domenica 9 marzo 2014

TRA' LE MIE POESIE 79

AMARE IL PROSSIMO .
Noi abbiamo dentro la nostra anima una luce che disperatamente cerchiamo al di fuori di tutto. Tanto è vero che siamo figli dello stesso  Dio, e se incominciamo a osservare la natura che si 
*****
muove, gli uccellini che volano in alto e un falco che lo Ghermirla e lo porta ai suoi 
piccoli, e vediamo che uno dei suoi piccoli cade dal nido e che lo nutre come una specie di gatto selvatico. 
*****
E che dire delle api i fiori le  mosche sullo sterco, non ci danno fastidio perché dentro di noi sappiamo che tutto questo è un movimento Divino! Poi, improvvisamente, tutto sparisce e ci 
*****
sentiamo ancora una volta imprigionati in questo corpo fatto di densa materia e cerchiamo quello che abbiamo dentro di  noi e nella presunta saggezza di altre persone come noi. 
*****
Ma se i riusciamo ad Amare il nostro prossimo incondizionatamente solo allora  ogni nostro problema di sopravvivenza sparirebbe del tutto, è questa la vera Divinità: Amore in assoluto. 
Lina.Viglione  
IL VIAGGIO DELLA VITA 
La vita è un viaggio.Ed io sono passeggera di un treno chiamato vita, e vivo in un momento chiamato adesso. Il viaggio della mia vita  è così bello da non aver bisogno di una destinazione. 
*****
Per trovare ciò di cui ho bisogno, cerco ovunque intorno a me , ma per sapere dove trovare davvero quello che cerco ,devo prima chiedermi in quale direzione deve andare.
*****
E l'ho trovato in me ,in uno scrigno di tesori  inestimabili, dove sono custodite le mie speranze che sono la locomotrice della vita. Lina.Viglione.
L'ALBERO DELLA VITA 
Vivo i miei attimi giorno per giorno .Ogni età ha i suoi frutti,quelli della maturità, sono i più belli, i più succosi, sono maturati "sull'albero della vita.
*****
Non cambierei e mai ciò che non può essere cambiato "l'Anima"Ogni attimo della mia vita è unico - irripetibile -  magico. Posso guardare il cielo stellato ogni notte e mai quello che vedrò sarà uguale alla volta scorsa.
*****
Il volo del gabbiano sull'onda marina -  il canto sereno del mare che si infrange sugli scogli - la carezza del vento sulle labbra inaridite... mai si ripeteranno nella stessa sequenza - vivo i miei ..attimi. Lina.Viglione.      
 UN PRATO FIORITO 
Per riuscire a vedere un prato fiorito dobbiamo amare noi stessi e gli altri, e accontentarci di quello che si ha. Io non voglio chiedere alla vita più di quello che mi a donato. 
*****
Mi accontento di quello che ho. In  questo piccolo spazio di felicità che mi sono ritagliata addosso con  fatica e che indosso come bellissimo abito che a volte mi calza bene ed altre volte mi sta troppo stretto. 
*****
Ma è pur sempre mio. Ho sempre  pensato che quando desidero troppo perdo di vista tutto ciò che di bello già possiedo e rischierei di smarrirmi in inutili insoddisfazioni. 
*****
Voglio essere padrona delle mie gioie o in fondo, viverle con la lievità di una carezza, cercando di amarmi ogni giorno di più, per che  solo se possiedo l'amore, nel cuore posso donare amore.
Lina.Viglione.
IL SILENZIO CHE AMO 
Nel tempo di burrasca io preferisco il silenzio attraverso lui, mi rigenero, rifletto, e sopravvivo a molte dure scosse! È il mio migliore 
*****
amico il silenzio, forse è l 'unico che veramente mi ascolta e con lui mi apro e mi confido e riesco pure a ragionarci. Certe volte il silenzio  è un momento di stacco;
*****
 un momento dove davvero entro in contatto con me stessa, con la mia anima e riesco a sentire tutto ciò che penso.Lina.Viglione.
NON ESAGERIAMO COL SILENZIO.
Il silenzio e bello ma quando serve, ma non esagerare con i silenzi. Io non riesco a immaginarmi  una una vita fatta solo di silenzi, altrimenti  non non esisterebbero le canzoni, la musica, il cinema, il teatro. 
*****
Nessuna comunicazione, niente parole, solo la scrittura, solo sguardi, carezze e abbracci o addii da conservare. Facciamo giusto uso delle parole e il giusto uso del silenzio per che il vero silenzio è 
