sabato 13 gennaio 2018

ADDIO GIOVINEZZA

ADDIO GIOVINEZZA 
La giovinezza per Leopardi è l’età dell' inganno della mente e della serenità ,è il periodo felice fatto di attese, e di speranze. I miraggi quindi per Leopardi sono necessari per arrivare alla felicità, senza di esse la passione e l'ardore non possono esistere. Questo compiacimento così generato,diventa però inutile, perché è costituito a svanire non appena si perde l’ingenuità propria della adolescenza e ci si ravvicina all’età adulta.

***
Che cosa è cambiato da allora in queste strade che noi continuiamo a percorrere, giorno dopo giorno, incessabilmente ? In apparenza,niente ,gli stessi alberi, le stesse strade , gli stessi giardini.Camminiamo lungo queste strade che percorriamo da sempre e di cui conosciamo ogni giardino o ogni panchina; ma nulla è più come allora, come quando eravamo giovani , allora mi chiedo :ma che cosa è accaduto? 

***

Non alzare dei grandi palazzi e neppure la presenza di bambini di paesi lontani. Forse i fiori emanano profumi più lieve , o il vento che ansima più forte li disperde. Tutto è cambiato oggi . Bei tempi i miei , anche le  persone sono cambiate,non più disposte a sorridere a scambiare quattro parola anche fra estranei con ,bonomia senza cattiveria , per semplice simpatia.

***

Ora tutti hanno premura : gli occhi bassi, crucciato , non hanno tempo voglia per un ‘grazie’ se gli cedi il passo; anzi, ti esaminano con sospetto e sembrano chiedersi che vorrai da loro. Mah, niente ! Proprio niente . Ho pensato a quelle strade che ho percorso tanti anni fa, con tante amiche .

***

Ma tutto è cambiato .Mi guardo dentro di me e capisco che non tutti i mali vengono per nuocere. La mia Fede è cresciuta a dismisura nelle prove che ho superato nella vita e in quelle che sicuramente ancora dovrò superare.Un cammino lungo con gli occhi aperti sulle cattiverie del Nemico della Vita. La mia giovinezza? ormai l'ho messa cassetto della memoria lei è lì. Tante volte la spolvero un po ,altre volte lascio che essa s'impolveri.E' la Vita che inquietabile e va avanti. 

***

Non temo l'invecchiamento o di morire, capisco che sono attributi di ogni essere vivente. Ogni mattina mi sveglio felice, stringo fra le mie mani l'arcobaleno della Parola di Dio . Mi guardo allo specchio per qualche secondo e dico : Non son più tanto giovane , ma ho ancora la vita davanti a me . 

***

La mia passata giovinezza è con me tutti i giorni, mi sta accanto,mi guarda e ogni tanto mi sorride. Non la temo la vita essa è in me. Nel mio cuore, nella bimba che ho dentro l'Anima , e nell'Amore che metto in tutte le cose.

***

Per questo non desidero altro di restare così come sono oggi.Un cammino senz'altro ancora edificabile , ma se potessi tornare indietro solo per abbracciare la mia giovinezza perderei tutto quello per il quale ho lottato fino ad oggi . Ho scavato, ho dilatato e allargato per aumentare ogni giorno la mia conoscenza.
***
Oggi il mio cammino è coperto di fiori, ci sono sempre le spine, quelle ci saranno sempre .Posso anche pungermi,ma so come lenire le mie ferite del passato .La cognizione di oggi e con i miei anni di oggi è troppo fondamentale . Nulla disconosco e nulla voglio ritrovare oggi quello che appartiene a ieri.Ma il domani lo costruisco giorno dopo giorno, anno dopo anno e mattone dopo mattone...
CON FEDE L'AMORE NEL CUORE .
Lina Viglione .
IL BAGAGLI DELLA VITA
I grandi filosofi hanno scritto  che la vita  va vissuta al meglio delle proprie probalità  e condizioni. Ciascuno  di noi ha inizio e ideali, ma necessita che questi valori siano idonei a farci vivere in pieno ordine e in libertà . 
***
Possiamo essere militanti  di certi valori e ideali ma non possiamo per questo casticarci  e trascurare la nostra vita o il modo di vivere nella normalità .Facciamo per  finta che il tratto  della vita sarebbe un bagaglio.
 ***
 A  volte è davvero ponderoso  perché la vita ci dispensa  dei giorni sterili , e fa indubbiamente  male, a volte il nostro bagaglio lo  portiamo  velocemente  sulle spalle perché la vita in quell'attimo ci sta  sorridendo .
***
Allora  questo bagaglio c'è lo dobbiamo tenere ben stretto,con tutte le nostre perizie e idee,e a tutti gli individui  con cui ho condiviso  la vita di ogni giorno,  ed anche a semplici amici nel affidare  il mio  sapere , ma pensare  che chi verrà  dopo di me, farà  ...
  CERTAMENTE  MEGLIO .
Lina Viglione .

LA CONOSCENZA DELLA VITA .
Chi si accontenta gode? Credo proprio di no  no! Perchè se noi ci prepariamo per arrivare ad un obiettivo e poi ci compiaciamo di arrivare ad uno scalino più in giù di quello per cui noi ci siamo preparati ,una volta va bene ma alla fine diventa una rinuncia, e ogni rinuncia è un piccolo disastro quotidiano.
***
D'altro canto incaponirsi su una cosa per la quale magari non si ha alcuna speranza, o contro la quale non si può fare niente, la cessazione può divenire una cosa saggia. Pertanto si deve sempre essere razionali e saper riconoscere quando è il momento di lottare e il momento di compiacersi .
**
Per me, nella vita non e' questione di sottomissione ed accontentarsi, perche alla fine l'essere umano si abitua a tutto anche al mortifero e al  brutto.Per me la vita si gode nella gioia di vivere con unanime conoscenza dei fatti, e con piena consapevolezza e l'obbligo morale per le proprie azioni. E chi ci puo' proferire come dobbiamo agire? Molto semplice. Bisogna guardare sempre il alto per trovare...
QUEL CHE SI CERCA .
Lina Viglione 

