giovedì 31 maggio 2012

PERENNEMENTE INQUIETA


LE MIE NUVOLE.
Tra le nuvole vorrei sognare...e da esse spensierata vorrei vagare...e nelle migliori fantasie vorrei 
sostare.ma prima o poi a terra dovrò tornare.
**
 Ho mio Dio! quant'è crudele questa  realtà da realizzare .Sola rimango ora senza sogni,e tra le le nubi del tempo, spero in un domani diverso per la mia anima ....
Perennemente   inquieta.
Scrivere bene . 
Le idee migliori per scrivere mi vengono quando sono malinconica. Perché è la malinconia - e non l'allegria - la condizione ideale per scrivere bene per esprimere quanto  ho  dentro .
***
Se il mio  spirito è agitato  da un sentimento forte,  questa è una spinta ad esternarlo tramite la scrittura.La poesia ,almeno in una società come la nostra , vittima di un materialismo che ci ha
***
 depauperati di un qualsiasi fondamento di umanità, sia l'unico modo di superare la forma e di ritrovare un sentito bisogno di genuinità interiore che può essere esternato verso chiunque .
***
Ed io scrivo  versi   quando il mio cuore ha voglia di parlare, quando sente la necessità di urlare e quando vuole far arrivare ad altri la...
 SUA DOLCEZZA E SINCERITA'

LE STRANEZZE DELLA VITA
Che strano è la vita . Un giorno mi sveglio e sento che qualcosa è cambiato. Prendo il solito caffè. Faccio la solita colazione. 
***
Osservo tutto e tutti. Ma niente sembra diverso dalla sera prima."Che cosa è successo?".Il sole, gli alberi, il mio letto, il mio cane ,sono sempre uguali a come li ricordavo.
*§**
C'è tutto quello che c'era ieri, non manca niente. Ma poi mi fermo e mi guardo allo specchio: Chi è quella persona nello specchio?
***
Non riesco a spiegarmi di chi sia quel riflesso, ma so di certo che non è il mio.Eppure, sembra che sono la sola ad accorgermene Nessuno mi dice che sono cambiata. 
***
Nessuno si chiede dove sia finita la vera Lina. Nessuno si accorge che non sono più io.
***
 Ho trovato ad essere perfetta ma la perfezione non ha provato ad essere me, quindi sono arrivata ad una conclusione: io sono perfetta, è il mondo ad essere sbagliato.
***
A volte cercare le risposte negli altri è come cercare il sole di notte, meglio che mi accontento...
 DI UNA BRILLANTE STELLA .

LA VITA VA VISSUTA .
Quando nei miei pensieri c'è l'amarezza di cosa poteva essere e non è stato .Quando nel mio sguardo c'è un dispiacere perchè credevo che non è così che doveva andare.
***
Allora mi fermo , e penso che quella non sono io.Mi guardo allo specchio e metto un sorriso sul mio volto e dico a me stessa : Lina: la vita va vissuta, non rimpianta, se la sorridi lei ti sorride, se la guardi triste o con rabbia, ti guarda con tristezza e rabbia, la vita va vissuta. Lina: sappi che ogni alba si accendono i colori di un nuovo...

 UN NUOVO GIORNO PER TE.

 AFFRONTIAMO IL DOLORE .
Quando  arriva il dolore non abbiamo abbiamo nessun  diritto di chiederci:Perché è capitato proprio  me?  a meno che non ci poniamo la stessa domanda ogni volta che  si prova   un senso di felicità.
***
Il dolore è necessario nella misura in cui ci rendiamo conto di ciò che non è essenziale . Non è il contesto  a farci  deprimere . Possono procurarci un  dolore fisico, ma non ci procurano nessuna infelicità ,sono i nostri  pensieri che ci addolorano,le nostre  rappresentazioni , le storie che raccontiamo  a noi stessi che ci fanno  fanno infelici. 
***
 Scrisse Claudia Cardinale:Sono contenta di essere una donna, ma solo perché ho capito che la donna è un essere forte, persino più dell'uomo. 
***
Talmente forte da saper sopravvivere a dolori grandissimi, che nessun uomo potrà mai capire fino in fondo, perché non fanno parte della sua ..
 STORIA E DEL SUO DESTINO . 
Lina Viglione .

