sabato 23 settembre 2017

DOMANI E' UN 'ALTRO GIORNO.

DOMANI E' UN ALTRO GIORNO . 
Questa frase  non va presa realmente alla lettera, sicuramente , il giorno seguente  non sarà mai del tutto simile  a quello trascorso.. 
***
Ma le analisi  di fondo è che le cose si modificare  sono  sempre,  in continuo crescita  e se oggi... cioè nel presente, la nostra  vita sembra che vada in malore , domani, cioè in futuro, può sempre cambiare  anche in in meglio ...
 ANCHE CON LA NOSTRA VOLONTA' 
Lina Viglione .
 DOMANI E' UN 'ALTRO GIORNO. 
 Ogni giorno che passa causa  una piccola modifica dentro noi  e intorno a noi .E' irrilevante  ma, dopo una quantità di giorni o mesi, ci accorgiamo  che qualcosa è cambiato, per sempre. 
La crescita  mentale, del cuore, è costante,  e prosciuga  tutte le frustrazione ! 
***
Le  disillusioni  vanno accettate, fanno parte di noi e della nostra vita, di devono  mettono da parte,  in un cassetto della nostra memoria,  e ogni tanto si vanno a guardare , ma solo per essere più avveduti  nell'oggi e nel domani. Quel  domani che, sia pur   con lentezza si  adopererà ...
 PER LA NOSTRA SERENITA'
Lina Viglione .

martedì 19 settembre 2017

BRAVE E CATTIVE

                       
                             
BRAVI  O  CATTIVI ?
Credo  che una persona sia "brava" se è sincera,  istintiva  e limpida  in tutto quello che fa. Amo tutti gli essere umani  che dicono quello che pensano, anche a costo di apparire sgarbate. 
***
Perlomeno  sono certa  di quello che pensano di me, e se mi fanno  qualche critica possono anche essere utile . Certo, non sto a dire  che debbano essere per forza scortese  e indiscrete con le loro opinioni , ma schiette,autentiche , cioè devono  comunicare  senza tanti  giri di parole. Diversamente  non mi vanno a genio le persone sempre riservate, sempre troppo garbate al 80% non sono sincere , per poi criticare alle spalle ! 
***
 Tuttavia   ogni  genitore , che  ama  i propri figli , mica sono sempre  accondiscendi  e gentili . Direi proprio. Chi ci  vuole bene a volte ci fa anche piangere per il nostro bene  , può sembrare brutto detto così , ma è vero. E anzitutto , non possiamo  dire di conoscere veramente  una persona se non ci abbiamo  mai litigato.
***
 Comprendo  molto di più  una persona anche dal suo modo  di rapportarsi  con la  propria famiglia, che è il  nucleo centrale dei propri affetti, e da li si capisce  se è incline  all'amore. Se poi ogni individuo  in questione manifesta  di amare tanto il proprio animale domestico, immagino  quanto amore potrebbe amare una persona! 
***
Di solito io apro bene gli occhi se mi vengo a trovare  di fronte a certe persone  silenziose  e incapaci di grandi slanci, ma non li evito a priori, un 60 % di questi tipi  riservati  e all'occorrenza sa dire e fare la cosa giusta, un altro 60% può rivelarsi malvagia .
. ***
Tuttavia , nella mia lunga  conoscenza  di vita, ho potuto appurare  che le persone non sono mai ne  del tutto  buone non del tutto  cattive,ma  hanno tanti punta di viste e, bisogna comprendere  se queste  si possono accordare  con le nostre, e se i pregi sono più che altro  difetti. 
***
E fondamentale  non lasciarsi ingannare dall' aspetto , tutto questo può  farci scattare dei campanelli d'allarme, ma non ci sono  leggi in assoluto basta  fare attenzione  anche alle piccole cose, che possono  comunicarci    tanto di una persona.
  SPERO  DI ESSERMI ESPRESSA  BENE . 
Lina Viglione . 
( Scrive un saggio:Ognuno di noi ha nell'anima una creatura sublime che vive e palpita sino a quando non la uccidiamo con la nostra cattiveria. )
 LA FORZA DELLA VITA .
 È la forza della vita che ci  istruisce  a non mollare mai! 
Ci sono dei giorni nella  vita che ci troviamo ad un bivio cieco . Spaventati e confusi, senza nessuna  meta. Le  preferenze che facciamo in questi circostanze  possono tracciare  il resto della nostra vita. 
***
É certo che quando si è di fronte incognito , la maggior parte di noi predilige  far marcia indietro e tornare indietro. Ma casualmente , le persone ti fanno pressatura  per qualcosa di di più adeguato .
***
 Qualcosa al di fuori  del dolore di dover continuare da soli. E aldilà della virtù  e della forza  che ci porta a sperare che qualcuno  bussi alla nostra porta .Qualche cosa aldilà della calma persiste  sempre la speranza . Perché è solo quando ci i mettiamo  alla prova…che scopriamo  chi siamo davvero noi . 
***
Ed è solo quando ci mettiamo  alla prova che scopriamo chi possiamo  essere. La persona che vogliamo  essere, esiste. Da qualche posto e sull’altro lato del denso  lavoro, della religiosità ,dispensa …ed oltre l’affanno  e la paura di quello che ci tocca  più avanti... 

...ECCO COSE' LA VITA! 
Lina Viglione .

