mercoledì 14 maggio 2014

UN NUOVO GIORNO PER ME

UNA PAGINA BIANCA 
Oggi è un giorno nuovo per me, canto e ballo . Ho creato nel mio cuore una barriera che è a prova di dolore: c'è l'estinzione per un qualsiasi forma di attaccamento. 
*****
Oggi sono felice di essere viva e di e vivere in tempo di pace.Oggi sono felice di poter salutare le persone che amo senza sospettare di loro.
*****
 Sono felice di essere libera e di poter scegliere come spendere la mia vita. Arriverà un nuovo giorno, per tramutare in poesia l'Amore ,
*****
in colui che io chiamo "il mio Dolore"e nelle sue sfumature intingo l'inchiostro per i miei nuovi versi. Il nero, anche se scuro mi dipingerà
*****
 quella pagina bianca che io chiamo pagina di vita. Anche domani il sole sorgerà di nuovo .
Lina.Viglione .

2 commenti:

Lina-solopoesie ha detto...

GUARDARE LONTANO
Ho delle scarpe e tanta voglia di andare.Ho degli occhi con tanta voglia di guardare. E invece sono è resto prigioniera di un mondo che mi lascia soltanto sognare.Ma se devo sognare, voglio sognare ad occhi aperti per vedere l'infinitezza dei mondi paralleli al mio e non un binocolo per guardare lontano e inseguire ciò che il mio cuore vuole .Se davanti a me se c'è una rosa voglio raccoglierla per riposare finalmente felice nel mistero dei miei occhi .Lina.Viglione .

Lina-solopoesie ha detto...

MATERIA E SPIRITO
Ogni immaginazione nasce dalla mente.Noi siamo una cosa sola, mente corpo e anima, e dentro di noi abbiamo una grande stanza che è la mente sacra, che non ha niente che vedere con cervello,e per entrare in questa stanza, dobbiamo scendere in profondità di noi stessi. Il cammino non è facile, ma quando ci riusciamo capiremo che anche le stelle la luna e i pianeti a confronto del nostro universo sparisce. Noi siamo materia è spirito, dinanzi a noi anche l'universo sparisce perchè lui è fatto di atomi, come il nostro corpo. E noi non abbiamo solo un corpo,ma uno spirito che va nutrito ed è anche più esigente del corpo.
Lina. Viglione.