venerdì 7 marzo 2014

8 MARZO FESTA DELLA DONNA

LE DONNE CHE AMANO
 Noi donne  abbiamo una grande forza  interiore che  facciamo meravigliare l'uomo .Sopportiamo ogni difficoltà con  pazienza e amore . 
Sappiamo tacere  anche quando vorremmo  urlare . Sappiamo cantare anche  quando vorremmo  solo piangere. Se siamo  triste fingiamo  
di ridere per far felice il nostro compagno .Litighiamo  ma solo per ciò in cui crediamo . Ci  solleviamo contro ogni ingiustizia. Non accettiamo 
 un "NO" come risposta quando sappiamo  che esista una soluzione migliore. Se siamo  in ristrettezze compriamo  i vestiti nuovi e per i 
nostri figli e mai per  noi  stesse.  Amiamo  sempre e incondizionatamente e trionfiamo  sempre . Amministriamo  con cura case e famiglia e 
trasmettiamo  solo luce, portando solo   speranza e allegria .Noi  donne sappiamo essere  ,umili, testarde, ma anche sensibili e fragili, ma non 
 permettiamo  mai a nessuno  di spegnere  la luce  del nostro cuore .Ricordiamoci che  uomini possono essere analizzati...mai noi donne 
 solo adorate . Diciamo la verità . Il detto : Dietro a
 un grande uomo c'è sempre una grande donna" io ci credo " Viva le donne -le donne che amano.
Lina.Viglione .
FESTA DEL CONSUMISMO.
Che dire della festa della donne :Secondo me questa festa è un ulteriore promemoria di come si deve rispettare la donna e per gli 
avvenimenti storici per cui si è scelta questa data. siamo state proprio noi donne a lottare per che questo giorno fosse riconosciuto
 come tale.Così come la scelta delle mimose. Io questa festa la chiamerei la Festa del Consumismo. Perchè queste feste servono
 solo a spillare soldi alla gente.Le uniche feste che hanno senso per me è sono sacre e sono il Natale, Pasqua.E mi auguro che ognuna 
di noi si impegni al sostegno di tutte coloro che non vivono purtroppo in un mondo civile e democratico come il nostro .Combattiamo 
invece tutti insieme per l'ignoranza e l'abuso che si fa ancora oggi sulle donne .La donna va amata e rispettata  e rispettata. 
Lina.Viglione.
INNO ALLE DONNE 
 Noi donne   amiamo le terra gli uomini e la vita .Noi donne siamo la ricchezza vera dell'amore. Siamo come una calda coperta che avvolge il 
cuore di un uomo come quando il freddo della notte domina il deserto. Noi donne guardiamo in alto tendiamo le mani ai nostri uomini e ci affidiamo
 a loro.Noi donne toccano il cielo con le mani , è non abbiamo bisogno di volare per andare oltre le nuvole.Noi donne  siamo capaci di costruire 
con amore e pazienza anche l'impossibile. Noi donne sappiamo sorridere la  vita anche se lei non ci sorride .Sorridiamo ai dolori , sorridiamo 
sempre e comunque. Il nostro sorriso sarà: luce per il nostro cammino faro per naviganti sperduti .Il nostro sorriso sarà: un bacio di mamma
 un battito d'ali un raggio di sole per tutti.Noi donne siamo la metà della mela e l'altra metà è l'uomo e aspiriamo ardentemente di unire
 le due metà. Ogni metà di mela porta con se il suo profumo, i suoi sapori e i suoi colori. L'uomo è bello ma insieme a noi donne diventa bellissimo!
 Siamo angeli con un'ala sola e possiamo volare solo abbracciati . Viva le donne : Le donne che sanno amare .
Lina.Viglione  
VIVA  LE DONNE 
Noi donne siamo la base dell'amore. Noi siamo capici di costruire.Non è difficile ammetterlo e nemmeno pensarlo. Noi donne siamo la 
metà della mela, quella metà che porta con se il gusto e il colore, il profumo e il sapore.L'uomo è bellissimo, ma insieme a noi donne 
diventa perfetto ,sono angeli con un'ala sola. Possono volare solo abbracciati.
Lina.Viglione.
LA FESTA DELLA DONNE
Che dire della festa della donne :Secondo me questa festa è un ulteriore promemoria di come si deve rispettare la donna e per gli avvenimenti
 storici per cui si è scelta questa data. siamo state proprio noi donne a lottare per che questo giorno fosse riconosciuto come tale.Così come
 la scelta delle mimose. Io questa festa la chiamerei la Festa del Consumismo. Perchè queste feste servono solo a spillare soldi alla gente.Le uniche
 feste che hanno senso per me è sono sacre e sono il Natale, Pasqua.E mi auguro che ognuna di noi si impegni al sostegno di tutte coloro 