IL DONO DELLA VITA .
 Diceva un saggio : La vita è uno stato mentale. Quindi davanti a noi avremmo  sempre due scelte, o essere felice e trovare la felicità in ogni attimo della vita senza vincoli e  accettare il brutto , il bello e da tutte  altre emozioni a cui siamo i soggetti.
***
 Ma una cosa è certa , quest'umanità non ha bisogno di  gente dalle lacrime facili , si piange quando si è bambini, poi si cresce e si capisce che le lacrime servono per  cose gravi .
Il mondo  ha bisogno di uomini  forti e determinate,altrimenti  non  sarà  mai un vero uomo,  se prima non avrà  fatto a pugni con se  stesso e con i suoi  difetti, si vive per crescere.
***
 Scrive un saggio : A ridere c’è il rischio di apparire sciocchi, a piangere c’è il rischio di essere chiamati sentimentali. Ad esporre le vostre idee e i vostri sogni c’è il rischio d’essere chiamati ingenui. Ad amare c’è il rischio di non essere corrisposti. Ma bisogna correre i rischi, perché il rischio più grande nella vita è...
 QUELLO DI NON RISCHIARE NULLA .
 Lina Viglione .

domenica 17 settembre 2017

I DONI DELLA VITA

LE MERAVIGLIE DELLA VITA .
La vita e bella se noi non restassimo privi del poco tempo che abbiamo nelle mediocrità nel farci tante domande. La vita è sacra ed è passeggera ,  è un bene di valore , unico , è anche uno dei più rari e preziosi doni che siamo provvisti .
***
La vita è il perno che ci fa guardare le meraviglie del mondo, il fascino e di un tramonto, che ci fa spasimare con i suoi perduti amori, a volte ci  fa sorridere ,altre volte ci fa piangere, e ci fa paura quando l'oscurità ci conduce la dove non vorremmo mai andare.
***
La vita rappresenta la  gioia. Sebbene prodigiosa , sebbene rarissima e sebbene molto breve, è molto difficile da mantenere,ed  è  faticosa da reggere perché ci è intollerante per ogni singolo attimo che la viviamo.
***
Dare un senso alla vita è davvero problematico .E se il senso della vita ci è sconosciuto , forse perchè  non abbiamo compreso bene il dono prezioso che abbiamo tra le nostre mani. 
***
Sicuramente  non è un dono eterno e sperperarla nei patimenti che sorgono sulle banalità che ci tormentano per nulla è come buttare ai porci i nostri soldi .
In verità , il  senso della vita non va cercato,c'è lo dobbiamo creare noi nella quotidianietà .
***
 Seguiamo solamente le nostre pendenze , le nostre legittime speranze , perché ciò che riduce il peso della vita sono proprio le tante situazioni che ci pervengono , e sono  i sogni che ci danno speranza.
***
Anche se dare senso alla vita è davvero difficile, che quasi sempre ci viene imposto da qualche cosa che è fuori dalla vita: tanti lo chiamano destino, io preferisco chiamarlo Dio.
***
 Il tempo che si perde a cercare le risposte che mai ci verranno date, è molto volte  nel nostro inconscio le risposte si trovano, ma siamo noi a non volerle individuarle perché scoprirlo ci fa paura, e il sapere ci tormenta.
***
E Tutto questo è davvero inutile, la vita, in prerogativa è un dono prezioso ma non eterno, va tenuta con cura il più a lungo possibile e innanzi tutto in quei pochi attimi di felicità  , perché la gioia di vivere la troviamo va...
SOLO NELLA VITA STESSA . 
Lina Viglione 
L'ISOLA CHE NON C'E'.
Come qualcuno diceva: Nessuno di noi è un'isola. La vita  è un duellare continuo  , lottare per il futuro, o vivere rammentando  il passato?
***
 Meglio vivere  ricordando il passato per tenere bene a mente cosa vogliamo  in futuro. Ricordare i momenti tristi a volte aiutano  a evitare di ricadere in certi sbagli .
***
 E rammentare  anche innanzitutto sono  i momenti belli che  sollevano  il morale quando sono si è giù  di morale .Ricordando  che si puo' anche essere felici, anche se solo per  un attimo, e che pertanto  c'e' sempre una ragione  per lottare!
*** 
Alla fin fine  per cosa viviamo altrimenti , se non per recuperare  dei bei istanti  che poi formano  ricordi felici...
 DA PORTARE NEL CUORE . 
Lina Viglione .

PASSATO PRESENTE E FUTURO . 
Dovendo preporre direi: "lottare per il futuro" rammentare  il passato porta con se non solo grandi  sorrisi ma anche rimpianti  e dispiaceri per aver fatto  o non fatto  una certa casa , ognuna di queste cose sono passate e quindi non si possono  cambiare  perchè appunto sono successe e magari ricordare  fanno  male.
 ***
Il futuro invece dà un'idea  più flessibile , il futuro porta , speranze, e anche paure, ma in questo caso, a contrario  del passato, siamo noi che lo duelliamo   a seconda del nostro modo di adoperarci  dipenderà il nostro futuro. 
Ciò nonostante  perdersi sia nella rievocazione del passato che nelle speranze future, ci stacca  dal presente..
 DA CIO' CHE SI STA VIVENDO . 
Lina Viglione .

 PENSIERI  VOLANTI .
 Il  pensiero positivo aiuta tanto  in un ambito  di normalità: per far fronte con tranquillità e con ottimismo le piccole  difficoltà  di ogni giorno ,cercando  di reagire  attivamente, a quanto  nella  nostra vita qualcosa non ci piace, e nostro  dovere  poter modificare.
***
 Ma ci  sono eventi,come le malattie la morte , su cui  cui un pensiero positivo a mio giudizio a volte non è attuabile , ma in questi casi  per chi c'è l'ha aiuta ...
 MAGGIORMENTE LA FEDE .
 Lina Viglione 

 VIVA LA POSITIVITA' 
Per me e  fondamentale l'essere positivi ci dona un sorriso e lo dona anche agli altri. Aiuta nel dare un pizzico di adattamento  che nella vita fa bene.
***
 Aiuta perché ci rende, anche solo per poco, felici. Se ci crediamo ci crederanno  anche gli altri,ricordiamocelo . Il pessimismo nasce dall'incertezza  allo stato pure.
***
 E  in conclusione  fa sì che le cose vadano sempre di traverso . Nella vita ci vuole carattere, fermezza  e decisione. Diversamente  si fallisce. Per il resto ci si affida sempre...
 NELLE MANI DEL SIGNORE . 
Lina Viglione .

