martedì 21 agosto 2012

IL MONDO DEI BAMBINI

IL MONDO DEI BAMBINI 
Ognuno è bambino di sé stesso.L'errore di noi "grandi" è il non saper rimanere bambini. Quanto vorrei ritrovare i sogni di bambina  in parte non esauditi.

 I bimbi non hanno paura, hanno sempre il volto rivolto verso un mondo che non esiste , un modo  di favole  e fate  e camminano tremando sulle stelle dei loro sogni, con una mano in tasca si guardano attorno sorridenti, nascondendo... la loro polvere...
 DI STELLE TRA  LE MANI .

IL SENTIERO DELLA VITA .
Non perdiamo  il sentiero della vita, la vita è nostra. Ma a volte ci  Inerpichino su percorsi che non conosciamo  come nostre  e perdiamo la vera strada! 
****
 Guardiamo  con curiosità e  fiducia la strada da percorrere senza paura, cercando magari un'angolazione differente, un'altura da cui guardare meglio, e  capire dove ci  porterà questa strada sconosciuta! 
****
Ma è sempre  la nostra, un sentiero che  dovunque ci  condurrà sarà soltanto nostro ,un cammino unico, magari condiviso con 
****
altre persone che via via si alternano al nostro  fianco. Percorrendo ciascuno il proprio sentiero. Che meraviglia  arrivare poi alla fine del viaggio, 
****
 e scoprire che c'era qualcuno al nostro  fianco con cui abbiamo  condiviso...
 TUTTO IL NOSTRO TEMPO .

COMBATTERE CONTRO  IL TEMPO 
Combattiamo  per del tempo che non vogliamo . Combatto per del tempo che non ci  verrà dato. Combattiamo  per del  tempo che non passa mai,ma scorre sempre nello stesso modo.
****
La sfera di cristallo delle volte si offusca e sembra che il nostro  aquilone non vuole più volare per portare  con   se i nostri pensieri  e lasciarci  solo aria di rinnovo.
****
Che strano la vita anche quando ci delude ci  coinvolge sempre, nonostante il nostro  volere e il nostro  essere . 
****
C'è anche la felicità nella malinconia, e anche se soffia un forte vento riesco a restare in equilibrio sulla trave  oscillante di ...
 QUESTA MERAVIGLIOSA VITA .

IL SOLE  DENTRO DI ME.
La forza la troviamo  sempre in noi ,nessuno c'è la può dare.La forza di vivere, di  lottare, la forza di sorridere anche quando non ne abbiamo  voglia di 
****
farlo, anche quando qualcuno vorrà portarmela via.Vinciamo la nostra  battaglia ma non su gli altri, su noi  stessi, la battaglia della  vita.
****
Troviamo il sole dentro di noi , che  farà risplendere ogni...
 GIORNO LA NOSTRA ANIMA .