che non vivono purtroppo in un mondo civile e democratico come il nostro .Combattiamo invece tutti insieme per l'ignoranza e l'abuso che si fa ancora oggi sulle donne .
Lina.Viglione.
LACRIME DI DONNA 
Ogni lacrima di una donna ha il suo tempo. Che siano di dolore o di felicita. Hanno tutte lo stesso valore, ma in situazioni diverse . ogni lacrima perdono
 il loro valore quando non arrivano più dal cuore. Anche un uomo piange sia di gioia o di dolore. Ma senza una donna la vita di un Uomo non 
avrebbe senso, e nessun significato.Le lacrime espellono le amarezze della vita, una donna può asciugarle al suo uomo se a sua volta la fa sentire
 amata, ed è disposta a farlo se sa riempirla di baci, accarezzandola quando si sente sola, tirarla su quando è triste. Chi ama veramente cerca di
 conoscere a fondo la persona amata, e fa di tutto per renderla felice.Noi donne siamo rose con le spine. Siamo sorrisi e lacrime.Siamo fragili e
 forti .Amiche amanti e complici. Siamo moglie impaziente ,amorevoli , dolci e a volte anche volubile .Siamo un o un piccolo incubo o un 
dolce sogno. Siamo l'amore, l'inverno e Il paradiso, siamo tutto...Ma amorevolmente Donne.
Lina.Viglione.
L'ACRIME DI DONNA . 
Ci sono donne che camminano controvento da una vita…. Ci sono donne che hanno occhi profondi e sconosciuti come oceani… Ci... sono
 donne che in silenzio fanno ballare la propria anima su una spiaggia al tramonto, se ti fermi un istante le puoi sorprendere mentre lottano
 contro il proprio istinto mentre fanno passeggiare il proprio dolore a piedi nudi affrontando onde che ad ogni mareggiata sono sempre più
 minacciose.Ci sono donne che con i loro occhi fotografano quegli splendidi ma così fugaci attimi in cui si sentono abbracciate dall’amore,
 sperando di mantenerli vivi e colorati per sempre.
Se apri gli occhi un istante le puoi osservare mentre disseminano briciole di se stesse, lungo il percorso verso quel treno che le porterà via.
Mentre urlano la loro rabbia contro vetri tremolanti di una casa diventata prigione,mentre sorridono di disperazione a chi le vorrebbe 
far tornare alla vita di sempre.Ci sono donne che hanno fatto un nodo per ogni loro lacrima sperando che arrivi qualcuno a scioglierli.
 Non fermare il cuore di una donna, niente vale di più. Non far piangere una donna,ogni lacrima è un po’ di lei stessa che se ne va. Non farla 
aspettare da sola ed impaurita seduta sul confine della solitudine e se la vuoi amare ,fallo davvero,con tutto te stesso,stringila e 
proteggila -lotta per lei -piangi con lei…donale il più bel raggio di sole.Ogni giorno tieni sempre accesa quella luce nei suoi occhi ,quella 
luce è speranza…è amore…è puro spirito…è vento…è la più bella stella di ogni notte e di  ogni firmamento . 
Lina.Viglione.
LA PAROLA PIU' BELLA " MAMMA"
Scrisse Kahlil Gibran: "Mamma" è la parola più bella sulle labbra dell'umanità. Aggiungo che l'amore di una madre mai scompare, 
resta indissolubile e indivisibile, perché dal suo amore scaturisce la vita dove nessun linguaggio saprà esprimere la bellezza del suo 
amore, e quando sorride al figlio sembra animare tutto quello che le sta attorno. Una madre che ama lascia il figlio libero di spiccare il
volo quando è pronto per farlo e non chiede mai nulla con la consapevolezza di aver svolto proprio ruolo al meglio e avrà sempre un
 posto d'onore nel suo cuore. Quel cordone imbelli cale che ha dato la vita così sottile e indissolubile che continua a collegare l 'anima sangue mai si spezzerà perché non pone limiti di età o di distanze. Il suo amore è amore di mamma.
Lina Viglione.

1 commento:

Lina-solopoesie ha detto...

LINA POETA PER CASO .
A voi che passate di quà e mi leggete ,cosa e posso raccontarvi di me?Ho preso atto del fatto che la mia vita è per l'appunto mia,e sto cercando di viverla senza farmi condizionare da nessuno.Sto prendendomi del tempo...tempo mio che trascorro come fa piacere a me.La felicità non so nemmeno se esiste,ma vado avanti lo stesso,chissà magari prima o poi qualche bella sorpresa arriverà. Io aspetto senza angoscia, e nel frattempo riprendo possesso del mio tempo e delle mie emozioni, e se dovesse succedere ancora di essere triste..pazienza...tutto servirà a rafforzarmi ancora di più.Lina.Viglione.