COME E' FANTASTICA LA VITA .
La vita per me è resta la più bella e  fantastica storia mai raccontata, dove ognuno scrive la sua parte, iniziamo dal momento della nostra nascita e fino ai nostri giorni .Tutti noi, nessuno escluso, alla fine finirà col lasciare un segno incacellabile nella vita di qualcheduno , alcuni lo lasciano nel cuore di tutta la società  per il loro tributo  nella storia.

 I'impronta  che lasciamo non sempre è  concreto, ma lo lasciamo a  a parte e dalla nostra volontà. Non si sceglie di nascere né quando, e raramente prediligere  come e quando spegnersi  . Non si sceglie chi amare o  da chi farsi amare, ma per tutto il resto abbiamo libero arbitrio, si dice:  ma penso  che in fondo è così. 
***
Un esperto scrisse che il destino mescola le carte e noi le manipoliamo ; ma si scordò  però la cosa più essenziale : le carte vengono mischiate  in modo stranissimo  e non sempre in modo imparziale  per tutti, così il libero arbitrio e le improbabilità   di scelta vengono  limitate .
***
 Dire a della gente  che non hanno avuto mai nulla dalla vita, che la vita è fantastica  mi sembra troppo facile e fuori luogo; non mi sento neppure  di dire che  la vita merita di essere vissuta a ogni  costo  è troppo facile e vacuo  e poi suppongo  che ognuno debba fare della sua  vita ciò che ritiene più giusto. 
***
Poi  ci sono pesone che per loro la vita  non è affatto bella , ma e solo  una grande catastrofe , ma penso  che una cosa vale  per tutti: la vita è una sola, e di certo i misteri che la circondano  meritano di essere  capiti e avremo solo questa unica eventualità  per farlo.

 Se poi non siamo capaci di capire il passato, capire il presente sarà difficile  e andarcene senza aver imparato  nulla è un vero peccato. Se la vita fosse davvero bella  e basta, molti non predilegerebbero  di morire . No! la vita è dura  e tante volte  è  poco generosa per tanti e forse troppo  generosa con altri,  ma non si può fare nulla  nulla se di mezzo c’e la signora fortuna,si può solo  sperare.La vita è un dono meraviglioso; di chi sia questo dono e per quale motivo 
***
 I'impronta  che lasciamo non sempre è  concreto, ma lo lasciamo a  a parte e dalla nostra volontà. Non si sceglie quando venire al mondo né quando, e raramente scegliamo come e quando morire, Non si sceglie chi amare e da chi farsi amare, ma per tutto il resto abbiamo libero arbitrio, dicono: ma e credo che in fondo sia così.
 ***
 Non dico  che dobbiamo lottare e vivere a ogni  costo , non sono così sadica ma tentare potrebbe valere la pena. La vita è fatta di mille misteri, miliardi di eventualità , cose da scoprire e vedere.Troviamo una ragione  ragione di vita.
Non aspettiamo  che il destino...
DECIDA  PER NOI COSTRUIAMOLO . 
Lina Viglione .

SI NASCE E SI MUORE 
Ogni giorno centinaia di migliaia di essere umani crescono e muoiono senza un motivo ,come un fiore appena sbocciato e l'indomani seccato. Nessuno nasce con l' intenzione di nascere e neppure uno muore con il concetto di morire!Ogni giorno comprendiamo che la vita è breve, i giorni passano veloci , le ore sorvolano ,i Minuti e i Secondi scorrono via.
***
Abbiamo in mente mille programmi , prima di andare a dormire riflettiamo sulla giornata trascorsa, oppure, pensiamo già al giorno dopo, come dovrà essere o come potrebbe essere! A prima vista decidiamo per noi stessi, ma in realtà altri lo fa per noi, decidendo quello che è giusto o quello che è erroneo .
***
Ogni giorno ci domandiamo mille perché ,domande banali e difficili attendono il giorno, in cui, ci saranno svelate le risposte. La Vita è così strana.Vivere per sapere, Vivere per aiutare a vivere ...
 O SOLO PER SOPRAVVIVERE  .
Lina Viglione 

venerdì 15 settembre 2017

ARRABBIARSI SI ARRABBIARSI NO .

