sabato 22 aprile 2017

IL SENTIERO DELLA VITA

Risultati immagini per il sole della vita gif
 IL SENTIERO DELLA VITA 
La vita è un  dono meraviglioso  che va accolto con profonda gratitudine, giorno dopo giorno, perché quei prodigiosi  brevi istanti di tempo  nei quali la  sorbiamo  , nel bene e nel male, sono occasioni in cui essa si materializza  e sta a noi viverli in modo completo e con il cuore aperto. 
***
Non sciupiamo  ciò che ci viene donato con trepidazione  o le insicurezza , lasciamo libera la nostra vita di esprimersi e di guidarci in quello che è il sentiero  da percorrere.Viviamo  ogni attimo con la stessa intensità di tutta una vita. 
***
Viviamo  di ogni attimo e amiamo  ogni attimo con tutto quello che ci sta dentro.Ogni giorno è un capitolo di  vita. Basta poco per creare un incantevole  libro: riempiamo  le pagine con ...
 TUTTA LA VITA CHE POSSIAMO .
Lina  Viglione
IL SOLE SORGE SEMPRE .
L'incanto  della vita è che non abbiamo  la possibilità di resuscitare  per modificarla, ma la dobbiamo tracciare con il pennello delle nostre  azioni e delle nostre  emozioni al primo spruzzo , dove noi  potremmo  specchiarci  e riconoscerci .
***
La cosa che  più  deve piacere è pensare che ogni mattina inizia un nuovo  evento, il sole si presenta a noi come  se volesse  ricordarci che dopo la notte  con tutto il suo tra'tran tutto ricomincia e si rinnova. Basta affacciarsi fuori e guardarlo sorgere in noi, e ci racconta  un po della nostra vita .
***
 Dice un saggio:Quando tutti i giorni diventano uguali è perché non ci si accorge più delle cose belle che accadono nella vita ogni qualvolta il sole...
 ATTRAVERSO IL CIELO .
Lina Viglione .
I DONI DELLA VITA .
Nessun temporale dura tanto a lungo da non permettere al sole di risplendere. Non facciamo morire in noi ogni aspettativa , tanto se non è oggi, sarà domani, e le cose che  vediamo senza via d'uscita ci porteranno dove noi vogliamo , perché la vita toglie e dà, ma sopra ogni cosa regala vivai caldi a chi, con mani tese, dona legna da accendere , sorrisi sinceri, parole consolanti al prossimo. 
***
Non per opzioni o per hobby, ma per la solidarietà che ha nel cuore, perché con dolcezza ha aperto la porta e ha regalato calore a chi gli tendeva una mano.
Quindi, non temiamo, la vita non vuole e non dà giustificazioni, la vita dà solo quello che riceve. Scrive un saggio:Il giorno più bello della nostra vita è quello in cui decidiamo che la nostra vita è nostra .
***
Nessuna giustificazioni. Nessuno a cui appoggiarci, su cui contare o a cui dare la colpa.Il dono è nostro. La vita è un viaggio incredibile e solo noi siamo il responsabile della sua qualità.
Questo è il giorno in cui...
LA NOSTRA VITA COMINCIA . 
Lina Viglione .
LE VITTORIE DELLE VITA .
Nella vita le grandi prove o si vincono o si perdono, molto  e condizionato  da quanto  siamo disposti a investire per  gareggiare  e vincere.
**
Il punto estremo  della vita sono due: inizio e fine. questi limiti si oltre passano  grazie alla relatività del tempo e dello spazio.
***
 Ciò  che non possiamo  fermare  del tempo  è la sua corsa . Non importa come  lo impieghiamo , ciò  che conta  e  che  non venga sprecato neppure  un attimo: 
***
Tanti piccoli istanti  che riempono  una vita intera . La più grande impresa  alla quale    dovremmo sempre  aspirare ...
 E SAPERLA VIVERE QUESTA VITA .
 Lina Viglione 

