giovedì 7 giugno 2012

L'ESSENZA DELLA VITA



L'ESSENZA DELLA VITA
Viene la sera e poi la notte , momento di riflessione sul cammino della vita. Non accenderò nessuna candela questa sera ,ma lascio che le stelle siano il mio varco di luce nel buio. Ogni cosa acquista un senso se la guardo con occhi differenti.
***
E steso su un prato al chiarore di luna ancor di più potrò assaporare l'essenza di questa vita.Dove anche la cosa più impossibile da poter raggiungere,ma con un po' di fantasia...
posso averla mia.
LA CASSETTA DELLA MEMORIA.
La mia scatola di ricordi . Ogni tanto ci depongo le foto dei miei figli,dei lori quaderni  .Quei ricordi anche se vecchi sono la mia vita,le mie gioie e i miei insegnamenti.

 Biglietti oggetti e foto, che hanno segnato episodi particolari o che mi  hanno fatto felice . E quando ho voglia di ricordare vado lì e subito torno indietro nel tempo.

Buttandoli e come stracciare  tutte le pagine del libro della memoria, e vivere senza  di essi e  come non aver vissuto dal momento che ho buttato i miei ricordi .

Dimenticandomi le emozioni che ci avevo messo dentro .Ogni tanto vado a rivedere cosa c'è dentro, nella speranza di rivivere le stesse emozioni.

Naturalmente non è  sempre così, però tutto ha una storia . Anche se certe cose preferisco metterle nel cassetto della memoria e lasciarle lì dove nessuno me li può rubare e che solo io ...
 CUSTODISCO CON AMORE .

SUPERARE LA DISPERAZIONE .
Ho anche io ho alle spalle una prolungata esperienza di vita,dove ho vissuto attimi ardui ,di quegli dove non sai nemmeno tu come venirne fuori . Nei momenti difficoltosi mi sono adoperata all' isolamento e alle infinite incertezze . 
***
Ho succhiato lacrime e amarezze . Ho allontanato da me perfino l'ancora di cui ero incatenata e ho detto a me stessa :
ora Basta! Mi sono consegnata nelle mani del Signore e nella fede io ho ritrovato il sollievo per uscire indenne dai brutti momenti davvero difficoltosi.
***
 E  per questo certe volte mi chiedo laddove possa ottenere tanta forza un individuo che perde ogni speranza di vita .Per natura tutto trae origine da ognuno di noi.C'è chi si sforza di trovare Dio e non lo trova. 
***
C'è chi non ne sente necessariamente la necessità . C'è chi lo dà per dedotto , senza imporsi mai il quesito ,per poter andare avanti a vivere la propria vita, se non felice ma almeno in serenità . 
***
Quando si arriva alla sommità e arrivi a sfiorare il fondo dove vedi un baratro , devi determinare tu cosa fare .Io che lo avevo sfiorato quel fondo , ma oramai quel baratro si è scocciato di essere sempre attaccato da me, ed è stato semplice risalire nuovamente .
***
Sono andata alla ricerca tutte le cose belle che strada producendo avevo smarrito e finalmente le avevo ritrovate . Quando si hanno dei veri grattacapi , bisogno aggrapparsi solo alla speranza ,ma non basta ,si deve meditare come sfidare le problematicità, invece di invocare dio per avere la cuccagna cadere dal cielo, e molto meglio darsi da fare per trovare una valida soluzione sulla terra.
***
Se è vero che e il tempo fa i miracoli, ma le piaghe che portiamo dentro di noi , per quanto si possano sedare , indubbiamente però lasciano sempre i lori segni , sono sempre li a rammentarci il motivo per cui le portiamo per sempre dentro di noi .
***
Io avevo toccato il tunnel della disperazione ,da bambina ho sofferto la fame è il freddo , ho visto lasciare questi mondo i miei nonni ,i miei zii i miei genitori ,i miei fratelli amici, ma ho visto anche la c'era una porta da varcare se volevo uscirne .
***
Mi sono aggrappata alla fede, mi hanno insegnato che il nostro Dio non risiede in Cielo, ma è venuto sulla terra e si è fatto uomo per insegnare a noi uomini come sostenere i pesi dei dolori, e non solo le gioie .
***
Io oggi ho imparato con orgoglio le mie vecchie cicatrici perché mi svelano tutte le volte che ho lottato per un qualcosa in cui avevo per davvero creduto con tutta medesima e ne vado...
ORGOGLIOSAMENTE FIERA .
 Lina Viglione

PAURA DELLA ...PAURA .
In una clausea normale ciò che ci blocca è la paura. Se siamo abbattuti ,spesso la nostra mente è dire: "No! ora basta! tanto ho già perso tutto ,ma poi subentra l'ottimismo e questo ci dà la spinta per tornare nella regolarità e proseguire per svolgere una vita normale .
***
Quando siamo paghi di noi stessi il tempo vola in impellenza ,intanto che si sta male il tempo , non passa mai, ma proprio quando la nostra conoscenza sugli eventi, diviene più minuzioso , certe volte da questa lotta consegue un evento soprannaturale che ci fa vedere la vita più accettabile . 
***
Auguro a tutti voi che mi leggete che quando vi sentite persi e smarriti , che non sempre l'abbattimento ci fa sprofondare nel buio dove non si vede neppure un barlume di luce , e proprio da li che ci viene data spinta in più che ci viene dato e la capacità di reagire. 
***
Solo quando la vita ci mette in competizione che siamo in grado di conoscere le proprie reazioni. ...
CON DELLE FORZE STRAORDINARIE . 
Lina Viglione . 
 