ARRABBIARSI SI ARRABBIARSI NO.  
 Ogni singola  persona risponde come può ad una  incazzatura . C'è chi risponde incazzandosi  a sua volta e chi invece subisce e sta zitto impaurito , chi ancora sta muto  ma cova dentro una rivincita , chi invece  cerca di somatizzare , chi altri invece uccide  e si uccide .
***
 Ma in verità  serve incazzarsi ? Il vecchio saggio direbbe di no, ma solo perchè è saggio e sa analizzare . Ma la arrabbiatura  è comunque uno depositivo  per giungere  alla saggezza...
 ALTRIMENTI COME CAPIREMO? 
AL CONTRARIO ...
La arrabbiatura  è un'emozione come tante altre. Può essere  svantaggioso  ma potrebbe  anche essere valido .  Valido  nel senso che a tavolta  anzichè inibire  ed ammassare  tensioni inutili  è meglio dare libero sfogo alla  propria tensione. 
***
Ci sono tanti  modi per scaricare la rabbiatura in modo sano: fare sport . In  linea di massima tanti intensi  terremoti sono sempre  più soddisfacenti  da uno più  grande e distruttivo .
 Diversamente incazzarsi come fosse un'abitudine non è certo benefico.
***
 Il fisico  in seguito  ne  risente.  La arrabbiatura è pur sempre un sentimento  che si prova .Di sicuro  gli opposti occorrono .Non si può conoscere  la tranquillità se non la si è mai conosciuta  . ***
Cosa è l'amore se non il presupposto  di di dire:  io non odio".
 Non è così attraverso il proprio dolore si da il giusto valore la vita. In breve  arrabbiarsi si può, ma con prudenza...
 E CON GIUSTA MODERAZIONE .
 Lina Viglione 
CHE COS'E' LA VITA? 
Bè! questa domanda se la pongono tutti, ma mai nessuno sa rispondere rigorosamente. Secondo il mio pensiero è l'insieme di tutto quello che fa una persona,
dalla sua venuta al mondo  al suo decesso ,le sue  emotività ,le sue impressioni,anche la famiglia,e gli amici fanno parte di questa vita.
***
In conclusione  alcuni dicono che la vita fa  ribrezzo ,ma al contrario, la vita è bella , perchè  dipende solo da come la prendiamo ,gustandocela  boccone dopo boccone.
La vita è un palco ,dove noi siamo divi ,la platea ,comparse, e sta a noi a determinare il pezzo ,e pur essendo  tuttavia  difficoltà  la quotidianiata' a dispetto di  tutto amiamola, così com'è    non rinunciamo  mai a questa meravigliosa  utilità...
 CHE SI CHIAMA ...VITA . 
Lina Viglione .

VOGLIA DI VIVERE 
La vita si  ricompera prima di tutto rendendoci conto  di averla persa. 
Può reputare  banale,  ma il primo problema di chi perde la voglia di vivere é  svalutare  certi sintomi e lasciare che si aguzzino  fino a succhiarci  in un mulinello  sempre più barbaro  che porta allo smorzamento  dei sensi, all'inerzia  più libero , per sfociare nella solitudine . 
***
Una volta che ci rendiamo  conto di aver perso il desiderio  di vivere. Creiamoci  degli stimoli, facciamo  qualcosa per gradi  che faccia  ridestare  in noi la voglia di scoprire, di metterci in gioco, di finirla  di pensare a ciò che non va e non ci appaghi ...

 ma incominciare  a trovare le cose positive e prima di tutto  iniziare a fare le cose che ci danno completezza e  ci fanno sentire paghi .  Penso  che già questo sia una posizione  di "apertura" verso il mondo , verso il ...
 PROSSIMO E VERSO NOI STESSI .
 Lina Viglione .

lunedì 11 settembre 2017

I COLORI DELLA VITA

I COLORI DELLA VITA 
Nella  vita ci sono cose che ricorriamo  e cose in cui ci auguriamo . Ma a volte  le più  stupende  sono quelle a cui non  meditiamo  e che , inaspettatamente capitano .
***
Affrontiamo  la vita con la stessa  gioia di quando eravamo bambini . Anche se sarà in ogni caso il destino a determinare  cosa  concederci , teniamo sempre pronte le nostre matite a colori .
 Se non potremmo  colorare  i nostri giorni , avremmo perlomeno  disegnato... 
ARCOBALENI NEL NOSTRO CUORE . 
Lina Viglione.
GUERREGGIAMO  SEMPRE 
Nella vita ci sono cose che inseguiamo e cose in cui  incorriamo  . Ma spesso le cose più  stupende sono quelle a cui non riflettiamo e che da sole, immancabilmente sopraggiungono  .
***
Oggi più di ieri dobbiamo aver fiducia in noi stessi , mai allentare , e mai darla vinta a chi ci vuole far  stramazzare nella cavità della disperazione. Siamo  belligerante  , diversamente  cadremo nelle ...

GRINFIE  DELLA PERFIDIA .
 Lina Viglione .

IL SILENZIO E' MUTO .
Il silenzio e le parole sono ambedue   fondamentali  ,ma  tavolta  si predilige il silenzio per riflettere perchè ci sono  circostanze  che tacere  è meglio di  qualsiasi  altra parola,ma non si può  continuamente tacere.
***
Il silenzio è "muto" non aiuta a risolvere i  le difficoltà . Non aiuta a fronteggiare  le  il contesto ,e dire  ciò che vorremmo . E per questo che  bisogna  congiungere le parole che  abbiano la capacità di  farci capire tanto.
***
Ma ci sono dei momenti che nella vita  si predilige  il silenzio e  volesse il cielo trovarci in quell'attimo  su un isola deserta, cosi'tutti sarebbero  in silenzio  e avremmo  comunicato  solo noi.  Ma bisogna  dire che  in alcuni  casi  il silenzio  vale molto più di...
MILLE PAROLE INUTILI .
Lina Viglione 

LE FERITE DELLA VITA
Il tempo non guarisce del tutto le ferite, le fa soltanto cicatrizzare , ma siamo noi che dobbiamo trovare la forza di ricominciare nuovamente a vivere col l'animo più sereno , senza stare in agitazione nel guardare quella cicatrice che sussiste dentro di noi.
*** 
In fondo è soltanto il segno di una vita vissuta, e non dobbiamo aver paura di lei . Sarebbe troppo bello poter dire che nella vita tutto trascorre , ma malaguratamente si scopre sulla propria pelle che non è affatto così. 
***
Il tempo può aiutare a farsene una ragione, ma il segno delle perdite e delle frustrazione che si patiscono restano per sempre, e meticolosamente si attivano e sanguinano sempre .
***
Quando in passato si è avuto dei gravosi traumi, questi ricompaiono a prenderci a calci in culo . So che è catastrofico dirlo , ma è così'Si deve guardare avanti, e si deve continuare a vivere, ma diversamente .