*****
quello interiore con il quale possiamo percepire meglio il senso e la necessità di ogni parola, e la necessità di ogni silenzio.Lina.Viglione 
UN FILO INVISIBILE  
con un dolce filo invisibile Possiamo anche  cadere, esser tristi, nervosi, sappiamo quanto valiamo e sappiamo che una sconfitta non significa
*****
 aver perso tutto, riflettiamoci , alziamoci combattiamo , arriverà il nostro momento.Certo non si può sempre vincere , ma da ogni
*****
 sconfitta si può imparare qualcosa per vincere domani .Lina.Viglione 
LE REGOLE DELLA VITA .
Le uniche regole che si devono  rispettare nella vita  sono quelle di una civile convivenza - le altre le faccio io -  e sono le mie  Regole: e chi entra nella mia  vita devono essere pronti a rispettarle.
*****
La mia grandezza  non la  misuro dalla capacità di difendere le mie  idee,
 ma da quella di vincere le mie  certezze.La paura semmai non fa altro che rispondere al mio  bisogno di  protezione, di insicurezza.
*****
Ma  non dovrò  temere tutto ciò perché questo fa parte mia  vita, e  le persone che mi conoscono lo sanno:  “non esistono insuccessi ma solo esperienze” Porterò  sempre a compimento quello che comincio ,e andrò  fino in fondo , senza arrendermi .
*****
Magari dovrò  solo saper aspettare e lottare  per le cose a cui tengo -  i miei valori - i miei principi ,  e anche se mi chiameranno folle io non smetterò  di crederci!
*****
Le sconfitte mi serviranno  solo per migliorare le mie vittorie .Certo non posso  sempre vincere , ma da ogni sconfitta posso  imparare qualcosa per vincere domani .
Lina.Viglione .
QUANDO IL SILENZIO PARLA 
Il silenzio va ascoltato. Ma tante volte sarebbe meglio uno sguardo al posto di tante parole inutili. A volte fa riflettere, non solo quando  siamo soli. 
*****
Mi succede spesso di sentirsi in imbarazzo con qualcuno quando dice cose senza senso, e non sapere cosa dire, e in quel momento  capisco che quel silenzio è molto più importante, almeno ha un significato nascosto. 
*****
Cosa posso dare del mio  silenzio? Credo non ci sia un unico significato, forse ogni volta vuole esprimere qualcosa di importante di diverso. 
*****
Be! Per me il silenzio è importante e ormai di questi tempi è soffocato da tanti discorsi inutili che potrebbero essere risparmiate. Lina Viglione.
SOGNARE AD OCCHI APERTI 
Ho sognato una vita magica, fatta di  luci di mille colori. Ho sognato un mondo magico fatto di avventure, dove il bene vince sempre il male , dove la pace è la bontà è sovrana ,
*****
un sole caldo di giustizia che splende su ogni cosa. Ho riaperto gli occhi e ho pregato che questo sogno diventasse  realtà. Ma  quello che ho sognato non esiste e mi sono abbandonata ai miei 
*****
pensieri, e nel deserto del mio cuore ho costruito  un oasi di pace per me  
con ogni granello di sabbia  portato dal vento della speranza. 
Lina.Viglione .
 C'E' SEMPRE UN'ARCOBALENO 
 Quando ogni speranza svanisce  il cuore continua sempre a sperare .  E come il mare , quando un'onda dietro l'altra si rompe, il mare non si esaurisce. 
*****
Che le onde si abbassino e si sollevino, è questa la vita del mare  è così fatta la vicenda del cuore.Una volta che arriva la tempesta che caccia via  le nuvole  dopo ci  sarà sempre l'arcobaleno. 
*****
E  tanto più forte e dolorosa sarà la tempesta, tanto più brillerà e imponente si manifesterà
 l'arcobaleno, nella sua bellezza infinita. E dopo le giornate di sole, dovremo accumulare più forza
*****
 possibile, per poi resistere durante la tempesta. Come le pile solari, che quando non c'è il sole continuano a funzionare.
Lina.Viglione 

1 commento:

Lina-solopoesie ha detto...

CERCARE LA LUCE .
Sino a quando c'è una strada libera e una luce nel cuore ,il sorriso può essere anche dentro di noi.Nella luce del giorno ci ritiriamo il sole, ma nel buio della notte ci ricorda sempre di cercare la luna, che seppur celata da qualche nuvola passeggera rimarrà eternamente affissa al cielo,per ricordarci che non esistono oscurità dove la luce non possa fare breccia nel nostro cuore .Parola di Lina .viglione.