giovedì 23 febbraio 2017

UNA SANA SOLITUDINE

VIETATO ARRENDERSI .
La solitudine non consiste nello stare soli, ma piuttosto nel non saperci tenere compagnia.
E se non sappiamo  tenerci  compagnia, difficilmente la sappiamo  tenere ad altri.

Vivere la vita con ottimismo è il segreto per arrivare ai vertici di ogni  ricchezza interiore . in qualsiasi direzione andiamo , andiamoci  con il cuore .Apriamo  il nostro  cuore a tutto ciò che è benefico per la nostra  anima , dando un ...
 SENSO MAGGIORE AI NOSTRI GIORNI . 
Lina Viglione .

LA MIA SOLITUDINE .
Non sarò mai sola .Sarò triste solo se sono sola con tutto ciò che amo.La solitudine è per me il nido dei miei pensieri, una fonte di guarigione che rende la mia vita degna di essere vissuta.

Non sarò mai sola, ne per per le strade del mondo e ne in cielo fra le stelle lontane anni di luce.Ovunque io vada e in qualsiasi luoghi sconosciuti,o in piccole città illuminate,e strade buie senza fine.

Non sarò mai sola ,io e la solitudine siamo come come ombre inseparabili, come quel cucciolo che segue il suo padrone ,come il mare impetuoso,sconfina oltre un cielo nervoso.Come il giorno insegue il tramonto.

Come le onde invadono le terre,e l'aria nutre la vita tra gioie e dolori .Non sarò mai sola ne oggi e ne domani.La solitudine è la mia anima è il mio spirito la mia solitudine e insieme ...
CI FACCIAMO COMPAGNIA .
 Lina Viglione

martedì 14 febbraio 2017

VIVA L'AMORE

SERENA SI! FELICE? ...RARAMENTE .
Corro sempre dietro ai miei desideri, forse dovrò percorrere migliaia di chilometri lontano da casa per soddisfarli per poi accorgermi che ciò che cercavo era già con me o più vicino di quanto potessi mai immaginare. Ma poco importa , sicuramente il viaggio che ho compiuto vale almeno quanto ciò che ho ottenuto.
***
Sentirmi felice equivale ad accontentarmi di ciò che ho .
Pertanto so che non sarò mai felice - al massimo sarò felicemente serena, e mi dovrò accontentare. Tutto sommato, la vita è stata abbastanza generosa con me.È meglio avere il 50% di qualcosa che il 100% di niente.
***
Dice un saggio: Accontentarsi di ciò che si ha, consente di essere sempre lieti e guardare gli altri senza invidia.Intendiamoci: Mi accontento di ciò che ho per non perdere tempo inutilmente a rincorrere ...
QUELLO CHE NON POTRO' MAI AVERE 
Lina Viglione 

 ESSERE SAGGI . 
Per me la saggezza  vuol dire ne saper imparare a cambiare le cose che si possono cambiare, a sopportare quelle che non si possono cambiare e a distinguere le prime dalle seconde.
Perchè se è vero che non possiamo far girare il mondo intorno a noi, è altrettanto vero che non possiamo nemmeno starcene lì inerti ad aspettare che il mondo intero decida al nostro posto. 
***
Ognuno è artefice della propria sorte in qualche misura: almeno quello che possiamo fare per migliorarci e migliorare la nostra vita è doveroso farlo, senza aspettare la manna dal cielo e nemmeno credendo di poter avere tutto e subito.
***
Tanti geni e personaggi illustri erano anche persone sempre insoddisfatte, che ricercando sempre il meglio hanno creato opere immortali o hanno cambiato la storia.
***
Ma d'altro canto non dimentichiamo  che tante persone hanno, viceversa, trovato felicità ed equilibrio come insegnava Epicuro, ovvero godendo di quello stretto indispensabile che avevano e gli bastava.
***
A questo punto, si tratta solo di decidere cosa veramente si desidera, e accettare l'idea che vi sono traguardi raggiungibili e altri meno.Chi si limita ai primi forse andrà poco in là ma sarà felice; chi desidera i secondi forse arriverà a fare imprese titaniche, ma sapendo che le probabilità di successo saranno forzatamente minori.
***
La vita è generalmente piena di sorprese, anche positive.Ci sarà ancora molto da vedere...