Non ci si recupera mai del tutto. Perchè quello che abbiamo trascorso ci ha avvicendato inarrestabilmente .
***
Ma questo non è un valido motivo per buttarci a terra , anzi, deve essere usato come una spinta per prenderci una gran bella rivincita. Solo così si affronta concretamente il dolore.
***
Per concretare , riporto una frase di Jim Morrison che venero , e che avvalora quello che sopra ho scritto: Non bisogna strappare le pagine della nostra vita, basta ...
GIRARE PAGINA E RICOMINCIARE .
Lina Viglione .

PROTEGGERSI DAL DOLORE .
Ci sono molte persone, che pur di non far  percepire il loro  dolore o la loro fragilità , si fanno scudo con un'altra singolarità  per proteggersi da altro dolore.
Noi siamo noi i padroni della nostra felicità e nessuno ha il diritto di toglierci il sorriso.
***
 Le ferite del corpo, con il tempo guariscono, le ferite dell'anima col tempo ci cambiano la vita . L'unica cosa per andare avanti è che non bisogna mai confondere un
 " MI SENTO ABBATTUTO . " con un " MI ARRENDO " Perchè una persona anche se è stanca può e deve ...
CONTINUARE A LOTTARE . 
Lina Viglione . 

APRIRCI AGLI ALTRI .
Per imparare a conoscere noi stessi  non dobbiamo condannarci  a subire l’autorevolezza degli altri  specialmente  se diversi da noi  ,ma costruire le  basi di un  dibattito , e  trovare sempre qualche cosa  da dire, anche se a volte  affrontiamo il  rischio di rimanere delusi  per non essere stati  intesi .
***
Se ci  apriamo   agli altri,all'accettazione  dell'altro,  in ogni modo , è sempre positivo .Confrontarci  solo con noi stessi si  rischia di diventare  come quei "anarchici intellettualistici " ossia persone  senza limiti e difetti , supporre  di avere ragione su tutto perché le loro convincimenti  non risultano  mai scomponibili .
***
Io  cerco  di essere virtuosa come "modo perfetto d'essere"per  conseguire con l'apprendimento delle cose che mi permettono di  discernere  quelle buone da quelle non buone in modo da permettere a me stessa di essere una persona ... 
SEMPRE ...MIGLIORE . 

Lina Viglione.
IL MIO BLOG IN CHAT 

venerdì 8 settembre 2017

IL BOCCA AL LUPO

LA SIGNORA FORTUNA. 
Dare una spiegazione di fortuna non è facile .Sicuramente non è mai esistita  quella signora bendata che raccontavano gli antichi.E non esiste neppure un’ente a sestante, capace di decisioni, di stima e di antipatie, che siamo in grado di chiamare fortuna.
***
Non più di quanto sussiste la gloria in sé o la bellezza in sé, salvo che come rappresentazioni mentali . E ormai nessuno crede più che l' astrazioni esistano al di fuori della mente della gente ***
Se la fortuna è un opinione , se ne può tentare una spiegazione , rimanendo tuttavia lontani dalle leggente e pregiudizi. Restando cioè persuasi che non esiste la signora bendata che ogni tanto bacia qualcuno facendole credere di vincere la lotteria.
***
La catena occasionale per la quale si verifica un fenomeno effimero , per esempio la pioggia, è del tutto anonima ai più.Dunque il fatto che piova un sabato mentre qualcuno voleva andare al mare lo reputa sfortuna.
***
In realtà, più che di sfortuna, si tratta qui di analfabetismo. Il meteorico, in possesso di tutti i dati, avrebbe potuto avvertire: Possibilità di pioggia al ottanta per cento. Il che oltre tutto lascia ancora il vento per cento alla “fortuna” cioè all’ indefinibile . 
**
La fortuna e la sfortuna sono il giudizio positivo o negativo che diamo ad una serie occasionale ignota che ci favorisce...
O CI RECA DANNO .
 Lina Viglione
IL BIVIO DELLA VITA 
Siamo sempre a un crocevia, ogni volta che  pigliamo  una decisione ogni volta che adoperiamo una condotta  piuttosto che un altra operiamo coscientemente   o incoscientemente  una scelta che definisce  un percorso, e ci troveremo a combattere  situazione a volte migliori a volte peggiori,  ma non non dimentichiamoci  che sono sempre le nostre scelte, anche se ci piace pensare  che la fatalità  ci ha messo lo zampino.
***
 Tante volte ci viene  il rimpianto di di pensare  che se avessimo fatto  una scelta diversa forse le cose avrebbero   preso  una piega diversa .
 Ma non  dipende da come noi viviamo i nostri eventi , tuttavia se siamo persone ottimiste qualsiasi scelta si fa  ci andrà sempre bene. Se invece siamo pessimisti qualsiasi scelta si fa andrà comunque sempre male.
***
 Non sono gli avvenimenti   ad essere diversi ma è come siamo noi a renderli diversi, siamo noi il fulcro di tutto, qualunque  strada noi prediligiamo  non potremo discostarci da quello che siamo. Quindi  si giunge alla ad una decisione  finale  che le strade sono tutte simili  a fare la differenza  è il modo in cui noi le attraversiamo .Non se qualcuno aderisce  questo  mio pensiero ...
GIUSTO O SBAGLIATO CHE SIA E MIO .
 Lina Viglione 