IL TEMPO E' UN TIRANNO 
l tempo, è il mio creatore, ma diventa nemico quando mi accorgo che vola e non riusco a stargli dietro. Scorre inesorabile e si prende ogni momento della mia vita . 
***
Altre volte mi priva di ogni istante e di un pezzo di vita che da presente diventa passato, e quindi ricordo. Tuttavia posso combatterlo, l'arma per questa lotta, per questa battaglia rimangono solo i ricordi.
***
Ma rimane sempre un tiranno , mi costringe a  stressarmi a correre e non posso fare cose che mi premono e mi fa capire quanto sia veloce la mia vita e mi ritrovo un giorno anziana con la nostalgia dei bei tempi della gioventù oramai passati.
***
Ma posso  ugualmente aggiungere che il tempo è davvero un " galantuomo " perchè non guarda in faccia a nessuno...
 E NEMMENO A ME .
IL CAMMINO DELLA VITA .
Viviamo la vita ogni attimo, perché basta un attimo per perderla.Le persone forti  i problemi li combattano e li risolvono pure ,si aggrappano con le unghie ai loro sogni, lottando finché non li avranno conseguiti . 
***
Raggiungere un obbiettivo nella vita è entusiasmante, anche se il vero fascino è nel percorso.Per ogni ripida salita, percorsa con senso di perseverare , prima o poi arriva sempre  la fine. Proprio lì rimaniamo  a riflettere sulle innumerevoli   volte, di quanto impossibile sia stato percorrerla.
***
 Scrive un saggio: A volte si passa  la vita come dei buoni a nulla, perché siamo in attesa del ‘momento giusto’ per iniziare a fare qualcosa di utile. 
***
Non aspettiamo . Il momento non potrà mai essere quello ‘giusto’. Inizia da dove ci  troviamo , e lavoriamo  con qualsiasi strumento noi  possiamo  avere a nostra disposizione, e troveremo  migliori strumenti...
 MENTRE STIAMO PROSEGUENDO. 
Lina Viglione . 
L'EGUAGLIANZA CI RENDE UGUALI .
Cosa ci  rende unici  non è né la qualità  di nascita né lo stato sociale né quello che di solito si ritiene sia il sapere.  La parità ci  è data dal coraggio di essere quello che siamo   e dal rispetto assoluto  per la nostra  vita, e dal giusto valore che le diamo  . 
***
E allo stesso tempo l'uguaglianza è l'unica vera fonte di potere tra esseri umani . Solo se si ha una conformità  si può cambiare il mondo, apprezzando  la vita e concepire il suo valore .L'amore è ...
 L'IDEALE DELL'UGUAGLIANZA .
UNA VITA DA SCOPRIRE 
 La vita  resta  sempre  una fantastica storia da raccontare , dove ciascuno scrive la sua parte, si inizia dalla  nascita e finisce  con la morte. 
***
Nessuno  viene messo  da parte. Tutti  finiremo col lasciare un segno incancellabile nella vita di qualcuno, alcuni lo lasciano nel cuore di tutta l’umanità per il loro apporto  nella storia. Il segno che lasciamo non sempre è positivo ma lo lasciamo indipendentemente dalla nostra volontà.
***
 Non si sceglie di nascere né quando, e eccezionalmente  scegliamo come e quando lasciare questo mondo . Non scegliamo  chi amare e da chi farci  amare ma per tutto il resto abbiamo libero arbitrio, così dicono, e credo che in fondo sia proprio così. 
***
Scrisse Schopenhauer, che il destino manipola  le carte e noi le giochiamo. Ma si scordò  però la cosa più vitale,le carte vengono manipolate in modo strano e non sempre in modo equo per tutti, così il libero arbitrio e le eventualità  di scelta si limitano. 
***
Se diciamo alle persone che non hanno avuto nulla dalla vita, che la vita è bella e fin troppo facile e fuori luogo, e  dire che va  vissuta a tutti i costi,  è troppo facile e vacuo,e quindi ognuno deve  fare della propria vita ciò che ritiene più giusto. 
***
No! La vita non è affatto bella per tutti, per tanti  è solo un  grande dramma , ma  una cosa valga per tutti: la vita è una sola e di certo  il fascino che l’avvolgono meritano di essere identificati  e capiti,  e questa è l'unica possibilità  che abbiamo per farlo.
***
 Se poi non arriviamo a capire il passato, capire il presente sarà infattibile, e  andarcene senza capire nulla è un vero  peccato. 
***
Se la vita fosse davvero bella e basta, molti non prediligerebbero la morte. No! la vita  è dura,  e spesso poco generosa con molti e forse troppo con altri, ma non possiamo fare niente a se di mezzo c’e la signora  fortuna, ma  possiamo sempre sperare. 
***
Non pensiamo  che dobbiamo lottare e vivere a ogni costo, non  sono così malvagia  ma tentare potrebbe valere la pena. La vita è fatta di tanti  misteri, miliardi di eventualità  e scelte, cose da scoprire e vedere. Io auguro a tutti la facoltà di pensare e di trovare la ...
 LA PROPRIA RAGIONE DI VITA .
 Lina Viglione .

