mercoledì 30 giugno 2010

NESSUNO MI SPEZZERA

NESSUNO MI SPEZZERA'
Il fato non c'è la farà a spezzarmi ,so che un giorno mi piegherà soltanto , come fa il vento con la spiga del grano, ma quando passerà la tempesta, questa si rialza più bella
***
 e forte di prima e se anche la falce la taglierà, lei farà ancora qualcosa di importante, 
il pane sarà fonte di nutrimento e il ciclo mai si spezzerà .
***
Io mi sento come come la spiga, debole all'inizio,ma forte successivamente,e diverrò indistruttibile poi, perché so  che niente e nessuno può farmi paura, nemmeno la falce perché per un attimo...
 HO SFIORATI PURE LEI 
Lina Viglione
LE SCELTE DELLA VITA 
Il mio cielo perlato ha un profumo di un libro raccontato da un vecchio saggio mentre io stavo in disparte  a l'ombra per vedere nascere la primavera, Raccoglievo  attimi e respiravo la luce della luna che si specchiava in un mare di esuberante profondità.
****
 Il vento mi sfiorava i capelli e il profumo della mia pelle mi ricordava le dolci corse sui fiumi di cristallo. Ora non voglio più far finta di ascoltare il rumore dei miei pensieri perché tutto, ogni parola detta, ogni gesto fatto nel bene e nel male ritorna indietro a mostrare ciò che sono 
****
realmente oggi , e allora se non lo farò ora , non potrò più abbracciare il sole perché la luna vedrà i miei occhi e capirà che il mio cammino non è stato vissuto secondo le mie scelte e secondo ciò che volevo io , ma secondo le scelte e ciò che volevano gli altri. 
****
Non posso arrendermi, non è mai troppo tardi .Posso ancora urlare per quanto è possibile, e lottare perché anche la più piccola luce non si possa mai spegnere.Non importa quante volte ancora dovrò percorrere la stessa strada,
****
 l'importante è che ogni volta qualcosa di nuovo e di antico si mescoleranno a colorare i mie passi. Felice  attenderò  il nuovo giorno  per dissetarmi  alla fonte ritrovata di luce  ...
 E NUOVE  D'ALBE  CHIARE .
Lina Viglione

LE RISORSE INTERIORI 
Chi non si augura che la pace  trionfi?E' un desiderio leggettimo , ma  perchè non sia autopia è necessario anche capire  che ognuno di noi  può e forse deve , trovare la pace dentro di noi  e nella nostra casa . 
***
i  psicologi  pace vuol dire  infatti accettare  parte di noi  che non vogliamo vedere , comprendere  e integrare  quei lati  bui  della nostra personalità  che ,  se non riconosciuti, creano  conflitti  interiori  e rendono più difficili i rapporti con gli altri .
***
 I psicologi possono aiutarci  in questo percorso : facendoci  individuare  la parte  di noi  che non accettiamo  ma che , se integrata , può accrescere  la nostra creatività , le risorse  interiori e l'equilibrio . Ogni segno ne ha una .
****
 Individuiamo la nostra , facciamo  pace con noi stessi e, inoltre  a vivere  meglio , saremo  una stella  luminosa  che brillerà per aiutare  la pace  generale .
 la vita è bella perche qualsiasi momento potrebbe essere l'ultimo.
****
 La vita è bella perche è una cosa che dobbiamo  saper cogliere al volo con tutti i suoi lati negativi o positivi che siano. Nell’ottimismo c’è magia.
NEL PESSIMISMO NON C'E' NULLA .
Lina Viglione

TUTTO PASSA .
Tutto passa, anche il mio  sorriso, perché non è sempre domenica e anche le  giornate di pioggia mi serviranno ad apprezzare il sole. Tutto passa e ogni cosa cambia e si trasforma in bene .
***
 Il tempo è un dono messo a disposizione dalla vita , non voglio sprecarlo.
Vivo ogni attimo , fuggo la noia perché tutto passa,anche la vita.
***
Racchiudo nelle mie  mani il giorno e apri il mio cuore alla notte. Guardo negli occhi la tristezza e mi inebrio della sua solitudine.Vivo la vita  perchè voglio  viverla,e non perchè..

 SONO COSTRETTA A VIVERLA .
Lina Viglione

L'OROLOGIO DELLA VITA .
In ogni istante della mia vita, il tuo scandire Tic! Tac! È stato sempre presente, sin dalla nascita, e anche quando sarà finita lento e costante il tuo Tic! Tac!
Mi hai sempre accompagnata sia nella gioia e nel l dolore.
****
Sei testimone di tutto e di tutti, senza conoscere ne stanchezza e ne noia. Quando sono nata sei stato il primo a darmi il benvenuto col tuo Tic! Tac! E anche quando morirò, sarai il primo a darmi l'ultimo saluto col tuo Tic! tac .
***
Come un bravo notaio hai registrato tutto con pazienza e con costanza, perché solo tu sai, nel tempo, di ognuno l'esistenza. Tic! Tac! Tic! Il tempo vola. I giorni passano come se fossero minuti. Più il tempo passa e più ho la sensazione che la vita mi sfugga di mano.
****
Passa veloce, troppo veloce, che non mi da il tempo di riflettere su cosa fare, molte volte mi inganna pensando di avere tutto il tempo che voglio per fare moltissime cose e invece finisco la giornata senza aver concluso un bel niente. Mi viene da pensare... 
 MA CAPITO SOLO A ME? 
Lina Viglione