.LA VITA E SOLO NOSTRA .
La  vita è nostra  soltanto, le battaglie saremo solo nostre e  resta noi ad affrontarle. Nessuno potrà farlo per noi . E se cadiamo rialziamocie rimettiamoci in sesto, tiriamo  fuori quel nostro  bel sorriso e perdoniamo , perdoniamo  tutti quelli che ci  hanno fatto un torto.
 ***
Dopo di che ricominciamo  ad esplorare il nostro cammino. La Felicità, quel che cerchiamo , e ancora li in fondo e la intravediamo.Cosa ci vuole a raggiungerla? Proprio niente  se non col nostro  impegno. Il nostro e la voglia di riuscirci davvero senza abbatterci .
 *** 
L'arrendersi è per i deboli , meglio essere forti . Se ci  sbattano il portone  in faccia,e ci rompono la faccia , noi  riaprimo il portone anche a fatica, anche se  succeda nuovamente , tanto più che una volta che la faccia c'è la rompono  di nuovo non sentiremo più dolore .
***
 Sbagliare, e ferirsi serve apposta per rinascere più forti di prima . Viviamo appieno ,e non permettiamo più  a nessuno di farci  stare male come una volta . Tutte le battaglie della vita vanno affrontate  a testa alta, con decoro , con la voglia di lottare  perchè in modo diverso tanto vale non viverla nemmeno, questa così stupenda vita.
*** 
Cerchiamo di essere persone intelligente e chiunque abbia un minimo di intelligenza sa che  combattere , qualunque sia il risultato ,perchè poi il risultato  finale, l'esito  sarà ancora più appagante di quanto potrebbe  sembrare ...
 SEMPLICEMENTE VIVENDO .
 Lina Viglione 

NON ALIMENTIAMO LE  PAURE .
Abbiamo più fiducia in noi stessi, ma sempre con gli occhi ben spalancati su questo  mondo confinante. Tutto cio' che ci può succedere , non deve essere per forza  sempre  tutto positivo, secondo di ogni logica del nostro vivere,non dovremmo assolutamente  alimentare le nostre paure e le nostre indecisioni.
***
 Ma  fare al contrario , far prevalere la fiducia in noi stessi , ma consci  che anche tante in apparenze piccole  ombre, siano, pur sempre, a favore  della luce, e per tanto rivolte ad un bene sovrastante .
***
Serve per tanto  guardare alla vita con scetticismo , ma fiduciosi in ogni momento  che essa ci propone, in ogni principio  che ci può offrire , in ogni convegno  che sostiene sempre. Tutto dipenda da noi , dal nostro Sè più profondo.
***
 Non possiamo esigere  di esigere , senza prima aver dato, né disporci  a giudicare gli  altri e, nemmeno  di noi stessi. 
Accogliamo con umiltà come  affrontare tutto ciò che  la vita ci propone. 
***
Nel  cosmo  che è vita in tutta la sua intricata  interezza, noi siamo, di sicuro , una delle  piu' significative e straordinario , anche se,minuziosa ...
 DELL'ILLIMITATO DELL'UNIVERSO .
 Lina Viglione .

L'INDOLENZA 
L'indolenza  è una parola pesante, sono pochi quelli davvero indolenti .Penso  che se uno decide di consegnarsi al nemico ,anche se sa che non avrebbe "Mai vinto" fa un grande errore! Come  principio!
*** 
Perchè è rilevante in questo caso, non è quante volte cadiamo  ma è vedere  la forza per rialzarsi, anche 100 volte, ed avere la durevolezza , la pazienza e la voglia di iniziare  tutto da capo, anche se si tratta di quello per cui si è di certo dato da una  vita.
*** 
D'altra parte tutti abbiamo dentro di noi il coraggio  per ricominciare  , basta saperla vedere! L'abbaglio  è l'eblema  e la speranza è la figura  di forza... 
PERCHE' MORIRE DA ...DEBOLI? 
Lina Viglione 

Il mio blog in chat . 
http://blog.chatta.it/lina14/default.aspx 

giovedì 11 gennaio 2018

IL VIAGGIO DELLA VITA

IL VIAGGIO DELLA VITA . 
Se ci voltiamo indietro vediamo che il percorso che fin ora seguito è stato abbastanza buono , ma se guardiamo avanti capiremo che di strada ne abbiamo ancora tanto da fare. Ma ragionandoci sopra siamo sulla strada giusta e che quel poco di strada abbiamo fatto anche se è solo all 'inizio è stato utile ad arrivare fino a qui .
***
Per tanto, nonostante le difficoltà, non arrendiamoci mai ,e pensiamo che c'è la possiamo fare , e anche se giungeranno giorni grigi ,consideriamoci fortunati se abbiamo ancora un po di salute per affrontarli con dignità, senza mai rassegnarci. Si dice che chi lavora aspetta premio ,e se pensiamo che stiamo lavorando duro non ci resta che di raccogliere i frutti del piccolo orticello della nostra vita !
***
Ogni giorno che passa cerchiamo di valutare ciò che facciamo e ciò che ci pervade ,e rendiamoci conto che stiamo vivendo nel presente. La vita é davvero unica,cerchiamo di viverla alla meglio , perché i giorni che passano non si ripetono più . Davanti a noi c'è il mistero, e c'è molto da scoprire ancora ,come un bel museo da visitare.
***
Nessuno ci ha informati cosa ci sarà ancora riservato in futuro, ma sappiamo che si deve vivere nel presente per includere il nostro futuro e ambientarci in ogni momento della vita.
Se vogliamo vivere la vita stupiamoci dell’esistenza in se, dedichiamoci all’ascolto , alle relazioni ,ma cerchiamo di trovare il tempo per contemplare ...
 LE BELLEZZE DELLA VITA . 
Lina Viglione.
LE DISCESE DELLA VITA 
La mia vita ora fluisce su binari sufficientemente dritti. Anni indietro , quando ero più giovane, quelle rotaie percorrevano montagne, collinare , e valli faticose ,pungente di curve.
Ora man mano che quel convoglio si avvicina alla stazione di arrivo, la gareggiata diventa più lineare e meno pungente di ostacoli. Ma me a dire il vero questo percorso me lo sono guadagnato .
***
Scrive un saggio :La strada per il nostro scopo non è sempre diritta. A volte prendiamo il tragitto sbagliato, ci perdiamo, ci voltiamo indietro. Forse non importa su quale strada intraprendiamo .Quello ...
CHE CONTA E CHE CI IMBARCHIAMO . 
Lina Viglione 

METTERE UN FRENO ALLA PAURA . 
La paura fa parte di noi ,non ci possiamo fare niente. Anzi quasi sempre, non ci da l'opportunità di fare le cose al 90%. In tanti ci viene consigliato di combattere, a parole sembra facile.
***
Ma comunque tutto dipende dalle nostre capacità. Senza la paura noi potremmo fare cose impossibile e non solo negative. Quindi è come se fosse una cavezza per le nostre capacità. 
***
Non avere  paura di niente  è davvero infattibile . Possiamo fare finta di non avere  paure, possiamo fuggire da esse ma alla fine sappiamo  che ci  verranno a cercare e ci inseguiranno proprio come fà un carnivoro con la sua preda,e in quel attimo non possiamo fare altro che aggredirle , o  rimpiangeremo  di non...
 AVERLO FATTO PRIMA . 
 Lina Viglione .