LA SCUOLA DELLA VITA 
Il mondo  è una scuola in cui abbiamo deciso di registrarci prima di nascere.
Qui abbiamo tante materiale da imparare per sostenere  i costanti esami a cui la vita ci costringe , e quando andiamo via è perché abbiamo ottenuto il nostro attestato , o purtroppo la  eliminazione .
***
Se vogliamo essere promossi non dobbiamo mai smettere di istruirci e  metterci  alla prova .Le gioie della vita  risultano  nell'avere sempre qualche cosa da fare, qualcheduno  da amare, qualcosa da occuparci . In fondo la vita è bella perchè  ha sempre qualcosa da darci, da dirci...
 MA INNANZITUTTO DA DONARCI .
Lina Viglione .
GLI INSEGNAMENTI DELLA VITA .
Quando ci capita  qualcosa che ci ferisce , troviamo la forza di vivere momento negativo, ma consapevoli  che è solo un esperienza , e come è arrivata se ne va.
Troviamo il  coraggio di vedere il messaggio di quell'episodio  e imparare da esso, invece che crogiolarci dentro.
***
Tutto accade per un perché. Qualsiasi cosa ha un insegnamento da darci. Sta solo a noi  decidere se rispondere a quell'episodio  in modo costruttivo o farci travolgere inconsciamente  da esso.
***
Sta solo a noi  decidere che  volendo possiamo  essere davvero  felici, nonostante tutto.Ascoltiamo il nostro  cuore. Solo lui ci  condurrà nella giusta strada . E solo facendo le scelte giuste potremmo davvero  vedere la meraviglia e la magia nella nostra  vita. Affidiamoci  alla parte più...
 PROFONDA DI NOI ... ORA .
Lina Viglione .
 CREDERE NELLA FORTUNA ?    
È solo il nome che diamo al caso quando sembra appoggiarci . Ovvero  è un termine pubblico  barbaro che indica il potere casuale  che ha una  una persona nel fare qualcosa che non ne era in ogni caso  capace. 
***
Certamente  non esiste quella signora bendata che raffiguravano  gli antichi. E non esiste nemmeno  un’entità a se stante, capace di scelte , di stime e  di antipatie, che possiamo qualificare come fortuna.
***
 Non più di quanto sussiste la gloria in sé o lo splendore in sé, salvo che come oponioni . E ormai nessuno crede più che le nozioni  esistano al di fuori della mente degli uomini. 
***
Se la fortuna è un buon concetto, se ne può tentare una descrizione , restanti  tuttavia lontani da miti mitologie e preconcetti . 
***
Restando  cioè convinti che non esiste la signora bendata che ogni tanto bacia qualcuno dando luogo a una vincita della  lotteria. 
La  casuale  per la quale si riscontra una meteora, per esempio la pioggia, è del tutto ignota ai più.
***
 Dunque il fatto che piova un giovedì  mentre voleva andare al mare proprio quel giorno  è considerato sfortuna. In verità , più che di sfortuna, si tratta qui ignorantaggine . 

Il meteorologo , in possesso di questi  dati, avrebbe potuto avvertire: “possibilità di pioggia al ottanta  per cento”. Il che oltre tutto avrebbe lasciato  ancora un venti  per cento alla “fortuna” Cioè all' impossibile .
 Quindi solo gli uomini sciocchi  aspettano  il giorno fortunato. Ma ogni giorno è fortunato...
 MA PER CHI SA DARSI DA FARE .
 Lina Viglione .
LA FORTUNA NON ASPETTA NOI .
A parere  mio la fortuna è un qualche cosa  che abbiamo  dentro di noi . Ciascuno di noi è più o meno fortunato nella propria vita.
*** 
La fortuna sono le opportunità  che ci pervengono , che  traspaiono , o entrano nel nostro quotidiano e sta poi a noi acciuffarle e saperle riconoscere.
***
 Tante volte sono a tal punto bizzarre e grande  le occasioni che si riconoscono che è come bere un bicchier d'acqua, altre volte siamo molto favoriti  dalla sorte ma non lo vediamo nemmeno  ,anche se è ad un palmo dal nostro naso.
***
 La fonte siamo sempre noi, perchè se la nostra fortuna è qualcosa che ci spetta , vuol dire che siamo noi a crearcela . La creiamo  con delle azioni che a prima vista possono essere casuale  o scontate, quotidianamente e etc, ma siamo sempre comunque noi a crearcela.
***
 Arrivare a questa conclusione che si potrebbe rivolgere a chi ha la capacità  di prediligere  davvero il futuro, il resto dei comuni mortali se la vedono arrivare all'improvviso...
 E' DAVVERO FORTUNATO . 
 Lina Viglione 