 SE VERAMENTE LO VOGLIAMO .
 Lina viglione .

domenica 12 febbraio 2017

IL MIO CASTELLO DI VETRO

IL MIO CASTELLO DI VETRO 
Ho composto intere filosofie per dare risposta alle tante domande che mi pongo, e delle volte ho ricevuto anche risposte. Eppure molte paure mi rimangono, e altrettante domande. 
E ancora mi chiedo ;Cosa ci faccio io al mondo, e qual è il senso del mio essere qui, e dove andrò a finire dopo questa vita. L’esistenza a volte mi minaccia ed io cerco un rifugio, una protezione da quel senso di precarietà che è questa vita .
***
Per me ieri come di oggi è l’angoscia di fronte alla morte, e al’insicurezza che ho in me, il mio inizio e di non poter padroneggiare il mio destino. Ma se non mi è stato dato di scegliere la cornice del mio destino, da oggi, ciò che ci metterò dentro è mio .
****
Il castello di vetro che mi sono costruita oggi e come una fortezza attorno a me, è un involucro che mi proteggerà dal mondo esterno, dalle sofferenze e dal dolore.
E se sento che il mio castello di vetro può crollare all'improvviso, decodo e affronto le mie paure, 
***
e mi lascio abbandonare dall’amore, quello che sa accarezzare, quello che sa comprendere ,spalanco all'anima le porte del mondo, e quel gelo profondo si scioglierà come neve al sole.
So che ci saranno giorni di pioggia,ma è la mia attitudine li renderà giorni... 
SE NON FELICI MA ALMENO SERENI .
Lina Viglione 

LA LUCE DENTRO DI ME 
La Luce che mi appartiene è solo quando la riscopro, penso di aver trovato un tesoro, ma in realtà è stato sempre dentro di me.Il percorso non è mai facile. Quante volte nel dolore mi ero convinta che non sarei sopravvissuta un' altro giorno. 
***
Ma poi sono andata avanti , sempre avanti, ancora e ancora, finchè non ho capito che la Luce è sempre stata in me .Che sono io la Luce, esattamente come sono anche ombra e questa scoperta,è la piena accettazione di me stessa, e con serenità ho fatto pace con la mia anima, che mi guiderà in quello spazio di quiete interiore nella giusta direzione..
***
Serenità è quando ciò che dico , ciò che penso, ciò che faccio , sono in perfetta armonia.
Se io sto bene con me stessa attirerò persone che stanno anche esse bene .L'amore completa quella felicità che deve essere prima dentro di me .La luce vuole la luce non l' ombra.E questa luce allora esplode, illuminando ...
TUTTO IL MONDO ATTORNO A ME .
Lina Viglione
NOI SIAMO LA LUCE 
Scrive un saggio: La prima creatura di Dio fu la luce e Dio disse ; Io sono la luce del mondo, chi segue me non cammina nelle tenebre, ma avrà sempre la luce della vita.
***
Verrà un tempo in cui la vostra luce interiore uscirà da dentro di voi , in modo che non avrete più bisogno di altra luce, e ovunque andiate , non importa che tempo faccia, portate sempre con voi la vostra luce e ...
SIATE LUCE DI VOI STESSI .
Lina Viglione 

sabato 21 gennaio 2017

BEN VENUTI NEL MIO BLOG . Lina

NON E' MAI TROPPO TARDI 
Quanti esami dovrò ancora superare nella vita. Quanti angoli dovrò ancora girare per incontrare la signora fortuna. Quante volte dovrò ancora ricominciare da capo. Quanti sogni dovrò ancora cancellare dall'infinito. 
****
Quante delusioni dovrò ancora prendere senza senso. Quante mani metterò ancora sulla fronte? Non è mai troppo tardi:Imparo oggi...
 PER POTER VIVERE DOMANI .
 Lina Viglione .
UNA NUOVA PRIMAVERA 
Voglio accendere tutte le stelle sopra il cielo e colorarle di luci scintillanti. Voglio cancellare le grigie nuvole,e dipingerle di soffice bianco, che siano abbozzate a tratti, a incorniciare l'infinito azzurro.
***
Voglio disegnare la pioggia, che quando cade sul mio viso purifica la mia anima, e porta via ogni dolore. Raccolgo la mezza luna, che sia il mio sorriso nelle notti fredde e buie a illuminare il cielo , quando il gelo dell'inverno verrà ad abbracciarmi . 
***
Giungerà di nuovo la primavera per far capolino il sole. Mi farò riscaldare dai suoi primi, tiepidi raggi , e mi saranno di conforto dopo il lungo inverno...
 PER DIPINGERE LA MIA VITA .
Lina Viglione .
L'AGO DELL'AMORE. 
Il miglior libro che possiamo leggere nella nostra vita , è un quaderno bianco tutto da scrivere .La speranza ci indica una strada.La certezza un altra. Il dubbio un altra ancora. Iniziamo il nostro cammino perché ognuno , anche se con tempi di percorrenza diversi,ci porterà alla meta.
***
Della vita prendiamoci tutto, perchè quello che non ci serve oggi ci può servirà domani. Se non impariamo a nuotare nel mare della vita , affogheremo nel mare della tristezza della nostra anima .Tutte le mappe ci dicono che all'orizzonte di ogni oceano, c'è sempre un approdo.
***
Noi siamo genitori di due figli:Gioia e sua sorella Dolore.E come bravi genitori cerchiamo di essere più comprensivi e paziente con chi ci da sempre più ...problemi.L'orgoglio è solo una stupida maschera di debolezza e se fermiamo per un solo un attimo sentiamo il nostro cuore 
***
battere forte ,e fiduciosi diciamo :allora ce la posso fare. La verità sta solo nell'immagine riflessa della nostra pura coscienza che con l'ago dell'amore e il filo della pazienza,possiamo tentare di ricucire...
 UNO STRAPPO DELLA NOSTRA ANIMA .
Lina Viglione .
A TE MALINCONIA. 
Cara " malinconia" tu non mi sei nemica.Sei tu che quando le lacrime mi scendono vieni ad asciugarmele piano,come fossero seta.Tu vieni e mi sfiori il viso piano -piano .Sei il colore della tela della mia vita .Non voglio evitarti,voglio vivere con te vicina , e quando ti presenti a piedi nudi davanti a me , non ti mando via mai.
***
Perchè io e te riusciamo ad essere un'unica cosa,e quando vai via lasci in me quella forza che mi permette di continuare a vivere .Il mondo sembra sempre più luminoso dietro un sorriso.Non aspettiamo di essere felici per sorridere.Ma sorridiamo ..