LE COSE CHE HO APPRESO NELLA VITA  . 
Le cose che ho  assimilato nella vita che non è mai tutta rose e fiori e che tutti gli intoppi  che attorcigliano il nostro percorso sono in realtà della gare, che si devono afferrarle  con con il principio giusto, abbassare la testa e affrontarle.
***
Poichè solo così  diventiamo più forti e istruirci a prendere tutto con più razionalità , ma mai com tenuità .Ho capito anche che nella vita è necessario  dare alle cose la giusta importanza  e che non si deve  dare niente a per scontato. 
***
Ho appreso  che tutte le nostre sicurezze  possono sprofondare  da un giorno all'altro, e innanzitutto  ho imparato a trarre beneficio delle piccole cose che riportano  la nostra...
ESISTENZA PIU' MIGLIORE .
 Lina Viglione .

I PERDUTI VALORI 
 Purtroppo il quesito  di fondo sta nel problema che il mondo sta pian piano andando nel verso errato . Si è pur  vero la scienza, innanzitutto la tecnica, sta cambiando , ma ci sta  facendo scordare i veri primordio , quelli di cui siamo stati generati , e che se verranno smarriti nel tempo, dove   non ci sarà più un ritorno!
*** 
Già dalla più cedevole età si deve subito apprendere e  capire tutto,  ma innanzitutto, tutti  questo porta ad un disordine  che non ci fa più comprendere neppure  il bene dal male! 
***
Non credo affatto  che si possa fare ancora qulcosa, tutta la speranza sta in questa nuova generazione , che magari riusciranno  ad insegnare ai lori i figli ciò che non abbiamo...
 POTUTO VIVERE  NOI .
 Lina Viglione .

LA VITA E SOLO NOSTRA .
La  vita è nostra  soltanto, le battaglie saremo solo nostre e  resta noi ad affrontarle. Nessuno potrà farlo per noi . E se cadiamo rialziamoci rimettiamoci in sesto, tiriamo  fuori quel nostro  bel sorriso e perdoniamo , perdoniamo  tutti quelli che ci  hanno fatto un torto.
 ***
Dopo di che ricominciamo  ad esplorare il nostro cammino. La Felicità, quel che cerchiamo , e ancora li in fondo e la intravediamo.Cosa ci vuole a raggiungerla? Proprio niente  se non il nostro mio stesso impegno, il nostro coraggio, la voglia di riuscirci  senza mai abbatterci .
***
Errare, cadere e sfregiarci è fatto in contrasto  per risuscitare  più forti di prima e cerchiamo di vivere  appieno, quando stiamo rinascendo, senza  permettere a nessuno di farci stare male .
***
Le lotte della vita vanno prese di petto, a testa alzata , con decoro , con il desiderio di lottare veramente  perchè in modo diverso  tanto vale non viverla neppure questa ...
COSI' INESTIMABILE VITA .
Lina Viglione .

LA VITA' E BELLA .
La vita non è solo bella, ma e anche meravigliosa.Certamente difficoltoso  da viverla, per noi, che dobbiamo fare i conteggi con chi non ha ancora compreso  il valore vero della vita stessa e che reca danno al suo prossimo, con la sua insita cattiveria.
*** 
La vita è bella! Cerchiamo di vivere  questo dono prezioso pensando, che mai più, dopo la nostro decesso  non ci sarà...
 NIENTE DI SIMILE .
 Lina Viglione .
Il mio blog in chat .
http://blog.chatta.it/lina14/default.aspx 

lunedì 8 gennaio 2018

DONARE AMORE

LA SOPPORTAZIONE  E LA TOLLERANZA 
Se c'è una cosa che la vita ci ha insegnato è la sopportazione . Non intesa come ammissione di tutto ma come colpa delle disuguaglianza fra uomini .Quelle differenze che fanno di ognuno di noi un essere unico e indispensabile .
***
Sopportazione verso un modo di parlare non ultimato , un modo di agire non sempre coerente e riguardoso . C'è una cosa che segnala più di altre a capire la rarità di questo vivere: il dolore. Perché niente cambia le profondità e diminuire l'ego come un dolore, una perdita o una disfatta ***
Perché la sopportazione e la tolleranza nascono quando l'ego riprende la sua giusta entità e diventa la custodia di sé stessi e non un abuso di potere .Scrive un saggio : Non si può conoscere veramente la natura e il carattere di un uomo fino a che non...
LO SI VEDE GESTIRE IL POTERE .
 Lina Viglione .
GLI UOMINI E GLI  ANIMALI .
Supponiamo che ogni essere umano che a differenza degli altri animali ha ottenuto una apprendimento diversa delle cose che lo contornano ; infatti,e risaputo che , gli animali non si ammette in maniera giusta o errata , si tollera seguendo l'istinto che la natura gli ha fornito.
***
L'essere umano al contrario è un'essere difficile , con una ragione inerente e delle sue idee, che possono essere giuste o non giuste , e che quindi arrecano ad azioni rivolte al bene o al male.IL bene e'desiderare il bene degli altri....
IL MALE, VOLERNE IL MALE .
Lina Viglione 
 LA MASCHERATA  BONTA' 
L'odierna  società non rende inclina alla bontà. Anzi l'etichetta caratterizzata da buonismi e di bugiardi ,e  da falsi emozioni  inscenati quale show. Viene chiamato  buona una cosa quando appaga  il nostra avidità , sia esso nobile o meno, e la indichiamo  cattiva quando ci si oppone. 
*** 
La malvagità è sempre esistita e non finirà mai di esistere diversamente,  poi non ci sarebbe la bontà ,e le buone azioni non si distinguerebbero  da quelle cattive ,senza l' una non esistere l'altra .
***
La sensibilità è la sorella dell'onestà, ed  legato all'essere persone oneste . Innanzi tutto rispettiamo noi stessi , poi devono essere altri ad essere costretti a procurarsi lo stesso rispetto che nutriamo  verso noi stessi .Solo in quel modo, solo con il rispetto di noi  stessi  obblighiamo  gli...
 ALTRI A RISPETTARCI .
 Lina Viglione 
COME  DIFENDERCI DALLE PAURE .
Dice un saggio, che le nostre paure c'è le portiamo dentro di noi fin dalla nostra nascita e e raramente sono di  origini diverse . Il nostro cervello segnala una stato di pericolo che fa scattare in noi la paura .
***
 Quindi le alternative sono due:o conviviamo  con le nostre  paure, oppure cerchiamo  di superarle per grado stando per gradi  a contatto con la causa.Entrambe in qualche  modo ...
 SONO STRADE DIFFICILI .
 Lina Viglione .
IL VALORE DELLA VITA 
La vita è di sicuro complicato da viverla, per noi, che si devono  fare i conti con chi non ha ancora compreso i valore della vita stessa e che fa danno al  suo prossimo, con la sua innata malvagità . 
***
La vita è stupenda , viviamo  questo dono  molto raro, pensando  che mai più, dopo il nostro decesso  ci sarà niente di simile. Basta piangerci addosso,noi siamo gli artisti  della mostra vita, le pagine c'è le da la sorte e sta a noi saperle giocare bene.
*** 
Le tribolazioni fanno  parte della vita e vanno  accettate e anche combattute , tiriamo fuori i nostri attributi e lottiamo  perché di  certo che ci sono persone che combattano battaglie ben più grandi delle nostre  e non si arrendono Mai . 
***
Siamo forti, siamo coraggiosi. Apprezziamo ciò che abbiamo  e evolviamoci e combattiamo per ciò che non abbiamo ancora ottenuto. Non non aspettiamoci  nulla dalla vita, siamo noi che dobbiamo dare luce al nostro destino, e se dobbiamo un giorno morire facciamolo  con onore, lottando, e guardiamo....
NEGLI OCCHI  DI SA COMBATTERE .
 Lina Viglione .

NON ARRENDERSI .
La frase"non arrendersi" è solo un rincorarsi  per quel tizio di andare avanti sempre e comunque,malgrado  gli ostacoli che possono apparire imbattibili ,anche se forse sono solo l'inganno dei sensi, ma se non c'è lo auguriamo, come possiamo anche solo esigere di poter giungere  al nostro punto d'arrivo che ci eravamo  prefissata?
***
Per per quanto poi riguarda nel avere il coraggio di non arrendersi non è mica facile imporre a noi stessi di non essere riusciti a portare a termine un qualcosa dove noi magari puntavamo tanto  e pensavamo che lo avremmo anche raggiunto...
***
e il doverci desistere  può essere segno di spossatezza  per quel individuo  che si arrende, solo perchè non è più in quel livello o non ci spera più in ogni caso di andare avanti!
***
Quando ci  arrendiamo inoltre dobbiamo  anche eliminare  tutti i castelli di sabbia,tutti inostri  sogni che ci  eravamo  fatto nel caso ci fossimo riusciti  a raggiungere la meta, è questo è difficile  perchè dire no a qualche  cosa vuol dire  anche dire no a tutti i nostri progetti .
***
Tutti possono  arrendersi,sarebbe  la cosa più facile  del mondo. 
Ma opporsi  quando tutti stanno in attesa di vederci  cadere 
a pezzi, questa è la vera forza. Combattere e non arrendersi  mai.Accettiamo  un amara sconfitta , piuttosto che sentire una ...
VERGOGNOSA RITIRATA .
 Lina Viglione .
Il mio blog in chat .
http://blog.chatta.it/lina14/default.aspx 

sabato 6 gennaio 2018

LA SIGNORA FORTUNA

LA SIGNORA FORTUNA 
Dare una spiegazione di fortuna non è facile .Sicuramente non è mai esistita quella signora bendata che raccontavano gli antichi.E non esiste neppure un’ente a sestante, capace di decisioni, di stima e di antipatie, che siamo in grado di chiamare fortuna.
***
Non più di quanto sussiste la gloria in sé o la bellezza in sé, salvo che come rappresentazioni mentali . E ormai nessuno crede più che l' astrazioni esistano al di fuori della mente della gente ***
Se la fortuna è un opinione , se ne può tentare una spiegazione , rimanendo tuttavia lontani dalle leggente e pregiudizi. Restando cioè persuasi che non esiste la signora bendata che ogni tanto bacia qualcuno facendole credere di vincere la lotteria.
***
La catena occasionale per la quale si verifica un fenomeno effimero , per esempio la pioggia, è del tutto anonima ai più.Dunque il fatto che piova un sabato mentre qualcuno voleva andare al mare lo reputa sfortuna.
***
In realtà, più che di sfortuna, si tratta qui di analfabetismo. Il meteorico, in possesso di tutti i dati, avrebbe potuto avvertire: Possibilità di pioggia al ottanta per cento. 
***
Il che oltre tutto lascia ancora il vento per cento alla “fortuna” cioè all’ indefinibile . La fortuna e la sfortuna sono il giudizio positivo o negativo che diamo ad una serie occasionale ignota che ci favorisce...
O CI RECA DANNO . 
Lina Viglione.
IL BIVIO DELLA VITA 
Siamo sempre a un crocevia, ogni volta che pigliamo una decisione ogni volta che adoperiamo una condotta piuttosto che un altra operiamo coscientemente o incoscientemente una scelta che definisce un percorso, e ci troveremo a combattere situazione a volte migliori a volte peggiori, ma non dimentichiamoci che sono sempre le nostre scelte, anche se ci piace pensare che la fatalità ci ha messo lo zampino.
***
Tante volte ci viene il rimpianto di pensare che se avessimo fatto una scelta diversa forse le cose avrebbero preso una piega diversa . Ma non dipende da come noi viviamo i nostri eventi , tuttavia se siamo persone ottimiste qualsiasi scelta si fa ci andrà sempre bene. 
***
Se invece siamo pessimisti qualsiasi scelta si fa andrà comunque sempre male. Non sono gli avvenimenti ad essere diversi ma è come siamo noi a renderli diversi, siamo noi il fulcro di tutto, qualunque strada noi prediligiamo non potremo discostarci da quello che siamo. 
***
Quindi si giunge alla ad una decisione finale che le strade sono tutte simili a fare la differenza è il modo in cui noi le attraversiamo .Non se qualcuno aderisce questo mio pensiero, giusto o...
 SBAGLIATO CHE SIA E MIO . 
Lina Viglione 

PAURA DELLA ...PAURA .
 Il passo necessario per assumere l'obbligo della nostra esistenza è impadronirci  del  coraggio e vivere senza paura, quelle paure che ci  distraggono  dal formulare la nostra personalità in modo assoluto, senza battuta  e timori...
***
Nell'affermare  la paura del fallimento-la paura di restare sola, o di non farcela. Tutti noi traiamo queste paure, senza escludere nessuno . Ciò che fa la differenza , però, è la volontà di riconoscerle e affrontarle.
***
La maggior parte di ogni essere umano  ignora queste paure, le rifiuta,o solamente le nega, trova tante scuse . Se non lo dice in pubblico è perchè non ha niente da dire, naturalmente . Se non si  rivolge  a un estraneo è solo perchè potrebbe  risultare un po scortese. 
***
 Ma pensaci bene, come  vivremmo  la nostra  vita se non avessimo paura di niente ? Non usciremmo  dalla nostra  zona di sicurezza. Come  esprimeremo con più facilità  le nostre  idee invece di conformarci a quelle degli altri? 
***
Non sarebbe meglio  aprirci apertamente  al prossimo?  Come  vivremmo  più pienamente la nostra  vita se le nostre  paure non ci  frenassero,e  pensare  a come potremmo  crescere e estenderci come individui. Per fare ciò tutto quello di cui abbiamo ...
BISOGNO E' IL CORAGGIO . 
Lina Viglione .
Il mio blog in chat .
http://blog.chatta.it/lina14/default.aspx 

venerdì 5 gennaio 2018

I COLORI DELLA VITA

I COLORI DELLA VITA 
Nella nostra vita ,la dolcezza, la finezza , sono come il sole, ci riscaldano il cuore , ci sostengono , ci fanno sentire tranquilli nel loro abbraccio.Farò un bel regalo alla mia vita , la renderò sempre felice .
***
Troverò la chiave giusta per vivere in una forma migliore la vita, e lei mi indicherà i sentieri da percorrere, ed io deciderò come percorrerli.
***
I fiori li ho , il cielo e il mare pure , prenderò i pennelli e con i colori più dipingerò l'immenso della stessa entità con.. 
CUI LA VITA HA COLORATO ME .
 Lina Viglione .
LE SFIDE DELLA VITA .
La vita è una continua sfida con noi stessi .Ogni istante della vita ha il suo affilato significato. Qualsiasi cosa può essere migliore o meno buono .Il nulla è nulla .
***
 Non mettiamoci affacciati dalla finestra a guardare la vita che procede , prendiamo una barca e remeggiamo . E poi guardiamo verso l'infinito e concretizziamo che tutto quello che vogliamo è già nostro .Non piagnucoliamo per quello che la vita ci toglie. 
***
Impariamo ad ad amare quello che la vita ci dà,perché tutto ciò che ci appartiene e solo nostro , abbiamo solo due possibilità:una è vivere l'altra è sopravvivere .In fondo vivere e quel meraviglioso sogno che si avvera ogni giorno.
***
 Superiamo tutte le salite e gli ostacoli godiamoci la bellezza di ogni singolo attimo .L'istante non è altro che il punto di Inquietudine tra ...
LA FANTASIA E LA MEMORIA .
 Lina Viglione . 
GOCCE D'AMORE .
Non possiamo pensare di fare felice gli altri,ma prima noi stessi.La via e solo nostra , il timone è nelle nostre mani .
***
Il tempo che percorre lasciano tanti ricordi, gocce di pianti invisibili al cuore, ma a dispetto di tutto, siamo sempre preparati ad andare incontro alla vita.Gli intoppi non vanno ignorati ma abbracciati.
***
 Balliamo con i colori della vita e facciamone un melodramma giocoso .Ricordiamoci che la vita non è un'attuazione , ma un cammino verso un compimento,ed è proprio quel tragitto che ci fa considerare identici come esseri viventi .Coloriamo la nostra vita ogni giorno con un ...
SORRISO CHE PROFUMA D'AMORE .
Lina Viglione .

DESISTERE  O COMBATTERE 
 Io combatto-combatto sempre  su tutto ! Perchè quando decido di fuggire in quel momento  ho appena ammesso la mia sconfitta , credendo che avrei potuto cavarmela  senza problemi .
***
Ci sono persone che affermano  di combattere , ma una gran parte non lo fanno per davvero , oppure lo dicono solo a parole, ma non  fanno  mai niente di concreto ,invece ci vuole la  sostanza .
****
Io per conto proprio , da come e fatto il mio carattere ,  anche se so di poter perdere, non mi consegno al nemico , provo e riprovo a " lottare " fino a quando non avrò superato quell'intralcio.
***
Ci posso mettere del  tempo ,fruire di  giorni , mesi e nientemeno  anche anni , ma prima o poi quel momento lo vedrò arrivare  , e sarò felice di averlo sorpassato  solo con le mie  forze . E questo vale....
 PER TUTTI E PER TUTTO .
 Lina Viglione .
Il mio blog in chat .
http://blog.chatta.it/lina14/default.aspx 

giovedì 4 gennaio 2018

IL VIAGGIO DELLA VITA

IL VIAGGIO DELLA VITA 
 c'è sempre un obbiettivo durante il  viaggio della vita. Incontriamo  il nostro essere,comprendiamo la nostra  mente e parliamo  alla alla nostra anima.Nel percorso  della vita incrociamo tutto quello che ci capita avanti, delusioni,gioie,amori
 *** 
Ci sono talune di queste cose,che lasciamo strada facendo,altre che vengono smarrite  nonostante gli sforzi ,altre ancora che ci  portiamo accanto , chiusi  dentro di noi . Ci  sono quelle piccolissime  cose che ci  portiamo appresso come  un piccolo bagaglio, quelle sono le nostre piccole perle di saggezza.
*** 
 Come una rugiada che si posa sulla nostra cute  durante il cammino, ogni tanto  ci  voltiamo indietro per guardare il nostro ricavato ,fino a quel punto ,dove siamo arrivati. Ci  guardiamo davanti allo specchio e ci  vediamo tutta ammaccata,,ma poi pensiamo  che sei ancora in piedi, alla fin fine , tutto sommato continuiamo  a camminare.
 *** 
Prestiamo ascolto alle  anime di chi incontriamo  in questo pezzo di strada , altrimenti  ci ritroviamo  ad degli incroci e non sappiamo neppure dove andare. Ecco! Io ora sono lì ad una crucivia  ,metto a terra il mio bagaglio di conoscenza ,mi siedo serena e parlo alla mia anima, intanto che aspetto il sole per farmi  percepire dove metto i piedi, e aspetto serena la sera, per guardare quella stella che so che  ...
 SEMPRE MI GUIDERA'
 Lina Viglione .
PROTEGGERSI DAL DOLORE .
Ci sono molte persone, che pur di non far vedere il dolore o la fragilità che hanno dentro, si fanno scudo con un'altra individualità per proteggersi da altro dolore.
Noi siamo noi i padroni della nostra felicità e nessuno ha il diritto di toglierci il sorriso. 
***
Le ferite del corpo, con il tempo guariscono, le ferite dell'anima col tempo ci cambiano la vita . L'unica cosa per andare avanti è che non bisogna mai confondere un " MI SENTO ABBATTUTO . " con un " MI ARRENDO " Perchè una persona anche se è stanca può e deve ...
CONTINUARE A LOTTARE . 
Lina Viglione . 

IL VIAGGIO DELLA VITA .
La vita riserva ad ciascuno di noi una valigia , a volte la colmiamo di cose belle, di affetto ,amorevolezza , di cure, a volte invece siamo tanto non udenti e ciechi che ci lasciamo trasportare dalle traversie del momento riuscendo a stravvisare tutto.
***
La vita non è affatto semplice, la coloriamo con mille sfumature , la scoloriamo con mille delusioni, rimaniamo mille volte delusi anche se siamo forti. Cadiamo anche se non ci si abbattiamo , piangiamo anche se facciamo di tutto per essere immune al dolore.
***
La vita non è facile, non basta solo essere forti per proseguire a lottare, a vivere, a protrarre il nostro lungo cammino , ci vuole la speranza per continuare a prestare fede nel domani, ci vuole l'umiltà per afferrare la vita con semplicità, ed amarla malgrado faccia di tutto per farci cadere e farsi odiare.
***
Non serve sognare un domani migliore, dobbiamo viverlo, sempre e in ogni modo nonostante tutto! La tecnica del saper vivere risulta nell'avere gli occhi di chi ne ha passate tante, e il sorriso di chi...
LE HA SUPERATE TUTTE . 
Lina Viglione .

LA VITA E UN VIAGGIO DI SOLO ANDATA . 
La vita è un magnifico viaggio,si fanno ogni giorno tante cose cose nuove e si impara da molto da esse. Ci sono però dei momenti di questo nel viaggio in cui tutti si sentono a volte felici e a volte tristi e annoiati , ma se riusciamo a trovare la strada che noi riteniamo giusta ,possiamo trovarci sulla via della felicità.
***
Prima di ogni altra cosa ,cerchiamo di viverla questa vita e non di subirla soltanto ,e cercare di capire di non andare sempre alla ricerca di un senso della vita a tutti costi, potremmo non trovare nessuna risposta ,e rischieremo di non godere di questo viaggio, per dare un senso a questa vita. 
***
La cosa giusta sarebbe riuscire con un solo sorriso, ma anche una sola carezza, ridare un pò di fiducia di vivere a chi prima di noi si è arreso troppo presto alla vita , e cerchiamo di fare qualcosa per gli altri ...
PER MIGLIORARE QUESTO MONDO .
 Lina Viglione 

LA SCUOLA DELLA VITA .
Essere forti significa accogliere se stessi anche nelle proprie carenze, adeguarsi ma non rassegnarsi ai requisiti delle proprie condizione, se questa non è buona.
***
Accettarsi senza giudicarsi male . Accettarsi attraverso i propri valori e di ciò che si è. Riuscire a esprimere nella sfera affettiva le proprie emozioni (soprattutto quelle meno felici).

Riuscire a comunicare con se stessi senza il timore di sembrare deboli. Ma per far ciò, bisogna lasciare da parte per sempre, tutti i luoghi comuni secondo i quali ci sono atteggiamenti da forti e atteggiamenti da deboli: sono tutte figlie ...
DI LOGICHE MEDIOVALE . 
Lina Viglione .

L'ARMATURA DELLA VITA .
La sofferenza è la forza della mente, non lasciamo che il dolore sia l’unico trionfatore della nostra vita. Non è per questo che siamo su questa terra . Rendiamo taglienti le nostre armi, prepariamoci i bardamenti, montiamo l’armatura e lottiamo per la nostra libertà.
***
I demoni non sono così forti come vogliono sembrare . Solamente dopo essere scesi negli abissi del dolore, riusciremo a capire la complessità che ogni essere umano comporta .
***
 Proviamo compassione non solo per noi ma per tutte le altre creature viventi che soffrono. Rendiamo onore al nostro coraggio e doniamo comprensione, e amore a tutti coloro ....
 I QUALI NE HANNO BISOGNO . 
Lina Viglione .

LA LIBERTA' DI PENSIERO .
Il  pensiero è il modo per scappare dalla  ricerca sconfortante della libertà.La mente, il pensiero, è il punto di partenza di tutto, la persona stessa  è la fuga  di una Mente assoluta , ma replica  a specificate  regole, poiché niente  di ciò che succede  è casuale; quindi, per capire  e rendere migliore la nostra vita interiore ed quella esteriore, è di grande  importanza comprendere  le leggi del pensiero.
***
 Io suppongo che sia sufficientemente arduo  essere creatore   della propria vita. Fare quello che ognuno  vuole. Avere la libertà reale e  mentale di muoversi, di decidere la propria vita . Nessuno scappa  all'impensabile  degli eventi e della vita.
***
 Ci sono persone che vengono alla luce  e vivono in ambienti poveri , in contesti  quasi impossibile . Persone che deve prendere di petto  ogni tipo diatrusità , da quelle monetarie e a quelle di salute. 
***
Parte opposta  di ogni genere, non prevedibile ,non scansabile , ostacolano la nostra vita e il nostro cammino. Per essere artefici del proprio destino, è la diversità  che passa tra chi perde e non si rialza più , e chi al contrario  considera quella disfatta  come la perdita di una battaglia ...
MA NON DELLA GUERRA.
 Lina Viglione .

IL VIAGGIO DELLA VITA 
A volte mi viene da pensare dove questo viaggio mi porterà , me lo domando  con tutte quelle che sono le indecisioni ,le piccole e grandi paure di ogni essere umano ,me lo ripeto  ogni giorno  che domani  sarà diverso da quello da quello trascorso .
***
 La  bellezza della vita sta proprio nel fatto che non sappiamo  mai quello che ci può  capitare , quale bellezze  ha in riservo per noi la vita  ,e allora di fronte ai  pericoli  e agli imprevisti  cerco di ricordarmi come la mia vita tante volte abbia preso una piega diversa .

 Ma  alla fine, poi, tutto ha  avuto un senso, e il cerchio si sia chiuso.In ogni concetto è  benefico , però è meglio tanto, mettere un punto di interrogazione a ciò che a lungo si era dato per scontato . Credere è molto monotono  .Sospettare  è vivamente  avvincente. Essere sul chi va aiuta  vivere. Farsi cullare...
 NELLA CERTEZZA E' MORIRE . 
Lina Viglione 

mercoledì 3 gennaio 2018

IERI OGGI E DOMANI

IERI OGGI E DOMANI 
Non ci sono giorni che non si pensa al domani.Passato presente e futuro sono legati. Ieri oggi e domani, non sussisterebbero  uno senza l'altro. Ciò che abbiamo fatto ieri ha condizionato  su quello che costruiamo  oggi e influirà  ciò che faremo domani.
***
Non si possono scindere uno dall'altro perchè sono collegati.Ma , indubitabilmente è sempre un modo migliore  pensare al presente perchè ciò che facciamo oggi se lo rinviamo ,putacaso  e sbagliato  farlo domani, perchè noi domani semmai non potremmo non esserci più.
*** 
E' giusto pensare  al domani, poichè riflettendoci sopra , e bene pensare  che domani potrebbe  essere troppo tardi . Allora non rinviare  a domani quello che possiamo fare oggi , ma  basta sognarlo quello che faremo  ,un eterno presente è vuoto.Ieri, oggi e domani...
DEVONO ESSERE SEMPRE CON NOI. 
Lina Viglione . 
SCEGLIAMO CIO'CHE VOGLIAMO .
Sogniamo ciò che ci va. Andiamo dove vogliamo. Siamo ciò che vogliamo essere, perché abbiamo solo una vita e una possibilità di fare le cose che vogliamo fare.
***
Tutti i giorni, con il sole Dio ci dona un momento in cui è pensabile cambiare ciò che ci trasforma infelici. L’attimo magico, quel istante in cui un “sì” o un “no” può modificare tutta la nostra esistenza.
***
Tutti i giorni simuliamo di non percepire questo momento, ci ripetiamo che non esiste, che l’oggi è uguale a ieri e preciso a domani. Ma chi presta interesse al proprio giorno, scopre l’attimo magico...
***
un istante che può offuscarsi nel momento in cui, la mattina, inseriamo la chiave nel buco della serratura , nell’ istante di assenza di rumori subito dopo aver consumato la cena , nelle mille e una cosa che ci reputiamo uguali.
***
Quest'attimo esiste: un lampo in cui tutta la forza delle stelle ci permette e ci consente di fare miracoli. Scrive un saggio: Vivere è sperimentare – non restare immobili a meditare...
SUL SENSO DELLA VITA .
 Lina Viglione .

SCRIVERE A GETTO . 
Scrivo in che modo posso ,in quando posso,nel momento in cui posso, posizione  a nudo il mio cuore ,e trasferisco che i pensieri si subentrano  sotto la penna nello stessa disposizione  in cui i temi si sono esibiti  alla mia valutazione : così potranno  raffigurare  meglio i moti e il tratto di strada  della mia mente, e i pensieri più belli saranno generati  mentre cammino.
***
La via la cammino  passo dopo passo, allontano  le grandi strade , e prendo i viottoli  . Se un passo è vigoroso  e perfetto,e lo sarà anche quello consecgutivo ,la distanza conta poco : è il primo passo che è difficoltoso .
***
Il buon marciatore  arriva sempre dove vuole . Ed io penso di fare ogni passo in maniera perfetta, non tanto alla via. Sarà una parte di tutto ciò che ho trovato strada facendo . Non chiedo altro che il mio pane quotidiano....
E CIOE' ORA IL MIO PRESENTE . 
Lina Viglione.

CORAGGIO E PAURA .
A volte la vita è tutto tranne che ordine e certezza. Le uniche certezze che possiamo  avere sono i nostri sani  principi, che ci saranno utili per rimanere a galla, mentre nuotiamo  nel caos  impazzito delle onde della vita.
*** 
Però non è un oceano letale , si deve solo desistere alle certezza che all'occorenza bisogna lasciarsi trainare  verso spiagge che non credevamo , tendenze  diverse da quelle che credevamo  
***
Emozioni discordanti . Ma il bello semmai è proprio questo. A volte la giusta  via non è la migliore, oppure  non c'è proprio. La nostra  candela  sono i nostri valori , le cose in cui crediamo , l'amore che portiamo dentro di noi . Il resto è un bosco , non serve  che che noi  scelgliamo  cosa non ci  piace, ma bisogna pur percorrerla , comprenderla più che altro. 
***
Non è facile,  si avranno sempre dubbi, insicurezze  e ripensamenti. Ma il bello è anche questo, stupirci sempre , e reinventare  sempre tutto daccapo...
 ANCHE A TARDA ETA' .
 Lina Viglione .

Il mio blog in chat .
http://blog.chatta.it/lina14/default.aspx 

martedì 2 gennaio 2018

IL VIAGGIO DELLA VITA

IL VIAGGIO DELLA VITA .
La vita è un viaggio ,il solito viaggio che si svolge sempre in salita anche se rischiosa, dove non si vede neppure la cima .Si inizia a salire il primo scalino...
***
senza neppure sapere se in questo torrente c'è un vortice pronto a strangolarci , se dietro a questo angolo la via prosegue in salita o affonda in un precipizio , se c'è ad aspettarci una taverna o un ristorante rustico .
****
La libertà, diceva un esperto , è un fungo che dobbiamo provare , non possiamo sapere prima se ci fa cessare di vivere o no, ma è il solo modo per andare avanti . E se stare a questo mondo è una fatica...
NON CI RESTA CHE SAPERCI STARE.
 Lina Viglione . 
LA FELICITA'E' NOSTRA .
Chiediamoci  cosa possa figurare per noi  la felicità e viviamo  rincorrendo  il nostro  sogno continuamente , quella è la felicità! Non cediamo mai ai compromessi, siamo solo noi stessi , siamo sempre coraggiosi e  e orgogliosi  di vivere; quella è la felicità.
***
 Siamo padroni  delle delle nostre  azioni, non facciamoci  mai influenzare dall 'opinione degli altri,guardiamo  le persone negli occhi, parliamo a loro con il cuore, è  viviamo ogni minuto della nostra  vita come fosse il primo e al momento stesso come se fosse l'ultimo e godremo  a pieno della felicità.
***
 Non siamo mai cattivi  verso gli altri, confrontiamoci lealmente  con tutto ciò che ci  circonda, godiamoci  un dolce tramonto e cerchiamo l'alba di ogni nuovo giorno, e  godiamo e di tutto ciò che ci circonda , anche il dolore. La felicità è lasciare aperta la nostra  mente, è guardiamo  verso il cielo per apprezzare  ogni suo raduno .
***
 La felicità o è  un cattivo temporale,o  una bella giornata di sole, il mare, le montagne; la felicità è la vita stessa vissuta pienamente, andando spesso anche contro corrente , ma stare  sempre attenti a non andare mai  alla deriva. 
***
La  felicità è la mano che stringiamo  con amore , è la carezza che doniamo  con affetto ,è la lacrima che versiamo  per tutto ciò che amiamo . Ma non dimentichiamo  che la felicità nostra a e solamente nostra , senza valutare il disagio  degli altri si chiama egoismo e porta al dolore.
***
 Siamo felici con poco o con molto, perchè in ogni attimo  quello che abbiamo  è tutto ciò che possiamo  avere in quel momento, ma corriamo  sempre con gioia  dietro ai nostri  sogni senza mai sentirci saziati . Cerchiamo  solo il bello della vita ,cerchiamo  il giusto, cerchiamo - cerchiamo . Non smettiamo  mai di cercare...
 QUELLA E LA FELICITA'.
 Lina Viglione .
LA VITA E' FANTASTICA . 
Vivere ogni giorno, senza amarezza , serve solo a non provare dolore, ma senza dolore non si impara a vivere. Il dolore più acuminato è quello di identificare  noi stessi come l’unica causa di tutti i nostri mali.
Viviamo  la nostra  vita al meglio delle nostre  spaziosità , come se fosse un fantastico spettacolo, perché una volta calato il sipario non...
 POTREMMO MAI FARE IL BIS.
Lina Viglione .

SIAMO COME GRANELLI DI SABBIA 
La vita è come un indicatore di un orologio, se non sarà sostentata rimarrà ferma e si avrà una visione recintata e sempre uguale. Se invece si farà in modo che giri, la visione sarà totale e ad ogni traversata sembrerà diversa. E noi non siamo altro che bricioli di sabbia.
*** 
Basta un alito di vento che ci anima, e ci conduce in un viaggio chiamato vita. Un vortice di emozioni danno senso al nostro essere e ci fanno piroettare in una danza che sembra senza tempo.
***
 Come granelli di sabbia giriamo su noi stessi come trasportati dal vento, il viaggio ovviamente sembra lungo, ma in realtà ha la compattezza di una folata di vento, il battito d'ali di una farfalla, è tutto un attimo. 
***
Basta che il vento smetta di soffierà e noi torniamo giù terra e il è viaggio è compiuto.Adesso sarà il mare ad accoglierci,ci cullerà e ci trasporterà..
NELL'ETERNITA' DELL'INFINITO .
Lina Viglione . 

lunedì 1 gennaio 2018

LA FELICITA' E FATTA DI ATTIMI .

IL BENE E IL MALE 
Ci sono milioni di poeti  e  filosofi,  che ognuno ha detto la sua .La felicità e un passaggio che ci riporta inevitabilmente a non esserlo , questo perché noi esseri umani, siamo attraversati da 2 forze che in fin dei conti non sono che una delle poche cose,  in equilibrio nell'universo, e queste sono il bene e il male.
***
 L'uomo non tende ne all'una ne all'altra, e il nostro intelletto la nostra personalità e ciò che ci rende uomini, che sceglie a seconda di chi noi siamo , e riconoscere  le azioni fatte come giuste e  e non  giuste ,quindi se le cose da noi fatte nella vita sono state coerenti  rispecchia chi  siamo .
***
 Allora arriveremo ad accettare noi stessi ed essere felici, perché essere felici non è che uno stato. La felicità eterna te la da solo l'auto consapevolezza quindi la felicità per alcuni uomini esisterà per altri no,non tutti gli uomini accettano questo fatto, quello di tendere ...
 O AL BENE O AL MALE .
GLI SCALINI DELLA VITA 
Da qualsiasi parte la guardi, anche dal più piccolo angolo , dal più minuscola visione e nella sua genuinità , la vita è sempre immensa. Ed è proprio perché provoca emozioni tanto forte , che le piccole cose sono sempre le più grandi.
***
Ad ogni scalino di questa vita si impara qualcosa, l'importante è seguitare a salire per arrivare alla vetta.Ogni esperienza è una pagina del libro della nostra realtà .
***
 Incominciare a scriverla richiede sempre un obbligo , ma una volta scritta la prima parola le altre seguiranno volontariamente come le onde che seguono inevitabilmente il flusso del mare.
***
Scrive un saggio :Non possiamo attraversare il mare semplicemente stando fermi e fissando le onde. Non indulgiamo in vani desideri.Siamo come il mare che infrangendosi contro gli scogli, trova sempre...
LA FORZA DI RIPROVARCI . 
Lina Viglione .

 LA FELICITA' SOGNATA 
La felicità...una bella frase!Credo  che la felicità completa sia impossibile, si sa che i momenti belli  ci saranno sempre  accompagnati ad altri meno belli , ma dipende anche dalla giornata, è incredibile rimanere sempre felici!
***
 Se la cerchiamo sul vocabolario  ci diranno che è una parola astratta, se la cerchiamo su Internet le idee ci arrivano  ancora più confuse! Penso che una giusta definizione della felicità non esista ma che essa esista certamente .
***
 E' qualcosa di sopra le righe, impossibile da spiegare ma che tutti prima o poi la raggiungiamo . Raggiungerla da soli è arduo , quasi impossibile, è proprio per questo che a volte ci approfittiamo di altre persone a noi care per raggiungerla.
***
Comunque e vero , non ci sono regole che spiegano come arrivare alla  felicità ma piuttosto, l'unica cosa veramente certa  è che, presto o tardi tutti ci arriviamo anche se magari, prima di farcela,si devono affrontare molte delusioni. Ma ricordiamoci di affrontare  sempre...
 LA VITA CON IL SORRISO .
 Lina Viglione .

LA FORZA DELLA VITA .
 È la forza della vita che ci viene imposta a non arrenderci  mai! Ci sono dei giorni  nella nostra vita che ci troviamo di fronte  ad un bivio, anche se prima o poi di sicuri  ci sarà sempre una rotonda ..
*** 
Spaventati , confusi, senza una meta ben definita, le  scelte che facciamo in questi  giorni  possono segnare il resto della nostra vita. É pur certo che quando si è di fronte all’ ignoto  , la miglior  parte  delle persone  preferiscono  indietreggiare  e tornare indietro.
***
 Ma in tante altre occasioni ,ci sono gente che  ci fanno pressione per qualcosa di molto meglio. Qualche cosa aldilà della sofferenza di dover continuare  a lottare da soli e del coraggio che ci porta a far entrare qualcuno, oppure  dare un’altra possibilità a qualcuno.
***
 Qualcosa aldilà della continuità  di un  progetto, o un sogno . Perché è solo quando ci mettiamo alla prova…che scopriamo chi siamo  veramente. Ed è solo quando ci mettiamo alla prova che scopriamo che persone  possiamo  essere.
***
 La persona che vogliamo  esistere , esiste di sicuro . Da qualche parte  sull’ altro lato del duro impegno , nella , fede …ed oltre la pena  e la paura di quello che ci  può restare  più avanti... 
ECCO COSE' LA VITA!
 Lina Viglione . 

LA FELICITA' NON E IN VENDITA 
Se vogliamo essere felici, occupiamoci dunque più del pane quotidiano che del prezzo dei cereali in tutto il mondo, facciamo meno del sistema e un po’ più di pratica.
*** 
Proponiamoci , ad esempio , di essere felici quest’oggi senza però manometterci la felicità del domani, e auguriamoci tanti oggi e tanti domani felici, infiliamoci l’uno dietro l’altro... 
***
Ci attorciglieranno sul capo tutta una corona di giorni, di mesi e di anni felici. La felicità non è altro. che il ..
 PROFUMO DEL NOSTRO ANIMO.
 Lina Viglione .