IMPARIAMO AD AMARCI .
E'fondamentale  sentirci  amati per poter sostenere  questa sicurezza. Chi è fiducioso  di sè stesso è più amato degli altri? Non sempre, però certamente aiuta.Il punto è che abbiamo tutti bisogno dell'amore per  noi stessi ,prima che dell'amore degli altri.. 
***
in altro modo potremmo  anche essere amati  ,ma non sentiremo del tutto l'amore come tale, e non saremo  mai  contenti . Meglio  innanzitutto  imparare ad amare prima noi  stessi.Anche per non finire pressati  dal prossimo che ama...
 SOLTANTO SE STESSO . Lina.
IL MIO BLOG IN CHAT 

giovedì 7 settembre 2017

LE SCELTE DELLA VITA

LE SCELTE DELLA VITA 
Siamo sempre noi a decidere, su quale seggiola sederci , quale via prendere. Quando fermarci e quando avviarci . Siamo sempre noi i personaggi principali della nostra vita, che noi la viviamo tranquilli , che noi la viviamo rumoroso . 
***
Noi unici responsabili delle nostre scelte. Saremo sempre noi che sceglieremo di agire, batterci , di rialzarti, di ricominciare nuovamente invece di piagnucolarci addosso. Sceglieremo sempre noi anche sbagliando di andare verso il destino.
***
Perché saremo sempre pronti a non mollare mai.Scrive un saggio : Si individuerà in linea di massima che gli uomini che rimpiangono continuamente della loro cattiva sorte stanno solo abbracciando le conseguenze della loro stessa pigrizia , o mancanza di applicazione.
Si lamentano perchè le rose hanno le spine .Io al contrario sono felice ...
CHE LE SPINE ABBIANO  LE ROSE .
 Lina Viglione 
TUTTO HA UN INIZIO E UNA FINE . 
La vita è un club dove si gioca di continuo , se mi dovessero chiedere di rappresentarlo disegnerei un club perfetto. E se mi dovessero obbligare di avvicinarlo ad un nome ribadirei "inizio" si perché la vita è un assiduo "inizio" , ma la cosa più fondamentale è saper iniziare. 
***
Nella vita non si deve a mai perdere la capacità di iniziare, e non possiamo mai dare niente per scontato , ogni giorno tutto può cambiare da un evento o da una situazione.
***
Dobbiamo essere sempre pronti a qualsiasi variazione , perché se ci trova impreparati , potrebbe travolgerci e trovarci inidonei .
 Però può capitare di passiamo la vita nella vana ricerca di qualcosa , senza renderci conto, che forse... 
QUEL QUALCOSA NON ESISTE .
Lina Viglione . 
 IL BIVIO DELLA VITA 
Siamo sempre a un crocevia, ogni volta che  pigliamo  una decisione ogni volta che adoperiamo una condotta  piuttosto che un altra operiamo coscientemente   o incoscientemente  una scelta che definisce  un percorso, e ci troveremo a combattere  situazione a volte migliori a volte peggiori,  ma non non dimentichiamoci  che sono sempre le nostre scelte, anche se ci piace pensare  che la fatalità  ci ha messo lo zampino.
***
 Tante volte ci viene  il rimpianto di di pensare  che se avessimo fatto  una scelta diversa forse le cose avrebbero   preso  una piega diversa .
 Ma non  dipende da come noi viviamo i nostri eventi , tuttavia se siamo persone ottimiste qualsiasi scelta si fa  ci andrà sempre bene. Se invece siamo pessimisti qualsiasi scelta si fa andrà comunque sempre male.
***
 Non sono gli avvenimenti   ad essere diversi ma è come siamo noi a renderli diversi, siamo noi il fulcro di tutto, qualunque  strada noi prediligiamo  non potremo discostarci da quello che siamo. 
***
Quindi  si giunge alla ad una decisione  finale  che le strade sono tutte simili  a fare la differenza  è il modo in cui noi le attraversiamo .Non se qualcuno aderisce  questo  mio pensiero ...
GIUSTO O SBAGLIATO CHE SIA E MIO . 
 Lina Viglione .

IL MIO BLOG IN CHAT 

sabato 2 settembre 2017

LA VITA E' MERAVIGLIOSA

LA DOLCEZZA DELLA VITA 
La vita è come un viottolo : da una parte c'è allegria , dall'altra la disperazione . E noi possiamo solo attraversarlo, con l'augurio di incontrare nel nostro cammino, una fragranza di fiori che graffia i rovi .
***
Un invito a guardare avanti superando le difficoltà.
Beate quelle persone che, anche con le sofferenze nel cuore , non hanno perso la dolcezza della vita.La vita vola via in un soffio , rendiamola unica, troviamo il tempo di viverla, perchè la vita è di per sè...
UN BELLISSIMO PROGETTO .
Lina Viglione .

L'ORCHESTRA DELLA VITA .
La vita è come uno strumento , chiunque può afferrarlo, ma se non abbiamo un buon maestro che ci insegna le note finiamo per sbagliare tutti gli accordi. Spesso la vita è una cattiva maestra, i migliori insegnamenti le da bacchettando, e non concede mai repliche .
***
E arduo tracciare un confine tra niente e tutto. Perché niente è il tutto di chi non ha niente .
Continuiamo ad aver fiducia , anche quando avremmo camminato gran parte di quella gareggiata senza arrivare alla meta, perché sarà proprio in quel momento che la linea...
DI ARRIVO SARA' VICINO . 
Lina Viglione .
I PILOTI DEL CUORE .
Non è importa quanto sia veloce la salita e distante il traguardo: se una cosa la si vuole, la si arriva a tutti i costi, senza percepire il peso delle difficoltà .Quando non sappiamo dove andare. 
***
Quando siamo confusi e amareggiati da non saper più quale strada scegliere, ricordiamoci che abbiamo al nostro interno il miglior guidatore aromatizzato al mondo: il nostro cuore...
E LUI SAPRA' PILOTARCI . 
Lina Viglione . 

