lunedì 24 settembre 2012

LA VITA E LA MIA LUCE

♥LA VITA E LA MIA LUCE♥
 La vita è come un bel frutto che deve putrefarsi per generare il seme che entra nella terra,e produce  una nuova vita. 
Ed è così che la natura ci insegna che proprio dal culmine del negativo nasce l'inizio del positivo. Per questo la nostra luce non potrà mai essere sconfitta dal buio,
Io sono nata libera come un petalo di Rosa che abbandonato il proprio fiore vola per gli sconfinati confini della pura 
... pura realtà

Un grazie a tutti 
Un grazie a  chi  mi chiama col mio nome e ogni giorno  mi porta il sole anche se piove. Un grazie a chi  beve l' acqua insieme a me perchè sa  che non bevo altro e mi offre  un caffè .Un grazie a chi mi dice grazie  senza fare niente e mi da una  carezza gratuitamente.Un grazie ai miei figli che mi chiamano "mamma" e mi vogliono bene . Un grazie a chi non mi ha mai fatto  un regalo e  dice " ti voglio bene" Un grazie  all’aquila che mi fa volare sul suo volo e alle rondini   che vengono a primavera .Un grazie alla luna che splende quando si fa sera, alla luna alla  notte che porta buoni consigli .Un grazie a tutti gli scrittori  che mi fanno  leggere i lori libri e arricchiscano la mia anima .Un grazie per  chi prega per me e non ha voce e guardandomi negli  occhi  mi da pace.Un grazie a chi  mi ama e mi vorrebbe odiare ma non me lo fa capire .Un grazie a chi mi sa consolare  dopo   essermi liberata di lacrime che non piango.


3 commenti:

Lina-solopoesie ha detto...

La Luce che ci appartiene è solo quando la riscopriamo,pensiamo di aver trovato un tesoro, ma in realtà è stato sempre dentro di noi.il percorso non è facile Quante volte nel dolore ci siamo convinti che non saremmo sopravvissuti un' altro giorno.Ma poi si va sempre avanti, ancora e ancora,finchè non ci accorgiamo che la Luce è sempre stata in noi . Che siamo noi la Luce, esattamente come sono anche Ombra e questa scoperta,è la piena accettazione di noi stessi il riuscire a fare pace con la nostra anima... finalmente.Se noi stiamo bene attireremo persone che stanno bene.L'amore completa quella felicità che ci deve essere prima dentro di noi.La luce vuole la luce non l' ombra.E questa luce allora esplode, illuminando tutto il mondo attorno a noi

Lina-solopoesie ha detto...

Viaggiare con la fantasia è un diritto. a prescindere dalla razza, religione, stato sociale. é una ricchezza che nessuno ci può togliere,.altrimenti la vita sarebbe un'interminabile noia: Avere la percezione chiara delle nostre aspettative e delle nostre ambizioni aiuta ad affrontare i problemi, è qualcosa che ci dà la forza necessaria a combattere anche quando tutto sembra perduto. Il sogno è un dovere diritto, e anche un lusso nel senso che chi non sogna è il più povero degli uomini che sono sulla terra .Concediamoci un momento di relax.ricordando sempre che poi si torna con i piedi per terra.

Lina-solopoesie ha detto...

*VIVERE SECONDA NATURA *
Non sono nata libera ma ho imparato ad esserlo perché ho capito chi sono,quanto valgo , cosa voglio ma.. soprattutto ho imparato a far rispettare e a far valere i miei pensieri e la mia persona!tutto ciò che può limitare la mia libertà è la mancanza di sogni. Voglio vivere secondo natura ascoltare la felicità del cuore e la possibilità di poter vivere per quello che sono veramente .E da persona libera corro per ottenere i miei sogni .