 PER ESSERE SEMPRE FELICI .
 Lina Viglione

venerdì 6 gennaio 2017

IL RUOLO DELLA CASALINGA

Risultati immagini per la casalinga gif
IL RUOLO DI CASALINGA 
Mi capita sempre più spesso di sentirmi in dovere di giustificarmi per non avere in questa società,il ruolo così detto produttivo.
***
Premetto che io ho già raggiunto da diversi anni con  meritevole e grande soddisfazione l'età della pensione, dopo aver fatto per tanti anni un lavoro in fabbrica che non mi piaceva affatto (8 ore su una catena di montaggio)Alla domanda "Tu che lavoro fai"?Rispondo semplicemente ,sto a casa,faccio la pensionata.
***
Ecco pronta subito ad associarmi la solita esclamazione:beata Te che non fai niente!!! Ecco io in quel momento mi sento una casalinga disperata .Come non faccio niente !Mi alzo, vado a fare 1 ora di sporto alla reggia , vado a fare la spesa pulisco la casa ( mica ho la donna delle pulizie io!
***
Preparo il pranzo insomma avrei una lunga lista,per quando vado a dormire e non voglio annoiarvi .Concludo dicendo che il ruolo della casalinga deve essere considerato con molto rispetto e serietà,la " casalinga  ha un ruolo importantissimo nella sua casa e per la sua famiglia.Un caro saluto a tutte quelle  ..
 DONNE CHE LA PENSANO COME ME ..
Lina Viglione .
VIVA LA MAMMA
La mamma e fondamentale nella vita di un figlio . Lei è una roccia, è un faro luminoso al’orizzonte, è l’unica che è sempre presente nella vita di un figlio. Un un amore l'unico che non muore mai .
***
Scrisse Lin Yutang: Tra tutti i diritti delle donne, essere madre è il più grande, che nessun linguaggio può esprimere la bellezza,il potere e l'eroismo dell'amore materno.

 Aggiungo che chi non ha nostalgia del passato vuol dire che non ha avuto una mamma . Son tutte belle le mamme del mondo quando sorridono , il loro amore è sempre la più... 
BELLA GIOIA DELLE GIOIE .
Lina Viglione  
USIAMO LA FANTASIA .
Ascoltate questa: Un giorno ho incontrato un cane abbandonato, gli ho fatto una carezza, e guardandomi con tenerezza mi dice: Scusa come ti chiami? Gli risposi :
***
Mi chiamo Angelina, ma tutti mi chiamano Lina: e tu come ti chiami? gli chiesi io , lui annoiato e lentamente con attenzione rispose : Io non ho un nome sono un cane randagio.
***
Beati voi umani che avete un nome, ve lo hanno dato perchè non sapete neppure chi siete, noi al contrario sappiamo chi siamo , perciò il nome non ci serve: Vero!! gli risposi .
***
Ma sai ,io avrei fatto anche a meno del mio nome, ma quello che mi è stato dato dopo è troppo bello, mi piace e me lo tengo ...
E MAMMA!
Lina Viglione 
 

martedì 20 dicembre 2016

BUON NATALE


Risultati immagini per buon natale gif
NATALE SI AVVICINA .
Scrive un saggio: Muoviamo una bacchetta magica sul mondo ed ecco, tutto sarà più dolce e più bello! Il natale è la dolce stagione nel quale dobbiamo accendere il fuoco dell'ospitalità e la straordinaria fiamma di carità nel nostro cuore.