 OLTRE IL SILENZIO .
La  bellezza esteriore col tempo passa inesorabilmente  per tutti,la nostra pelle invecchia . Segno della fatica di una vita e tratti di gioia, dove trasparano le rughe di  vita vissuta. 
****
Il nostro corpo è un involucro noi lo amiamo lo nutriamo a volte lo accarezziamo e lo baciamo .Ma a che serve tanta cura se fosse soltanto un bell' incarto ,e semmai fosse solo un pacchetto  vuoto. 
****
La nostra anima ha un contenuto più prezioso sa  trasmetterci  tante emozioni ,oltre all'apparenza.  Ci sa  donare dolci sensazioni,oltre il semplice tatto.Lei parla tace parla -oltre il silenzio.
****
Ma nessuna può toccarcela e rubarcela . La nostra anima è capace di legarsi ed appartenere a qualcuno.Sa anche soffrire per amore e non chiede mai nulla.
****
E capace di soffrire senza versare una lacrima.E  capace di leggere solo attraverso le parole del cuore, può racchiuderla in se in perfetta 
****
sintonia e tenerla per sempre al suo fianco come un grande tesoro inestimabile ,per sempre.Questa è l'essenza - questa è la sostanza ,e la vera ragione della vita ...
L'AMORE DELL'ANIMA .

LA MASCHERATA  BONTA' 
L'odierna  società non rende inclina alla bontà. Anzi l'etichetta caratterizzata da buonismi e di bugiardi ,e  da falsi emozioni  inscenati quale show. Viene chiamato  buona una cosa quando appaga  il nostra avidità , sia esso nobile o meno, e la indichiamo  cattiva quando ci si oppone. 
*** 
La malvagità è sempre esistita e non finirà mai di esistere diversamente,  poi non ci sarebbe la bontà ,e le buone azioni non si distinguerebbero  da quelle cattive ,senza l' una non esistere l'altra .
***
La sensibilità è la sorella dell'onestà, ed  legato all'essere persone oneste . Innanzi tutto rispettiamo noi stessi , poi devono essere altri ad essere costretti a procurarsi lo stesso rispetto che nutriamo  verso noi stessi .Solo in quel modo, solo con il rispetto di noi  stessi  obblighiamo  gli...
 ALTRI A RISPETTARCI .
 Lina Viglione 
MOSTRIAMO LA NOSTRA FRAGILITA' 
 ci sono tante  persone,che  pur di non mostrare il proprio dolore o la propria scarsa resistenza  che hanno  hanno dentro  , si fanno scudo con un'altra individualità per proteggersi da altro dolore.
***
 Noi siamo  i padroni della nostra felicità e nessuno al mondo ha il diritto di  toglierci il sorriso . Le  ferite del corpo, con il tempo si guarisce , ma le  ferite dell'anima col tempo ci trasformano ,l'unica cosa per avanzare nella vita  e che  non si deve mai  mai mescolare un "Non voglio più lottare...mi arrendo " 
***
Perchè essere forte significa vivere, e accettarsi  anche nelle proprie  carenze, ma non rassegnarsi al proprio attributo  se questa non è favorevole come noi vorremo .
***
Rassegnarci  ma senza giudicarci. Adeguarci  ma prendere atto  di ciò che è. Ed essere capaci di esprimere nostri  sentimenti e le nostre emozioni, anche quelle  meno felici. Riuscire a esprimere se stessi senza la paura di apparire agli occhi degli altri deboli.
*** 
Ma per far ciò, si deve accantonare per sempre, tutti i spazi collettivi secondo i quali ci sono atteggiamenti da forti e modo di agire da deboli: sono tutte figlie di sistema  antiquate. Ma ciò dimostra  chi è forte riesce a reagire sempre ...
 ALLA SUA MANCANZA DI ENERGIA .
 Lina Viglione .
Il mio blog in chat . 

5 commenti:

Lina-solopoesie ha detto...

L'essenza della vita è dentro e fuori di noi. : Io direi che per trovare la vera assenza della vita dovremmo essere per prima cosa essere in pace con noi stessi e con la nostra anima,penso che nessuno può accettare se stesso a 460 gradi,so che non è bello dirlo ,ma la nostra visione pessimistica della vita a volte prende il sopravvento in questi argomenti.Noi ( ovvero l'uomo ) siamo perennemente alla ricerca di qualcosa,che sia la nostra metà,la tristezza ,la felicità e la malinconia.Siamo esseri che non ci accontentiamo mai e che abbiamo sempre bisogno di nuove sensazioni per sentirsi vivi . Posso anche sbagliarmi .Questo è un mio pensiero . BUONA SERATA .

Lina-solopoesie ha detto...

amo sentirmi piccola...piccola, quando chiudo gli occhi perdendomi nell'immensità della vita.Per quanto io possa credere di "avere il controllo" sulla mia vita, devo sempre ricordarmi che niente succede per "caso"niente, il "caso" non esiste, ma è il "caso" stesso che controlla la mia vita rendendola "vita"degna di essere vissuta.Quindi , da oggi vivo intensamente sempre ed ogni giorno che verrà sarà un giorno da "vivere.

Lina-solopoesie ha detto...

Vorrei essere una donna libera. Vorrei ritrovarmi, e non soltanto nello specchio, Ma Libera di fare quello che non si potrebbe fare anche piccole cose , da stupire i miei stessi occhi , come quando ero una bambina. E forse sarò libera solo dalla pubblicità, dalle cose che compro . Io giuro ! Io vorrei ritrovarmi... e non soltanto nello specchio.

Lina-solopoesie ha detto...

Anche oggi ho aperto gli occhi e ho ricevuto un grandissimo dono: un altro giorno, da spendere per godere delle meraviglie del Mondo; un giorno in più, per tentare di accorciare le distanze fra me e i miei i Sogni. Meglio se ne approfitto!

Lina-solopoesie ha detto...

CIAOOO