VIVA L'AMICIZIA (ANCHE SE VIRTUALE . 
Cosa sarebbe la nostra vita senza un'amicizia da condividere le nostre preoccupazioni le nostre emozioni. È questa la domanda che dovremmo tutti porci .
***
Ricordando che tutte le persone buone che incontriamo sulla nostra strada ci regalano un pezzo della loro anima come noi facciamo con loro , condividendo gioie e dolori .
***
Inoltre tutte quelle che strada facendo perderemo,faranno sempre parte di noi a cui a regaleremo un pezzetto del nostro cuore.
Sperando che lo tratteranno con cura e così che alla fine ci sarà sempre qualcuno che ci ricorderà e ...
 CHE NOI RICORDEREMO SEMPRE.
 Lina Viglione .

IL CASSETTO DELLA MEMORIA 
Le  delusione non vengono mai dimenticate , passa una  e ne avremo i molte altre,  è meglio se proviamo a capire che anche dalle delusioni a volte vengono fuori delle  cose  buone cose. E come dice un vecchio detto : Quando si chiude una porta si apre un portone. Le delusioni toccano un po   tutti, e il cuore ne risente sempre . 
***
Cominciamo  coll'amare più noi stessi  che altri, e con questa dipartita avremo  di sicuro un beneficio  sulla corsa al traguardo della felicità. Ogni giorno che passa arreca  una piccola modifica dentro noi e intorno a noi .
 ***
E'irrilevante ma, dopo una quantità di giorni o mesi,ci accorgiamo  che qualche cosa è cambiato, per sempre. La crescita  mentale, del cuore, è costante, e asciuga tutte le lacrime! 
Le delusioni vanno abbracciate , fanno parte di noi e della nostra 

vita, si ripongono da parte - nella casetta della memoria - e ogni tanto si vanno a dare una sbirciatina  per essere più attenti  nell'oggi e nel domani: quel domani che, sia pur a rilento , lavorerà per la nostra serenità. Forse sarà migliore, oppure  peggiore, forse stupendo o da 
repulsione  Ma sarà sempre...
 UN DOMANI DIVERSO .
 Lina Viglione .

UN POSTO NEL PASSATO.
Noi viviamo di ricordi .I ricordi restano sempre nella nostra mente , hanno vita dentro di noi, sono i nostri mattoni che ci son serviti, per la realizzazione della nostra vita e la loro equivalenza e ci danno un posto nel passato.
***
Altri mattoni si congiungere anno per anno e fanno parte di noi.Sarebbe opportuno restare per sempre bambini per retrocedere in quel limbo interezza di purezza dove si ritrova quel mondo antico bello che ci racconta di noi .
***
I bambini non innalzano muri ne barriere e ne si chiudono dietro a cancelli di ferro anzi il cancello è aperto e lo si deve oltrepassare , e oltre questo cancello si inizia ad arare il nostro viaggio cammino dove ogni nostra traccia parlerà di noi.
***
Molti sono quelli che oltrepassano il cancello e abbracceranno la vita nel verso di quello che si e ,più questa sfera affettiva cresce dentro di noi e più ci purifichiamo, e solo attraverso lui libereremo i vecchi dolori che fanno da sentinella dentro di noi.
***
Il mondo va avanti e si cresce e crescendo non si deve lasciare da parte quel lato di bambini .Non ha importanza se questo potrà essere doloroso, e nel dolore che l'animo si forma.
***
Il passato si deve ricomporre amabilmente al presente, e su ogni mattone della nostra crescita dobbiamo scrivere solo la parola Amore.L'unica vera eredità che lasciamo al mondo è il nostro amore e attraverso lui...
TUTTO SARA' POSSIBILE . 
Lina Viglione . 

10 commenti:

Lina-solopoesie ha detto...