Fino a quando non renderemo questa ricorrenza l'occasione per condividere i nostri buoni sentimenti, tutta la neve dell'Alaska non basterà ad imbiancarlo!
Ha! se non non esistesse già il natale , l'uomo dovrebbe inventarlo. Poichè ci deve essere almeno un giorno all'anno a ricordarci che stiamo su questa terra per qualcos'altro oltre che per la nostra generale ostinazione!
Ricordiamoci che se non riusciamo a trovare il Natale nel nostro cuore, non potremmo mai trovarlo di sicuro sotto un albero, poichè e un momento gentile, caritatevole, piacevole e dedicato al perdono.
L'unico momento che conosciamo , nel lungo anno, in cui gli uomini e le donne sembrano aprire consensualmente e liberamente i loro cuori, solitamente chiusi, e mettiamo lo spirito del Natale all’interno di un barattolo e tiriamolo fuori fuori mese per mese, poco alla volta.
Se siamo capaci di pensare a queste cose dentro di noi rinascerà il salvatore e su di noi brillerà il raggio di una stella che porterà un barlume di speranza per tutto il mondo...
E NON SAREMO MAI SOLI .
 UNA FAVOLA .
Si racconta che quando ci fu il diluvio universale, che Noè mando un corvo nella speranza che gli portasse un rametto verde che significava che era possibile tornare a terra ma il corvo torno senza rametto, allora mandò una colomba bianca che tornò con un rametto di ulivo: la quiete, la pace era tornata!
La colomba è infatti l'uccello che Noè libera e torna con in bocca il rametto d' ulivo e simboleggi ala fine delle ostilità tra Dio e uomo. La stessa cosa vale per l' arcobaleno :un ponte di luce e di colori che attraversa la terra, arriva nell'universo e porta amore.
Questa è pace la vediamo se ci mettiamo dentro una mano e la tocchiamo , come la pace, la vedi, la senti, ma non puoi toccarla E' dentro di noi, è la promessa di Dio di non distruggere mai più il genere umano,il suo colore e bianco che vuol dire che è pura, che non porta guerra. Viva la pace nel...
 NEL MONDO E NEI CUORI 
Lina Viglione 

giovedì 15 dicembre 2016

LA CATTIVERIA

LA CATTIVERIA UMANA .
Scrive un saggio : Non esiste indizio più infallibile di un cuore profondamente cattivo, della più bassa indegnità morale, che un tratto di pura e cordiale gioia del danno altrui.
***
E le  persone peggiori sono quelle che sanno quali tasti toccare per farti male, e ci schiacciano sopra tutto il peso della loro cattiveria.
***
E ciò che distingue il genere umano dal regno animale è che in quest’ultimo è sconosciuta la malvagità fine a sé stessa. E chi ha deciso di fare del male non fatica a trovare...
 UN PRETESTO PER FARLO .Lina  
IIl mio blog in chat .
http://blog.chatta.it/lina14/default.aspx  

sabato 10 dicembre 2016

UN MESSAGGIO D'AMORE


UN MESSAGGIO D'AMORE . 
Siamo noi artefici del destino. E anche se a volte non basta la forza di volontà per cambiare gli eventi .Ma andiamo avanti lo stesso col  bello e il cattivo tempo.
***
La vita é speranza, basta crederci, per che la vita è quella radice alla quale siamo aggrappati, e quando nella disperazione sotto di noi vediamo il precipizio,con coraggio tiriamoci su per vivere una vita almeno degna di essere vissuta .
***
Al contrario se ci si lasciamo andare è la fine! Lanciamo un messaggio di speranza al mondo un messaggio di conforto e di sostegno per tutte quelle persone che si ritengono deboli, senza coraggio nell'affrontare la vita ...
VIVA LA VITA 
 Lina Viglione 