L'ARTE DI VIVERE . 
Sorridiamo  all'oggi visto che abbiamo  fatto già un passo avanti nel cammino  della vita!.
Il tempo da sempre il meglio di se quando riusciamo  a scordarci  che esiste.
***
Tutto ciò che  desideriamo  e  continuare  a desiderarlo. Tutto ciò che ciò  circonda continuiamo  a ignorarlo semplicemente  oltrepassare tutte  le  probabilità .
***
 Tutto quello che  avvolge  le nostre  sfera affettiva  non e altro che un riflesso
  in assoluto  di tutto ciò che vorremo  desiderare, ma ignorare al tempo stesso le casualità  che sopraggiungono ...
 NEL CORSO  DELLA NOSTRA VITA .
 Lina Viglione 

LA SPERANZA E VITA .
Non lo so se sia peggio essere tristi per tutta la vita o godersi la felicità per quel poco tempo che resta con noi, per poi svanire nel nulla lasciando un vuoto incolmabile nel nostro cuore.
*** 
Non abbandoniamo  mai  la fiducia e la speranza di raggiungere ciò in cui crediamo , ma se ci crediamo veramente, la voglia di provarci tornerà in noi ...
 PIU' FORTE DI PRIMA . 
Lina Viglione .

LA VERA FELICITA'
Un giorno dirò arrivederci a questo mondo, cosciente  di aver fatto la mia parte, per dare dignità alla  mia vita e quella degli altri.
***
 Porterò sempre nel mio cuore tutti le persone  che ho amato e da cui ho ricevuto affetto , perché ho capito  che il tempo mi è stato concesso è prezioso per perderlo, tra  cattiveria è  rancore. 
***
Ho compreso che solo l'amore ci  da quella pace  interiore per affrontare e varicare  ogni ostacolo che la vita ci  mette di fronte e per gioire totalmente  di quegli attimi ...
 DI VERA FELICITA' . 
Lina Viglione .

LINA LA RIVOLUZIONARIA
Da "Spirito tranquilla" sono passata a "Spirito in Rivolta " ma non è la testata di una canzonetta . Non contrasto la vita degli altri , non faccio fracasso , non scasso niente, non procedo davanti a neanche uno , io vado sempre avanti... è stop.
***
 Lavoro senza sosta , per dare garbo alla mia vita, ma copiando mio malgrado, come un design , i lineamenti della persona che sono e non di quella che mi appagherebbe di essere.
Niente è ipotizzabile , questo è il buon senso della mia sussistenza . 
***
Se voglio una vita serena e senza pregiudizi, non mi chiedo di quanta intelligenza sono dotata e mi ritiro in silenzio ...
NELLA MIA VASTITA' 
Lina Viglione 

IL MIO BLOG IN CHAT 

mercoledì 16 agosto 2017

L'AMORE E' UN ONDA

L'AMORE SI L'AMORE NO .
L'amore vero esiste,è dentro di noi. Noi siamo nati per innamorarci non potremmo vivere senza l'amore .Ma dipende da cosa si intente per amore vero, se sogniamo quello che viene smerciato per amore vero nei film c'è lo possiamo dimenticare ,nessun essere umano reale è così "potente " come viene raffigurato per esigenze di copione. 
***
Nella vita effettivo l'amore durevole esiste, richiede però che nella relazione con il proprio compagno/a ci si metta sempre un pò di se ogni giorno. L'amore è un collocamento che va mantenuto nel tempo, non è una cosa stazionario , si evolve come si evolvono le persone che lo vivono con il passare del tempo e delle conoscenze accumulate,sia come coppia che come persona.
***
Ciò che conta di più per dare vita, durata e solidità è condividere e dialogare sempre, portarsi rispetto , desiderarsi e cercare nei limiti del possibile di essere schietti con se stessi e con l'altro. 
Se ci smette di investire nel rapporto, si crede che dato che abbiamo conquistato il nostro scopo di trovare la persona che fa per noi non si debba più penare , anche l'amore prima o poi si 
conclude , perchè presto o tardi ci si rende conto di essere divenire degli estranei l'uno all'altro senza nulla da dirsi, e non si ama un estraneo .
***
L' amore è come una pianta di vite, bisogna curarla sempre, poi nasce l'uva e da li poi la raccolta, se le cose sono andate bene, se il frutto e l'annata sono state favorevoli,poi possiamo...
BRINDARE ALL'AMORE.
Lina Viglione .
IL TEMPO NON ASPETTA .
Il  tempo non si ferma,  nulla ne trattiene il continuo avanzare. Le pronunciamo  sempre  queste triste e banale  parole, eppure non manca chi  perde la pazienza  per la sua pigrizia , 
***
ventiquattr’ore  per fare un solo giorno, e quando si arriva  alla fine della giornata   scopriamo  che non è valso  a niente, il giorno dopo è di nuovo così, sarebbe  più equo che saltassimo le settimane inutili per vivere una sola ora piena, un splendido attimo . 
***
Quindi è inutile dire che  non abbiamo a sufficiente  tempo. Abbiamo giustamente  lo stesso numero di ore in una giornata che è stato dato a  Madre Teresa, Michelangelo, Pasteur, Thomas Jefferson a Leonardo da Vinci,e Albert Einstein .Il segreto del nostro futuro è non visibile nella..  