Vorrei fare un bellissimo viaggio .Il viaggio dell'amore , con le valigie piene di pace e amore e girare tutto il mondo.E in ogni paese aprirle e poi spargere nell'aria questi sentimenti e così in tutti i continenti si guarderanno stupefatti e si abbracceranno .Le guerre cesseranno e Ogni popolo del nostro pianeta vivrà felice.Che bello! così nessuno patirà più la fame e i bambini tutti felici non dovranno più morire. Che bella avventura sarebbe...peccato però che mi è impossibile partire con pace e amore nelle valigie. Non si possono trasportare devono germogliare nel cuore della gente e purtroppo il seme spesso muore. Portiamo pace e serentà[....NEL MONDO

Lina-solopoesie ha detto...

I sogni appartengono ai grandi e ai piccoli . Sono di tutti anche se sono irraggiungibili come le stelle , ma è bello sapere che sono lassù quando alzi gli occhi"sono la porta d'ingresso
dei desideri e solo attraverso questi si può conoscere l'infinito"Nell'estremo limite del mondo dove il cielo si confonde con la terra c'è l'albero dei sogni Ogni foglia e un sogno, che nasce dal ramo della vita, cresce, si stacca con il vento d'autunno, scivola leggera a terra,si ricompone ad essa , ritorna a farne parte. Ogni sogno perduto parte di noi, della nostra storia, una luce che guardando indietro riesci ancora a vedere, una stella che ha guidato il tuo cammino. L'importante e non fermarsi mai ci saranno altre stelle ed altri sogni, ma il sentiero si farà più sicuro,la terra più solida, le nebbie del sogno acquisteranno consistenza e verità.E quando arriverai infine all'albero saprai che valeva la pena anche
solo ...di sognare

Lina-solopoesie ha detto...

Nella vita vorrei che fossero tutti momenti bianchi, ma forse sono tutte quelle svariate tonalità che la compongono a renderla speciale. Perfino quelle nere.Ed io sono stata brava ad arrivare fino alla fine,e se non riuscirò ad andare avanti, non spegnerò il gioco. Vorrebbe dire rinunciare a tutto, anche a quello che sono riuscita a fare di buono fino a quel punto. Vado avanti...

Lina-solopoesie ha detto...

UNA LETTERA A ME STESSA .
Ricordati Lina che i ricordi sono quelli che noi siamo oggi. Rimangono sempre nella nostra memoria, vivono dentro di noi, sono mattoni senza identità. A volte i ricordi che ripercorriamo sono felici a volte ci ci fanno stare male. ma fanno parte di noi . Nei momenti di difficoltà mi dico:Come vorrei essere rimasta bambina , ma è solo una scusa per fuggire ai problemi quotidiani ,ma se si rimane bambini non si potrà mai tramandare ciò che abbiamo imparato e far si che qualcuno non soffra come noi. Una persona quando cresce non smette mai di abbandonare la sua bambina interiore ,Perche' i bambini sono gli unici a non costruire muri e barriere, e non chiudono con cancelli di ferro stanze e corridoi del loro cuore, perche' piu' si cresce e piu' si acquista consapevolezza, a patto di non perdere la purezza e l'apparente ingenuità ' che tutti i bambini inesperti del mondo hanno. Quando si smarrisce la voglia e la curiosità e si nascondono insicurezze e bisogno di affetto, e si perde il piacere del pianto. A volte pesano questi ricordi meglio non rinvangarli. Ricordiamo Piccoli e grandi martiri conquistatori di ogni piccola e grande cosa che ci fa vivere meglio .Ricordiamo Perché dimenticare vorrebbe dire che non abbiamo vissuto .Ricordiamo per la storia,e per noi. Ricordiamo Perché i ricordi Siano i presupposti Per costruire Il futuro migliore noi e per i nostri figli .

Lina-solopoesie ha detto...

NOI DONNE
Noi i donne abbiamo la primavera nel cuore. Le donne amano e ti perdonano, Sono bambine sempre complicate che si nascondono dietro un semplice no! Le donne sono il bacio di una sera, il profumo della primavera Le donne vivono sopra una nuvola nel loro mondo fatto di illusioni e quando sono nei guai non lo ammettono mail. Le donne amano e quando amano lo fanno senza un pudore perché è amore. Noi donne siamo le migliori creatura dell'universo. Siamo affascinante e intrigante e dolcissime, e sappiamo amare... Sempre.