LA FORTUNA E LA SFORTUNA .
Fortuna e sfortuna non esistono è un fatto di convincimento  che noi ci facciamo, insomma  noi ogni giorno possiamo dare  una modificazione  la nostra vita anche con fatti banali  quindi saremmo noi a dare origine alla  sfortuna  e alla e fortuna . 
***
La fortuna è una convinzione mentale, ed è soggettiva. Ognuno la vede secondo prospettive diverse. Io credo che la fortuna sia un sintomo di un pensiero al quanto positivo verso noi  stessi e verso ciò che ci circonda.
***
 Se fosse davvero esistita la fortuna , allora saremmo stati tutti degli  esseri perfetti, in quanto io credo che se qualcosa esiste, esiste per sempre e non si dissolve o compare a momenti.
***
 Se ad esempio, noi ribadiamo che è il nostro "giorno fortunato" quando in questo giorno ci va tutto per il verso giusto . Il contrario, invece, se ci va tutto di traverso . Ecco, proprio in questo esempio possiamo  notare molto bene che la fortuna non è sempre presente, e ciò ci  porta alla compimento  che la fortuna non esista affatto .
***
A parer mio, quindi, la fortuna è solo un caso e per la  maggior parte delle volte ci appare  solo quando pensiamo in positivo . Quindi se un tizio "abbia fortuna" quando il suo pensiero viene influenzato dalla "positività" in quanto, noi persone  umani, posizioniamo  la nostra vita da soli, attraverso pensieri positivi o negativi, che determiniamo appunto la fortuna o la sfortuna. 
***
Quindi ( un mio pensiero) la fortuna è solo il nome che viene dato ad uno stato  che giovi a noi stessi, e questa situazione favorevole a per noi viene individuato da pensieri positivi. 
***
Poichè La fortuna e la sfortuna sono frammenti della stessa medaglia. In sé non ci saranno mai cose fortunate e cose sfortunate.. E' il loro mutamento  che le porta a ...
 PRENDERE  DA UN LATO O DALL'ALTRO .
 Lina Viglione .

 NON SI PUO' AVERE TUTTO .
E solo la nostra mente a farci credere nella fortuna o nella sfortuna. Nela paura che qualcosa vada di traverso  ci affidiamo alla presunta fortuna, e se non tutto va secondo i nostri piani ci consideriamo  sfortunati. Cambia in base alle nostre azioni e i nostri pensieri.
***
 La fortuna oggi viene considerata spesso legata al denaro, alle vincite di denaro o di beni che appagano i nostri vizi o le nostre passioni .
La fortuna al contrario è solo una buona sorte, basta avere un po di salute,e  mettere ogni giorno un piatto in tavola per mangiare,un lavoro,dei figli  che ti danno appagamenti,queste sono le vere fortune ! 
***
Lo sfortunato non è chi gioca al lotto e non vince,quello è uno che sperpera solo soldi ,lo sfortunato è chi viene abbandonato dalla società , non ha nessuno che lo aiuti , non ha amici,non ha un lavoro, e non ha neppure una casa, l' ammalato nel letto,chi sta  sulla sedia a rotelle,e anche il drogato.
Coloro che non pensano a questo è davvero sfortunato nella sua vita ...
 E NON NELLA VITA .
 Lina Viglione .
COSA VORREMO DALLA VITA . 
Chiedere la felicità non è immodestia .La felicità è un nostro diritto. Certo chi  vuole tanto non sarà felice. Chi si accontenta  lo è più facilmente. Se non  miriamo troppo  in alto  vedremo  che saremo  sempre con l' umore verso il positivo.
***
 E di fronte a prove esclusive  e non, avremo  la forza di amare chi soffre, e a noi e a loro  peserà meno quel fardello. Noi siamo  felici  dal momento che un sorriso casuale  sorgerò  nel nostro  viso. 
***
La felicità è fatta di tante piccole cose, al massimo potremmo  cercare quella percezione  di serenità costante. Ma la felicità è tutta altra cosa. Sono tutti quei piccoli attimi  in cui anche solo per un minuto noi ci sentiremo  felici. 
****
Io a dire il vero se dovessi chiedere qualche cosa alla vita con molta  probabilità  chiederei questo: Avere una forma  di serenità ma  durevole . Oppure cessare  di rimpiangere le cose che non sono riuscita a realizzare in passato e,  oggi  mi piacerebbe abolire...
 L'AMOZIONE MALINCONICA  
 Lina Viglione 
 LA NOSTRA ANIMA GEMELLA 
A volte vorremo mostrare al mondo un volto diverso dal nostro,e magari questo qualcuno ha la nostra parte mancante? Sarà  per questo che dicono gli esperti che ognuno di noi ha un anima gemella.
***
Cosa o che crediamo  che sia il volto che mostriamo al mondo?E se cos' fosse dov'è  il nostro Vero volto? Se è vero che è dentro di noi, perchè allora non siamo capaci trovarlo e a mostrarlo al mondo ? 
***
E come diceva pure pirandello.Noi mostriamo tuttavia  ciò che ci viene da pensare oppure ci conviene  mostrare, per essere ricordati al mondo.
***
 Ciò  che sta dentro di noi non è mica detto che non siamo capaci a trovarlo, magari lo riconociamo istintivamente . Il  nostro non mostrarlo, è soltanto un'arma di difesa. Non ci resta altro che costruirci una vera ...
 CORAZZA SUL NOSTRO VERO IO . 

Lina viglione 

1 commento:

Tomaso ha detto...

Cara Lina, bello veramente il titolo del post, la vita ti da tanto e tu che la vivi devi saperla apprezzare, invecchiano vivi di ricordi!!!
Ciao e buona domenica con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso