venerdì 22 giugno 2012

IL MONDO NEL CUORE

 I MIEI GIORNI 
Ci sono giorni che vivo di sensazioni, tranquilli è un miraggio dell'anima.Ci sono giorni che vivo di illusioni, tranquilli è un miraggio della mente.
***
Ci sono giorni che vivo di sogni, tranquilli è un miraggio del cuore.Ci sono giorni che vivo di speranze, tranquilli è un miraggio dei sensi.
***
Ci sono giorni che vivo di giorni tranquilli...ma è solo una una speranza di vita , per ogni attimo di felicità concessa dalla vita ne riserva cento di lacrime e tormenti.
****
 E' come una farfalla questa vita , è  leggera e stupenda ma è altrettanto facile che voli via.Di cosa ho voglia ora io? solo di spalancare una finestra e far entrare
il mondo nel cuore.
PENSIERI SOLITARI .
Ogni giorno cammino con i miei pensieri, ma  anche se stanca  dalla terra non mi sollevo , ne resto  attaccata  fino a l'ultimo filo d'erba , perchè mi sento un Fiore che ha bisogno di acqua .
****
 Ha  bisogno della notte per chiudersi e proteggere il candore per il giorno che  viene .Ha  bisogno del sole per essere accarezzata e preso tra le mani .
****
Quanti pensieri vanno e vengono nella mente,  e quanti si perdono  nella notte! Si cancellano e non ricordo più chi sono stata in quell'attimo che è passato .
***
 Ma so che l'alba mi  porterà sempre un  nuovo giorno in più per  per amare e...
 UN GIORNO IN PIU' PER VIVERE .

NULLA  E' PER SCONTATO 
Nella vita amiamo ciò che siamo  e non ciò che vorremmo  essere. Gioiamo  di ogni momento, e tralasciamo  ciò che è passato. 
Non diamo nulla per scontato,poichè  tutto è prezioso. Abbracciamo  ogni momento,è rendiamolo unico e infinitamente nostro .
***
E se capita a  volte che una notte di pioggia non riusciamo  a cancellare un cielo stellato.
Solo allora abbiamo  la certezza di non essere soli in questo mondo , ma di aver trovato la compagna più importante...
 NOI STESSI.

SOGNI E REALTA'
I sogni  se non passano la notte viaggiando su strade dritte  non incontrano mai la realtà. Sarebbe bello poter lasciare alle spalle tutto quello  che ci addolora . 
****
Ma la vita continua e la   sfida oggi  è qua!Certo che non possiamo  tagliare le ali alla fantasia , ma coloriamo il nostro mondo e il nostro immaginario. 
****
L' importante però è distinguere tra sogni è realtà .E  se non possiamo   scegliere
 il mondo in cui vorremo vivere  ma almeno cerchiamo   di ...
 CAMBIARLO A MODO NOSTRO .

LO SCRIGNO DEL CUORE 
Nello scrigno del  nostro cuore  ci passa un po di tutto , e  racchiude tutti i sentimenti, gioie dolori .
****
Non  permettiamo mai  a nessuno di sbirciarci dentro, ciò che stringiamo adesso è solo nostro . Depositiamoli in una  salda cassaforte ,dove  noi siamo gli unici  possessore della più difficile delle combinazioni .
****
Guardare oltre le nubi non è mai facile ma dobbiamo provarci ,e nelle gocce di rugiada ,vedremo  brillare il nostro  sorriso .Amando soprattutto, ed oltre ogni limite  imparare a dire:... 
IO MI   VOGLIO BENE.

I MIEI  RICORDI 
Quanti i ricordi ci sono nella valigia dove sono custoditi i miei sogni della mia passata  gioventù ***
 Riaffiorano nella mia mente toccando attimi di nostalgia che  emanano un profumo di a, che nel tepore dell'aria rende un tumulto di emozioni .
***+
Ricordi così indelebili che riaffiorano a volte vividi a volte stinti che mi permettono di imprimere nella memoria immagini della mia vita creando una fresca ed ariosa atmosfera . 
****
Se solo per un attimo chiudo gli occhi , si intrafilano  in me silenti e increduli.Sono viaggiatori del tempo , 
****
riposano nel mio cuore e nel cuore si si nutrano di essi, e mi permettono  di imprimere nella memoria immagini da rivedere nei momenti di nostalgia.
****
 Possono essere belli o brutti , possono a volte farmi gioire ,soffrire , tormentarmi, non importa , sono nascosti dentro di me e sono solo miei, e  perderli e come ...
 PERDERE UNA PARTE DI ME.

PENSIERI DEL CUORE. 
Si può vivere un istante ed essere eterni, si può vivere una vita e non essere mai vissuti.
***
I rimpianti non servono a niente, ed abbandonarsi a essi vuol dire perdere tempo presente per un passato che non ci appartiene.
***
E ancora combatto per me, per me, per questo sole, per questa aria, per un refolo di vento che sfiora il mio viso . 
***
Combatto con il cuore che batte all'impazzata dal terrore che si fermai d'un tratto.
 Ma combatto con tutto lo spirito che in me si è trasformato in pura energia..
 IN VASTITA' DI PENSIERI.

PENSIERI SOLITARI 
Vivere ogni giorno, senza rimpianti, serve solo a non provare dolore, ma senza dolore non si impara a vivere.
***
Vivo la mia vita al meglio delle mie capacità, come se fosse un fantastico spettacolo, perché una volta calato il sipario non potrò mai ...
 FARE IL BIS.

PENSIERI VOLANTI.
Sono una persona perseverante come chi dura eterno. Le mie ombre vivono e svaniscono, ciò che in me vivrà per sempre, 
***
ciò che in me conosce perché è la conoscenza stessa non è della vita fuggevole.
Io che ero, io che sono è, che sarò, l'ora del quale non suonerà mai.
ACCETTO  I DOLORI DALLA NASCITA 

Accarezzare il cuore 
Che strano questo mondo : prima si allarga, poi si ristringe e poi si riallarga di nuovo e io non non posso mai essere certa di riuscire a starci bene dentro. Ma quando finalmente riesco , devo rubare tutta la vita che posso . E metterne un po' da parte,può darsi che un giorno, quando avrò bisogno di ricordi,mi servirà quella piccola manciata di vita e mi farà piacere ritrovarmi un po' di sabbia nei capelli. E mi metterò li ad accarezzare il mio cuore e...
 LASCIARLO PARLARE .
LA VITA DA E TOGLIE . 
La vita è istanti che riempono e non istanti  persi  che  svuotano . Ma la  cosa stupenda   è che ci  dona quanto leva , ma sta poi a  noi  riuscire a trovare un giusto equilibrio e a servircene , accogliendone i doni a cuore aperto.
***
Davanti a una scelta di vita,  noi scegliamo noi sempre la speranza per  seguitare  a sorridere.Ogni cosa  è unica  nel suo attimo, ogni cosa che ignoriamo oggi , un giorno lo sapremo. Viviamo  per imparare a vivere .
***
Scrive un saggio:L'unica gioia al mondo è cominciare. E' bello vivere perché vivere è cominciare sempre  ad ogni istante .Ricordiamoci che nella vita  quello  che è importante ...
  E' LA  NOSTRA STESSA FELICITA' 
 Lina Viglione .


L'ESSENZA DEL SOLE .
Si può diventare vecchi  senza crescere e si può crescere senza mai  diventare grande ; nell'uno e nell'altro caso c'è del  del avariato .
***
 Invece noi  possiamo scegliere di vivere con amore.Non cerchiamo  di fermare  l'essenza del sole nel vago riflesso dell'acqua o nel breve via via di luce sui vetri.
***
 Cerchiamo la sua luce dove brilla  senza mai tramontare: nella nostra imbattibile  voglia di lottare.Scrive un saggio: La vita è lotta, lotta senza quartiere, ed è un bene che sia così.

 L’umanità, altrimenti, non potrebbe progredire. Una razza di deboli si sarebbe estinta da un pezzo...
 SENZA L'ASCIARE TRACCIA .
Lina Viglione .
IL NOSTRO MONDO INTERIORE 
La vita ha questo di bello , che se non vogliamo accogliere nient'altro che il meglio, molto spesso riusciamo a ottenerlo . E il fatto stesso di volerlo fortemente è una delle forze più dominante sulla terra.
***
 Dopo averlo ottenuto, con piccoli passi cominciamo a mettere pezzo per pezzo al posto giusto,abbiamo davanti una vita intera per portare a compimento il nostro progetto.
Dice un saggio: C’è un solo percorso possibile: quello che facciamo nel nostro mondo interiore. Non credo che si possa viaggiare di più nel nostro pianeta.
***
 Così come non credo che si viaggi per tornare. L’uomo non può tornare mai allo stesso punto da cui è partito, perché, nello stesso tempo , lui stesso è cambiato. Da se stessi non si può evadere , essere se stessi è bello, guardarsi allo specchio...
RICONOSCERSI...SEMPRE .
 Lina Viglione .
IL PALCOSCENICO DELLA VITA . 
Sul palcoscenico di questa vita ci sentiamo tutti un po' direttori artistici e un po' attori, lo scenario cambia in funzione della parte che andiamo ad interpretare. Non sprechiamo questa vita , siamo sempre noi stessi .
***
La vita ha un immenso valore , non mettiamolo in banca, persone senza riguardi potrebbero allestire a loro piacimento,e portarci danno, non teniamolo sotto una piastrella , diverrebbe inutile ma versarlo tutto, fino all'ultima monetina , perché altri possano avvantaggiarsi della nostra ricchezza e condividere gioie e dolori con noi .
***
Sono tanti piccoli attimi messi tutti assieme a formare i momenti e le cose più importanti e stabili della vita.Scrive un saggio:Ogni giorno di più convinciamoci che lo sperpero della nostra esistenza risiede nell'amore che non abbiamo donato. L'amore che doniamo è la sola ricchezza che...
CONSERVEREMO NELL'ETERNITA'
 Lina Viglione .

 NESSUNO E' FELICE  
Il povero vuole divenire  ricco, il ricco vuole divenire  re e il re non è mai felice  fino a che non regna su tutto. Viene da chiederci  quale sia la giusta misura del benessere ?Avere quanto  basta.
***
Se stabiliamo la nostra ricchezza, saremo persone ricchi e liberi. Se la nostra ricchezza comanda noi , saremo solo dei poveri individui .
***
Un una persona è davvero  intelligente deve donare e conquistare  quel che è rigorosamente indispensabile , per non derivare da nessuno; ma se, giunta  questa convincimento , perde tempo per accrescere la sua agiatezza , è un povero uomo .
***
L'agiatezza  è una brava  serva ma la più cattiva  delle amanti.La più grande ...
AGIATEZZA E' NEL BASTARE A SE STESSI. 
Lina Viglione .
L'INDIFFERENZA 
Capita a volte di guardare con indifferenza  alle gente  che pur avendo veramente poco, si dichiarano contenti . Si ritiene delle bonaccione , di poche esigenze . 
In verità  siamo noi ad esserlo nel momento  in cui  facciamo persuadere  dall'archetipo che non si può essere felici nel momento in cui si è soli, o con pochi mezzi economici .
***
Sono i vincoli  che poniamo alla felicità a renderci inappagati : siamo sempre alla ricerca di qualche cosa, nella lusinga che si crei un piano , che si presenti un fatto  compiacente  che possa alla fine  farci sentire felici.
***
 Se partiamo dall'idea  che la felicità sia il frutto di vincoli  ideali, se crediamo che saremo felici solo quando avremo pago quel tal scopo , o avremo pervenuto  quella specificata  meta individuale , stiamo rinviando  la felicità a un futuro incerto  che potrebbe non giungere  mai.
***
 Non c'è da nessuna parte un mondo perfetto senza ostilità e difficoltà, in cui ogni nostro desiderio venga appagato. Si tratta di un mondo tanto immaginario , da essere irreale .
 Ma se la felicità diventa un'illusione , l'afflizione  diventa la norma, che si sostiene il peso  in vista di una fine migliore . 
***
 Non deve  mai eccepire la realtà di oggi ai nostri sogni di domani.La concretezza  deve essere il nostro sogno di oggi . Tutto quello che ci occorre  per essere felici è già a nostra collocazione...
 NON C'E'DA CHIEDERE ALTRO .
Lina Viglione .
IL MONDO INTERIORE 
La funzione  interiore è difficile , il percorso  è quello più  difficile, ma non è irrealizzabile per  ognuno di noi. Per altri  può essere meno difficile, per altri terribile . 
***
Soprattutto  se si vuole penetrare nelle più antiche  profondità dell'essenza , nel cammino interiore e e frugare nelle parti più  profondi di noi,dove sono occulcati  i conflitti,e uscire allo scoperto porta a vedersi come siamo...
***
scoprire parti belle e parti brutte, e avere il coraggio di accoglierle , e per prima cosa poi di porre rimedio a ciò che non va, ed  avere il coraggio di impegnarsi in questo, ma soprattutto avere il coraggio di accettare le cose che non vanno e affrontarle.
***
Allora abbandoniamo l'inganno dei sensi e affrontare i quesiti che abbiamo, lasciamo da parte le stampelle con cui abbiamo vissuto , siamo sempre vigili  attenti . tutto questo richiede  impegno e volontà.
***
D'altronte ogni cosa e' un test , e dal test ne caviamo  forza, sta tutto nel come viviamo questo rondagio , se la viviamo come tale sara' qualcosa di davvero positivo se la viviamo come un castigo ci sarà un prezzo da pagare, basta fare solo un piccolo passo in avanti.
***
 Scrive un saggio: Bisogna ritornare sui passi già dati, per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini. Bisogna ricominciare...
 IL VIAGGIO ...SEMPRE .
 Lina Viglione .

TIMIDA SOGNATRICE.
Sono una timida sognatrice
che per amore continua a camminare nei sentieri della vita
e sopratutto sognare .
Il mio mondo è quello interiore, è la Luce che
mi anima sempre mi accompagna, anche quando
fuori il cielo è grigio.
Nel mio continuo girovagare nella mia
anima inquieta..c'è anche la solitudine ma quella
sana...quella della creatività.
Non sono mai del tutto sola...ogni giorno sorrido alla speranza .
Io timida sognatrice ,sono ciò che sono, vado alla ricerca
di sguardi persi rivolti verso il cielo ma con amore so affrontare la
realtà, con sorriso e senza affanni e scoprire un mondo
più bello e pieno di speranza ,perchè la vita merita
LA MIA ... SPERANZA.


CUORE DI DONNA ..
 Ci sono donne che camminano controvento da una vita. Ci sono donne che hanno occhi profondi e sconosciuti come oceani.
****
Ci sono donne che in silenzio fanno ballare la propria anima su una spiaggia al tramonto, se ti fermi un istante le puoi sorprendere mentre lottano contro il proprio istinto mentre fanno passeggiare il proprio dolore a piedi nudi affrontando onde che ad ogni mareggiata sono sempre più minacciose.
****
Ci sono donne che con i loro occhi fotografano quegli splendidi ma così fugaci attimi in cui si sentono abbracciate dall’amore,sperando di mantenerli vivi e colorati per sempre.Se apri gli occhi un istante le puoi osservare mentre disseminano briciole di se stesse, lungo il percorso verso quel treno che le porterà via.
****
Mentre urlano la loro rabbia contro vetri tremolanti di una casa diventata prigione,mentre sorridono di disperazione a chi le vorrebbe far tornare alla vita di sempre.Ci sono donne che hanno fatto un nodo per ogni loro lacrima sperando che arrivi qualcuno a scioglierli. 
****
Non fermare il cuore di una donna, niente vale di più. Non far piangere una donna,ogni lacrima è un po’ di lei stessa che se ne va. Non farla aspettare da sola ed impaurita seduta sul confine della solitudine e se la vuoi amare ,fallo davvero,con tutto te stesso,stringila e proteggila….lotta per lei….piangi con lei ,donale il più bel raggio di sole.
***
Ogni giorno tieni sempre accesa quella luce nei suoi occhi ,quella luce è speranza…è amore…è puro spirito…è vento…è la più bella stella di ogni notte e di Ogni firmamento . Lina viglione 10-aprile  2007. 

CARO FIGLIO 
( una lettera scritta il 2005) 
Oggi che l’età spegne i contrasti, finalmente posso esprimere un parere sincero nel tuo comportamento alla luce delle emozione d’un tempo.
 Sei stato un bravo figlio, sono felice che sia toccato a me l’arduo compito di farti da madre .
Con te tutto è stato facile per in tuo comportamento educato e comunicativo. Dal primo momento hai conquistato la mia fiducia, che ti ha permesso di crescere con grande serenità. 
Ricordo il nostro parlare, era molto impegnativo, ci portava via tante energie, l’interi pomeriggi. 
****
Vorrei dirti però, che le nostre lunghe discussioni non erano mai state chiacchiere vuote, inutile solo a sfogarsi nel tentativo di dimostrare chi aveva ragione o di essere migliore del proprio interlocutore. Parlavi con grande sincerità e approfondivi quello che sentivi mettendo a prova le tue idee e le presenti certezze, dimostrando che era ancora possibile impostare un buon rapporto tra madre e figlio.
****
 Il nostro è stato un rapporto autentico, un rapporto che senza imitare nessuno, senza proseguire percorsi già tracciati, si nutriva principalmente di sincerità e di amore e tutto questo per realizzarlo ci e voluto schiettezza emolta comprensione e molta apertura da parte di entrambi, che alla fine ti faceva sentire sempre più grande.
****
 Tutto questo e stato positivo e non mi ha impedito di trasmetterti un decisivo desiderio di autonomia che inevitabilmente e passato dalla realizzazione personale. Oggi sei una persona completa è realizzata, sei una persona ....importante . Ricordo le tue prime è innocenti bugie, io senza sgridarti ti facevo capire che in realtà così facendo tradivi solo te stesso. 
*****
In seguito una sola una volta rientrasti tardissimo, ricordi? io ti misi in castigo per tre giorni non dovevi uscire di casa, ma subito mi pentii ,ma tu pur essendo grande e avendo anche la fidanzatina l’accettasti e finisti per capire quanto io avevo ragione. 
****
Quanto era importante, soprattutto per te stesso, trovare il coraggio di non nascondere nulla e affermare con totalità i tuoi desideri è le tue decisioni.Così facendo riuscisti a scoprire presto che, chi agisce con trasparenza evitando di nascondersi dietro finzioni e bugie ciò fa sentire bene con la propria coscienza e infatti da quel giorno tornavi a casa sempre presto per sentirti in pace con te stesso.
*****
Oppure avvolte avvertivi spiegando la situazione, esprimendo le motivazioni piuttosto che trovare le solite scusa banali, in segnandoti a seguire delle regole, senza mai mettere in dubbio…..IL VOLARE. 
****
E con questi vari rincuorarti ho contribuito sin da quando eri bambino a rispettare delle regole in famiglia .Ci tenevi alla della tua coscienza ecologica.
***
Ricordo infatti che avevi cura della casa quando io mi assentavo per andare in fabbrica e ti rendevi cura di Laura, eri un bravo ometto, per te significava anche stare attento al consumo eccessivo dell’ acqua , spegnevi la luce inutile . 
****
Eri un figlio che ogni mamma avrebbe voluto. Poi sei diventato uomo e come tutti i rapporti madre e figlio mille motivi anche futili hanno bloccato un passato che era pieno di comunicazioni fra noi, solo perché alla fine non accettavo  lo steriotipo di madre sempre disponibile e servizievole, ti ho dimostrato il mio carattere avvolte complicato a volte anche un po’ difficile, mostrandoti che una persona anche se madre deve esserci con tutta se stessa e non solo per quello che si desidera da lei. 
*****
Caro figlio . per essere una buona madre- come tu mi hai sempre giudicata non e stato facile, a volte anche pesante, le esserlo ho dovuto seguire un complicato percorso prima di riuscire a capire che anche io ho commesso degli errori verso di te e, solo ora mi rendo conto che e stato un errore per me dare tutto per scontato, che mi dovevi della gratitudine solo perché ti ho trasmesso i primi gesti di cura e di amore.
*****

Caro figlio il mestiere di madre e particolar mente difficile Io lo appreso giorno dopo giorno,crisi dopo crisi, sbagliare e inevitabile e io non ho avuto abbastanza coraggio di confrontarmi con i nostri errori-
*****
 Ma oggi devo confermarti che nonostante gli scontri il nostro rapporto ne è uscito ben saldo, un rapporto che si base sulla gentilezza e sull’attenzione, creando un’atmosfera di reciproco rispetto, che non si base su regole o gerarchie ma sulla…. sensibilità e amore ,grazie..... 
con affetto mamma 
LA NOTTE 
Questa notte, ho sognato di fare tappa nel cielo tenebroso,e di essere un'ambasciatrice di chimere e felicità. Ho raccolto in un sacchetto fiabesco la polvere di stelle scintillava di luce 
****
irradiata, ho acciuffato il bagliore della luna che ardeva di fuoco mite,il suo volto accompagnava i miei dolci pensieri. 
***
Ora aspetto l’alba con suoi tenui colori illuminarsi allo schioccare del sole mentre spargano profumati odori nell’aria i fiori,
****
 margherite e viole e io scrivo, scrivo  nei miei silenzi,nelle speranze, e quando l'alba va oltre le sue tenebre...
 IO SCRIVO E PLACO  LE MIE ANSIE .
LA RICERCA INTERIORE 
Si dice che la vita è un lungo viaggio - la meta è la ricerca interiore. Una Ricerca che ci pone delle domande e chiederci: chi siamo, e dove stiamo andando, per che esiste la vita. 
***
Domande a cui non si trova mai una risposta .Oppure ci vengono rivelate, solo quando osserviamo un semplice fiore che sboccia in Primavera.Oppure ci vengono date, attraverso la ricerca del significato della vita e del valore che in essa è racchiuso. 
***
A volte basta guardare il sorriso di un bambino che felice gioca .Tutto dipende da noi e dalla nostra sensibilità, dalla nostra curiosità , di scoprire questo meraviglioso sogno che si chiama vita.Scrisse un saggio:Nessun vento è favorevole per chi non sa dove andare, ma per noi che sappiamo...
 ANCHE LA BREZZA SARA' PREZIOSA .


PASSATO PRESENTE E FUTURO
E' un  fatto naturale che nella mente umana si concepisce il pensiero di poter tornare indietro, per che mentre il presente e il futuro sono in continuo 
****
 cambiamento e sfuggono al nostro controllo, il passato è assodato, immobile e immutabile, quindi sicuro, ma non si può mai tornare indietro! peccato!
****
 possiamo solo andare avanti!La nostra vita è come una strada a solo senso unico, e  una volta che abbiamo superato la via che dovevamo prendere,non possiamo fare inversione e tornare 
****
indietro ma dobbiamo solo proseguire nella speranza di trovare più avanti un'altra strada parallela a 
quella che abbiamo perso!In fondo piangere sul latte versato è.. 

DAVVERO INUTILE .
.Il mio blog in chat . 

4 commenti:

Lina-solopoesie ha detto...

Nel nostro cuore c'è sempre un grande spazio,Basta aprire la porta ,essere generosi e disposti ad "accogliere" .

Lina-solopoesie ha detto...

♥TEMPESTE DI PENSIERI♥
Adoro navigare per mari d'emozione in cerca dei tesori nascosti, e adagiare la mente sopra cuscini di soffici pensieri. Le dolci fantasie trovano posto dentro le stive di candidi velieri.Bussole di curiosità orientano i miei viaggi lontano dai lidi già toccati, e legate all'albero maestro si gonfiano le vele nel soffiar della passione. Chiari orizzonti attendono, e mentre navigo usando il cuor come timone, tempeste di pensieri piovono giù dal cielo in cerca di risposte, e frasi nuove che come marea sale a ricoprire le coste.Alcune lettere pirata tentano l'arrembaggio affiancando la mia mente, e ciurme di fantasie messe a difesa mi riparano egregiamente in cerca dei tesori nascosti nell'anima che trasportano via oltreI confini della pagina .

Lina-solopoesie ha detto...

"Delegare i ricordi"
Ci sono persone che rifugiandosi dalla vita reale,utilizzano le proprie fantasie per ripararsi in un mondo immaginario. Io da donna coraggiosa che sono ,combattendo per quello in cui credevo lo edificai sulla lungimiranza dei miei sogni.Delegai al mio istinto l'arduo compito di gestire il futuro. Delegai al mio cuore il compito di questo dire i ricordi più belli. Delegai al presente il compito di emozionarmi per un dolce ricordo, di tramutare i sogni futuri in realtà e di cogliere appieno ciò che né il passato e né il futuro potevano compiere,vivevo e ...vivo di presente.

Lina-solopoesie ha detto...

IL CUORE E' UNO SCRIGNO
Nella lavagna della vita ci ho scritto tutto ciò che ho fatto e pensato .Ho scritto talmente tanto che non c'è più spazio e così ho iniziato a scriverci sopra il resto che c'era da scrivere magari con un altro colore, magari cercando di cancellare le scritte più inutili, o quelle che io amo di meno, ma tutto anche se sbiadito o confuso è rimata là, per avvicinarsi ,per rintracciare perduti passati ,segni sulla grafite. Farò qualche passo indietro ed osserverò tra la cornice un dipinto astratto di un ignoto significato.Oggi faccio volare la mia voce leggera in quello che io chiamo cielo, dove il mio spirito vola libero nell'aria più lieta, spero che il mio pensiero arrivi... lassù. Scrive un saggio:L'essenza dell'ottimismo non è soltanto guardare al di là della situazione presente, ma è una forza vitale, la forza di sperare quando gli altri si rassegnano, la forza di tenere alta la testa quando sembra che tutto fallisca, la forza di sopportare gli insuccessi, una forza che non lascia mai il futuro agli avversari, il futuro lo rivendica a sé.Lina Viglione