Lina-solopoesie ha detto...

La vita è uno scrigno e nella lavagna della vita ci ho scritto tutto ciò che ho fatto e pensato .Ho scritto talmente tanto che non c'è più spazio e così ho iniziato a scriverci sopra il resto che c'era da scrivere magari con un altro colore, magari cercando di cancellare le scritte più inutili, o quelle che io amo di meno, ma tutto anche se sbiadito o confuso è rimata là, per avvicinarsi ,per rintracciare perduti passati ,segni sulla grafite. Farò qualche passo indietro ed osserverò tra la cornice un dipinto astratto di un ignoto significato .Oggi faccio volare la mia voce leggera in quello che io chiamo cielo, dove il mio spirito vola libero nell'aria più lieta, spero che il mio pensiero arrivi lassù.

Lina-solopoesie ha detto...

Mi piace leggere le poesie degli altri .Non leggo per cercare nuove idee ma per illuminare ciò che già so . Attraverso le parole e i pensieri di altri riesco a far luce su certi aspetti di me stessa celati nel profondo, invisibili ma già presenti nella mia mente, dal mio inconscio dal mio "io"E' il risveglio di sentimenti di fronte ad eventi che provocano emozioni.

Lina-solopoesie ha detto...

Questo nuovo giorno è tutto mio e mi appartiene. Nessuno me lo può portare via , farò di questo giorno tutto ciò che voglio , e ne farò un capolavoro . Io sono la regista e la protagonista della mia vita .La vita è fatta di tanti nuovi giorni tutti da vive, da inventare,e da gioire . Quindi mi alzo dalla poltrona di prima fila!e salgo sul palcoscenico della vita .Non guardo indietro , oggi per me è un nuovo giorno da conquistare .Guardo il cielo e sorrido alla vita. Il il sole splende sempre per me .

Lina-solopoesie ha detto...

Se potessi vedere i giorni su di un grafico, questo sarebbe lineare, anzi! Piatto. Ho imparato ad accontentarmi, a contenere le mie emozioni, ad essere composta, seria, posata, rispettosa nelle regole, non dire, non fare, non.... respirare. A questo punto tutto tutto ok, avrò tutto quanto è necessario per il mio sostentamento, ma dimentico di avere un anima: le mie emozioni costano, e per un battito in più dovrò osare, e mettermi a rischio, coprirmi il viso, chiudermi a guscio ed essere pronta ad incassare, ad essere giudicata e giustiziata più volte, fino a quando non mi capiranno che la mia è solo la rabbia di non riuscire ad essere diversa, che mio malgrado mi spinge ad essere uguali ad... altri.

Lina-solopoesie ha detto...

Che strano la vita..Un giorno mi sveglio e sento che qualcosa è cambiato .Mi prendo il caffè . Faccio la solita colazione . osservo tutto e tutti. C’è tutto quello che c’era ieri .Ma niente sembra diverso dal giorno prima ... che cosa è successo? “Il sole, gli alberi , il mio letto , la mia casa , il mio cane, sono sempre uguali a come li ricordavo” c’è tutto quello che c’era ieri , non manca niente “Ma poi mi fermo e mi guardo nello specchio e mi chiedo “Chi è quella persona nello specchio? Non riesco a spiegarmi chi sia quel riflesso , ma so per certa che non è il mio .Eppure sembra che sia la sola ad accorgermene . Nessuno mi dice che sono cambiata . nessuno mi chiede dove sia finitala vera Lina. Nessuno si accorge che non sono più io. Ho provato ad essere”perfetta” ma la “ perfezione “ non ha provato ad essere me . Quindi sono arrivata ad una conclusione : Io sono “perfetta” e il mondo che è sbagliato .A volte cercare le risposte negli altri è come cercare il sole di notte . Ma è meglio che mi accontento di una brillante …STELLA.