 QUOTIDIANETA'  DEL NOSTRO PRESENTE .
Lina Viglione 

COLORIAMO LA VITA .
 Non è la mente  ma il nostro cuore a guidarci   passo dopo passo  nel cammino della vita .
 Coloriamo la nostra vita,al  disopra  di tutto nell'anima, diversamente i nostri colori  si slegheranno  alla prima pioggia  del nostro tempo.
***
 Non siamo solo gli abbellimenti di noi stessi , non  guardiamo la vita  soltanto  dietro una finestra ma viviamola . Non guardiamo  se il bicchiere  è mezzo  vuoto , l'essenziale  è che ci  inebriamo  di vita .
***
 Scrive un saggio:Siamo trame di un tessuto chiamato "vita" e vivremo finchè  non ci logoreremo , ma il nostro  vissuto farà  sempre  parte di quel ...
 MERAVIGLIOSO TESSUTO . 
Lina Viglione .
 I PETTEGOLI SONO SEMPRE ESISTITI .
Credo che Il pettegolezzo sia, nella maggior parte dei casi una chiacchierata negativa fra soggetti privi di senso critico e fra loro condiscendenti  ! 
***
I pettegolezzi sono raccontini e dicerie, basate e avvalorate  da passaparola inarrestabile , che ne storpiano di volta in volta il contenuto, a seconda dello stato emotivo, del chiacchierone e del  pettegolo  di turno.
***
 Per capire bene se si tratta di una autentica  verità o di pettegolezzi, basta fare qualche  proposta  specifica sull' origine  della notizia e si afferra  subito se sta in piedi, supportata da prove indiscutibile  oppure no, ma per qualche inspiegabile  ragione, buona parte della gente  non pone queste domande e si abbandona ad una serie infinite  dicerie!
***
I chiacchieroni  preferiscono continuare a  vagare con la fantasia  a riportare, magari ricamandoci sopra , notizie che in realtà non  propone  vere  notizie ! Per la maggior parte, sono solo  chiacchiere  negative. 
***
A me piace il piccolo pettegolezzo , ma  buono, quello da risata,  ma consciente che, anche in questo caso, sono raccontini umoristiche con poche o nessuna verità alla base! Ponendo il massimo impegno  che, comunque, non scalfire la sensibilità di nessuno . 
***
L'unica soluzione e meglio stare  zitti  e non dare corda  al pettegolo di turno . Così non urtiamo  nessuno e non litighiamo  con nessuno. E’ una delle  fonti di felicità e non  immischiarsi ...
 NEGLI AFFARE DEGLI ALTRI .
 Lina  Viglione 
 VOLERSI BENE...
Volersi bene è un tragitto  difficile, ma non  inseguibbile  , che se ci  vogliamo  sentire meglio dobbiamo  iniziare a  prendere  coscienza del nostro  corpo, studiandone i pregi e i difetti. Imparando  ad accettare le nostre   incompletezze  e a valorizzare i nostri  pregi, così ci  sentiremo  meglio con noi stessi e con il tuo corpo. 
***
Dopo  passare all'aspetto caratteriale di noi stessi  stessi, scriviamo su un foglio tutti i nostri valori e in un altro i nostri  difetti. dopo , leggendo i nostri difetti, scriviamo  per ognuno come potremmo  fare per renderlo migliori , e se siamo pronti  a cambiare quel lato del nostro  carattere,  per ogni difetto che con il tempo annulleremo , cancelliamolo  dal foglio dei difetti e scriviamolo  su quello dei  nostri valori  sotto la sua nuova forma acquisita.
***
 Naturalmente  non tutti i difetti  derivano da noi  e non li possiamo  cambiarli  tutti, ma è necessario  accettare i difetti che abbiamo  e non possiamo cambiare, e non offenderci  se qualcuno li riconosce in noi .
***
 Alla fine  pensiamo  che noi siamo  la persona più importante di tutta la nostra  vita, ed è  importante  volerci  bene dato che passeremo  una vita insieme a noi  stessi . 
Abbiamo  sicuramente  tante di buone qualità , ma dobbiamo  essere noi stessi...
 A CREDERCI PER PRIMO . 
Lina Viglione .

I DONI DELLA VITA .
Una tizio  che ha soldi pensa  di essere felice ma in realtà non lo sarà mai. Un tizio  che è felice è un tizio  che ha tantissimi  amici,
***
che ha tanti  rapporti sociali non perchè si  interagisce  in maniera  poco corretta,ma perchè aiuta la gente attraverso la ricchezza interiore,la bontà ,la stima ,l'affezione  che non manca mai, e poi .. 
 ovviamente tutto...
 QUESTO E' RICAMBIATO . 
Lina Viglione 

LA FORZA DELLA VITA .
 È la forza della vita che ci  istruisce  a non mollare mai! 
Ci sono dei giorni nella  vita che ci troviamo ad un bivio cieco . Spaventati e confusi, senza nessuna  meta. Le  preferenze che facciamo in questi circostanze  possono tracciare  il resto della nostra vita. 
***
É certo che quando si è di fronte incognito , la maggior parte di noi predilige  far marcia indietro e tornare indietro. Ma casualmente , le persone ti fanno pressatura  per qualcosa di di più adeguato .
***
 Qualcosa al di fuori  del dolore di dover continuare da soli. E aldilà della virtù  e della forza  che ci porta a sperare che qualcuno  bussi alla nostra porta .Qualche cosa aldilà della calma persiste  sempre la speranza . Perché è solo quando ci i mettiamo  alla prova…che scopriamo  chi siamo davvero noi . 
***
Ed è solo quando ci mettiamo  alla prova che scopriamo chi possiamo  essere. La persona che vogliamo  essere, esiste. Da qualche posto e sull’altro lato del denso  lavoro, della religiosità ,dispensa …ed oltre l’affanno  e la paura di quello che ci tocca  più avanti... 

...ECCO COSE' LA VITA! 
Lina Viglione .


IL MIO BLOG IN CHAT