IMPARARE A VOLARE 
La felicità, come la interezza  interiore , non ha nessun prezzo , ma una sola :il mio cuore. La vita  è un libro  pieno  di punti interrogativi  e tante domande, le risposte  le possiamo trovare  soltanto attraverso l'esperienze .
***
 Non diamo retta  ai nostri occhi , e non crediamo  a quello  che vediamo, gli occhi vedono  solo ciò che è limitato . Guardiamo con il nostro intelletto , scopriamo  quello  che  conosciamo già , solo allora  impariamo  come si vola .
***
Possiamo  scrivere  sopra un aquilone  tutti i nostri desideri  e poi  farli volare , e quando  lo vediamo bello alto  , tagliamo la corda e le nostre preghiere  le ascolterà...
 SOLO DIO E IL CIELO .
L'immagine può contenere: 2 persone, persone in piedi
IO E MIO MARITO .

sabato 26 novembre 2016

VIVA LA POESIA

COME NASCE LA POESIA .
La poesia nasce dalla malinconia, oppure a sintomi di stanchezza. Io davanti a un foglio bianco scrivo tutto quello che mi sento di scrivere e poco importa se può essere triste o bello, 
***
l'importante e che io lascio spazio alla mia vena poetica  di esprimere comunque come meglio credo i miei pensieri , perché' questa e' la mia natura  triste  o malinconica che sia . 
***
Questa è , e  rimarrà' la mia natura, e questo dono non lo voglio perderlo . Quindi è innaturale controllare quello che scrivo per rendere il tutto più gioioso, voglio riverire  il mio animo che va
***
  scavare in profondità con la stessa naturalezza con cui rimane gioioso, abbandonando la banalità e la superficialità perchè la malinconia trasmette molte più emozioni, e questo sono le emozioni,e  gli stati di animo in base ai livelli di vita che c’è in me  e intorno a me  e conta molto la sincerità...
DI QUELLO CHE SCRIVO .
SFIDARE IL DESTINO .
Il destino e come la corrente di un fiume, noi nuotiamo in questa corrente sfidiamo il destino.
Alcune volte ci  lasciamo portare dalla corrente, altre volte lo affrontiamo  andando contro corrente seguendo il mio destino.
***
In fondo nella vita i traguardi più importanti li possiamo raggiungere solo con la 
 saggezza e umiltà.  Seguiamo  il nostro  destino...
 MA RICORRERLO ...MAI !
http://blog.chatta.it/lina14/default.aspx

venerdì 25 novembre 2016

LA PENNA DEL CUORE

LA PENNA DEL CUORE 
Il cuore è più allegro è quando è visitato da tanta gente. Lasciamo che un filo di luce schiarisca noi la strada, e lasciamo la porta del cuore socchiusa,perchè le persone che noi amiamo non hanno bisogno di bussare.
***
La nostra casa e anche la loro e ci sarà sempre un posto speciale per chi ci ha donato attimi di felicità.E quando Sfogliamo le pagine del cuore , e quando ne  troviamo una bianca e perchè rappresenta una parte della nostra vita,
***
 e allora non ci resta che di riempirla di speranze, e emergiamo la  penna nel cuore, e scriviamo con l'inchiostro rosso di passione un infinità di parole che ci ...
 PARLERANNO DI NOI .
IL VOLO DEL GABBIANO 
Lasciatemi sognare a finchè   la mia anima possa nutrirsi dei sogni più  belli che adesso non ricordo. Lasciatemi sognare non di solo pane vive l’uomo ma di ogni cosa che sazi il suo bisogno d'amore .
****
 Lasciatemi sognare, perchè è l'unico modo di vivere che io conosca - sognare è ritorno di ogni partenza e partenza di ogni ritorno.
****
 Lasciatemi  volare come un gabbiano  che cerca di toccare l'orizzonte senza mai raggiungerlo. Non  privatemi  della pioggia, perchè rende fertile le mie discese verso il mare e non privatemi nemmeno  del sole perchè riscalda il grigio che a volte si colora nel mio petto .
***
Ho volato molto in alto con ali prese in prestito  oltre  le nuvole,  dove cantano gli angeli. Vi prego! non piangete se domani lascerò per un po  il cielo sopra i vostri 
***
occhi, perchè un po  del mio insegnamento e del mio suono  accompagnerà i vostri passi seppure lontana vivrò scrutando il mio cielo,amando all'infinito, e godendo 

DEL SOLE E DELLA PIOGGIA .

mercoledì 23 novembre 2016

LE VACANZE DI LUGLIO 2016

 SONO TORNATA .
TUTTI IN VACANZA 
 ***
Lina in vacanza .
****
****
***
IO E MIO MARITO 
  IO CON MIMMO 
Con amici in vacanza 
**** 
**** 
Una giornata ventosa  in vacanza  
A Scauri 
 Lina e consorte .
***
SIAMO TORNATI A CASA  NOSTRA  
 SI TORNA A CASA .
 NEL CORTILE  DELLA CASA IN VACANZA