò contro le onde che ha creato;poi mi immergo lentamente,e vivrò con sobrietà e scivolerò tranquillamente lungo
 Le sponde dell'esistenza.

Le brutte esperienze 
La vita con le sue intemperie non è mai insignificante, è come un cristallo sfaccettato se riusciamo a catturarne le mille iridescenze e se riusciamo a illuminarlo con la giusta luce , anche se in sé non ha un significato.
***
 Spetta a noi che la viviamo ad attribuirglielo .In fondo è una scalata, quando siamo alla base pensiamo che il fine è la vetta, poi man mano che saliamo fra difficoltà e colpi di fortuna scopriamo che il fine è stare attenti a dove mettiamo i piedi e fare tesoro delle brutte esperienze evitare le rocce friabili e voltarci ogni tanto e goderci...
 IL PANORAMA DELLA VITA . 

GLI ARNESI DELLA VITA 
Si dice che  il destino sceglie per noi un sentiero , ma se non siamo determinati materialmente quel sentiero non potremmo mai realizzarlo . Arrivare ad una meta già decisa dal destino non ha senso.
***
Il destino non è una strada già battuta ma una strada che la dobbiamo costruirla noi pezzo per pezzo,con fatica e sudore e con con gli arnesi fabbricati da noi, fatta a misura apposta per noi,e qui sta la forza che dobbiamo avere, la forza di non abbatterci e ricominciare, anche se il 
***
destino a volte ci volta le spalle e ci fa girare  come una trottola  e poi ci cambia  le vita  o per distruggerci  per negarci e nostri desideri  o vederli realizzati . Non aspettiamo  che la vita  elargisca  piaceri  e gioie   a piene  mani , ma auguriamoci  che non ci sorpprenda  con altri calici amari .  
***
Scrive un saggio ; Godiamoci  del presente  con senso  di gioia, senza  preoccuparci  di cosa ci  riserva  il futuro , ma accogliamo  con  un sorriso  anche il calice  amaro .Nessuna gioia .
  SU QUESTA TERRA E' PERFETTA" 


BUGIE SI-BUGIE NO. 
Le menzogne  prima o poi vengono a galla, e tra l'altro quando un individuo  non è sincero e mente, anche quando raramente  dirà la verità non verrà mai creduta perchè la fiducia sarà andata perduta . 
***
Non so perchè si deve mentire , e mi fanno andare in bestia coloro che dicono che a volte le bugie sono a fin di bene 
Ma quale bene!! io non ci credo. Mi alletta riporre tutta la mia fiducia nelle persone che le valuto come  amiche.
 ***
A loro confido i miei pensieri, non che  le cose più inusuale  . Proprio per questo non trovo corretto  che mi si dicano bugie. 
Se scorgo  che una tizia , che io reputo un amica, mi dice il falso , cade tutta la fiducia che riponevo in lei  e...
 L'AMICIZIA FINISCE PER SEMPRE .
 Lina Viglione .
  LE BUGIE HANNO LE GAMBE CORTE  .
L'amicizia serve per verificare la verocità che puoi avere dicendo una bugia,se c'è la fai a mentire a te stesso riuscendo a convincerti che ciò che dici è vero,sei un fuoriclasse  di balle.
***
La verità è quello che la nostra  mente crede essere vero, dall'attimo che  in cui fuori dalla mente ha la percezione  dell'essenza  della verità o si può imporla al pensiero. 
***
Perciò  la coscienza stessa comanda  cosa è vero a secondo criteri propri. Se la verocità esiste solo in mansione  di una mente capace di pensarla e sanzionarla , allora dobbiamo  ammettere che tutto ciò che ci capacita che  sia vero, sia in effetto  vero e dunque noi  non possiamo  mentire a noi stessi .
***
Come si usa dire  :Le bugie hanno sempre le gambe corte prima o poi la verità  deve essere  scontrata .Anche perchè, se ci  mente un amico, vuol dire che tanto amico poi non lo era affatto ! Pertanto meglio  dimenticarlo/a...
 PER NON DIRE RENDERLO NULLO .
 Lina Viglione .

PAURA DELLA ...PAURA .
 Il passo necessario per assumere l'obbligo della nostra esistenza è impadronirci  del  coraggio e vivere senza paura, quelle paure che ci  distraggono  dal formulare la nostra personalità in modo assoluto, senza battuta  e timori...
***
Nell'affermare  la paura del fallimento-la paura di restare sola, o di non farcela. Tutti noi traiamo queste paure, senza escludere nessuno . Ciò che fa la differenza , però, è la volontà di riconoscerle e affrontarle.
***
La maggior parte di ogni essere umano  ignora queste paure, le rifiuta,o solamente le nega, trova tante scuse . Se non lo dice in pubblico è perchè non ha niente da dire, naturalmente . Se non si  rivolge  a un estraneo è solo perchè potrebbe  risultare un po scortese. 
***
 Ma pensaci bene, come  vivremmo  la nostra  vita se non avessimo paura di niente ? Non usciremmo  dalla nostra  zona di sicurezza. Come  esprimeremo con più facilità  le nostre  idee invece di conformarci a quelle degli altri? 
***
Non sarebbe meglio  aprirci apertamente  al prossimo?  Come  vivremmo  più pienamente la nostra  vita se le nostre  paure non ci  frenassero,e  pensare  a come potremmo  crescere e estenderci come individui. Per fare ciò tutto quello di cui abbiamo ...
BISOGNO E' IL CORAGGIO . 
Lina Viglione .
Il mio blog in chat .
http://blog.chatta.it/lina14/default.aspx