LA MASCHERA INGANNATRICE 
Vero ogni individuo necessita di una maschera per nascondere  il suo vero  “Io”.A volte la  indossa per non far capire che soffre e per non essere ferito a sua volta .
***
Ogni giorno  un individuo si sveglia e crea una nuova immagine a suo piacimento, magari con un falso sorriso . Un nuovo volto che vuole  mostrare al mondo.Un mondo che lui  definisce gretto e ricco solo di d’ipocrisia. 
***
Io  tempo fa dopo un grande dolore , notai che tutti si allontanavano da me , allora  mostravo una maschera per non piangere.La mostravo più per difendermi, Per mostrarmi forte, mentre  in effetti ero debole e nulla di più. 
***
Riuscivo a mascheravo la mia  amarezza  sotto falsi Sorrisi. Ero davvero  una brava attrice , tanto e vero  che potevo vincere un “oscar” per la mia recita . 
***
Avevo avevo paura- paura di mostrare il mio vero “Io” la mia fragilità .Una personalità fragile come una lastra di cristallo avevo paura che un piccola pietra  la potesse rompere.Per questo volevo offuscare  dietro “Una maschera”.Promettendomi che in seguito avrei cambiato .
***
In seguito poi arrivò , si  perché quel giorno è arrivò  per fortuna E nemmeno troppo tardi ,e incominciai a sorridere .sorrido ancora . Adesso  mostro il mio vero volto, il mio  vero sorriso e non, uno falso. Un vero,  che nasce dal cuore.Ovvero ...
DAL PROFONDO DEL MIO CUORE .
 Lina Viglione .
 IL NOSTRO  VERO VOLTO 
La nostra  maschera in apparenza forte ma anche tanta fragile e comunque viene  definita sempre come la maschera di pulcinella che ha  tanti volti cosi e la nostra che tante volte indossiamo. 
***
A volte la  vogliamo far apparire forte ma non sempre ci si riesce A volte si ha tanta  voglia di piangere.  Ma questa  maschera non può durare per sempre prima o poi cade e li si vedeno...
 I NOSTRI VERI SENTIMENTI .
 Lina Viglione .

5 commenti:

Lina-solopoesie ha detto...

.CERCO LA MIA...OMBRA♥.
Mi sento come quel coldogiro, e rigiro in cielo con una calma che riempe il tempo, assaporo i raggi del sole e nel mio volo cerco la fine placida, m'arrendo al vento, ne seguo la scia non so dove mi porterà, non me ne curo,sono felice di volare dove non vola nessuno, sola con me stessa e la mia ...ombra♥.

Lina-solopoesie ha detto...

LE DIFFICOLTA' DELLA VITA
Le difficolta della vita non sono altro che gradini per arrivare in cima.Non mi compadisco perché mi sono toccate,ma cerco di superarle diventando forte, poiché la successiva sarà sicuramente più dolorosa della precedente.Deve essere la mia vitalità a guidarmi.La cima di questa montagna è ancora inesplorata e non so cosa ci sia lassù.Ma sono certa che quando sarò diventata forte abbastanza, per terminare questa camminata, non vedrò altro che il sole.Il lieto fine esiste in tutte le favole.E un giorno io farò della mia vita una favola.

Lina-solopoesie ha detto...

Ogni giorno mi confronto con il dolore. Lo provo , lo osservo, e lo subisco . La convivenza è ardua, ma sono costretta ad accettarlo e a difendermi .( Ho iniziato molto presto : sin da bambina, non avendo a quell'età ancora gli strumenti per padroneggiarla.)Erigo troppi muri attorno a me per proteggermi dal dolore, quanto prima mi ritrovo con l'anima imprigionata.Nulla è più terribile di una prigione con muri creati da me stessa.Allora mi libero dal dolore , lo prendo e lo nascondo, lontano dal cuore attraverso la rimozione. O semplicemente lo nego , scegliendo di non riconoscere la sua esistenza . Nel migliore dei casi cerco di trasformarlo in altro, sublimandolo. Oppure tornando ad un momento migliore. Beh! Ognuno di noi si difende come può.Tanto i dolori vanno e vengono, e nessuno ne è immune !

Lina-solopoesie ha detto...

Nessuno sarebbe felice se dopo il dolore non ci fosse il sorriso, non pioverebbe, se dopo non comparisse l'arcobaleno.Se voglio davvero essere felice non cercherò la felicità nel pensare come raggiungerla, ma viverla quando la sento dentro , e così di tutte le cose che metto addosso, la più simpatica sarà la mia espressione di allegria e sarà la felicità a venirmi a trovarmi .La felicità è come il sole, illumina e riscalda le mie giornate.Non c'è altra via per vivere, se non passare attraverso me stessa. Vivo ogni attimo di questa vita, il tempo non aspetta .E io come il tempo non mi fermo ad aspettare ...Vivo!

Lina-solopoesie ha detto...

La vita è una lotta, e la meta è la ricerca di felità.Ho aperto la porta alla vita: ho guardato fuori e ho trovato una vita da vivere.Tiro fuori una forza inaspettata e ciò che prima consideravo un niente diventa un tutto e "salgo" sulla barca che è la mia vita e comincio a "navigare" con una nuova consapevolezza che il vento può in qualsiasi momento cambiare a mio favore .Sono nata nel mio mondo e farò di tutto per morirci.Non sarà la mia mente, ma il cuore a guidarmi passo dopo passo nel cammino della Vita.Perchè nulla ha importanza della mia stessa vita . Lina Viglione