I RICORDI VIVONO DENTRO DI NOI ..
I ricordi vivono in noi, e come  una medaglia che ha  due facce, che  percepisce  il passato, come sono gli altri sensi che apprendono il presente.
***
Il grande De montaigne affermava che la memoria non ci racconta quel che prediligiamo noi, ma ciò che piace a lei. Ed in parte teneva ragione. Tutti noi abbiamo innalzato un lungo ponte tra i ricordi-il passato ed il presente.
***
 Il nostro anagrafe ci serve per il presente, là ci sono le tracce lasciate nella nostra mente degli eventi nei quali siamo stati dei primi attori o testimoni o che ci hanno visto anche arresi.
****
 Tuttavia i ricordi hanno un ruolo nell'intelligenza e nell'parità personale: la prima perché acquisisce informazioni ed esperienze dal passato, la seconda serve per conservare il senso del sé.
***
 Nei casi di momentaneo vuoto di memoria, la persona non è più la stessa per cui ciò che fa di un singolo uomo la stessa persona per tutta la vita, è quell'archivio di ricordi che si immagazzinano nel tempo. 
***
Perduti questi, quell'essere umano cessa di essere se stesso. Ma avere troppa memoria e ricascare sempre in quello scrigno, può essere un elemento negativo ed è questo il rovescio della medaglia.
***
 Le conoscenze passate che hanno causato traumi e delusioni, vanno accantonate e chi non è capace da solo ha bisogno di essere aiutato .La capacità di dimenticare diventa allora necessaria per la nostra essenza soprattutto come processo di guarigione necessaria.
***
 Andando per gradi, dovremmo scordarci anche tutte quelle cose che ci hanno fatto soffrire nella vita ,ed abbassare il livello del rimpianto, altrimenti siamo destinati a vivere con un passato che ci logora dentro.
***
 Quante volte abbiano usato la solita frase: da domani ricomincio d'accapo? Questo significa tagliare netto col passato e iniziare non solo una nuova vita...
 MA RIPRENDERE A VIVERE .
 Lina Viglione .

UN INFANZIA RUBATA 
L'infanzia è il paradiso dove risiedono i nostri ricordi della nostra infanzia e un il bene più grande che ogni bambino dispone , è per lui un ciclo fatato.
***
 Il solo di tutta una vita che non finisce mai, e lo accompagna sino all'ultimo respiro.A me non mi è stato dato la facoltà di essere bambina,ne di giocare e non di andare a scuola.
***
 A me piaceva tanto studiare ,non ho potuto, perché mi è stato reso impossibile , e anche adesso che sono adulta ricorro ciò che mi è mancato di più: la mia infanzia. 
***
Dice un saggio: Il giorno in cui il bambino si rende conto che tutti gli adulti sono imperfetti, diventa un adolescente; il giorno in cui li perdona, diventa un adulto; il giorno che perdona se stesso, diventa un saggio. 
  ED IO SONO UNA PERSONA SAGGIA 
Lina Viglione . 

ACCENDIAMO UNA CANDELA .
La vita è come la fiamma di una candela; può spegnersi all'improvviso: basta una folata di vento.Ma la mia luce è quella fiammella che non si spegne mai, anche se debole sa sempre indicarmi la strada quando mi sento sola e smarrita,riscaldandomi col suo tepore.
***
Si chiama la fiammella dell'amore che sa dare e ricevere perché se un giorno dovesse spegnersi mi troverei in un grande abisso oscuro di dolore .Ma io riuscirò a riaccendere un' altra fiammella per uscire di nuovo verso la ....
 LUCE DELLA VITA QUELLA VERA . 
Lina Viglione 

SI  COMBATTE PER NON PERDERE 
 Non è necessario vincere o perdere ma lottare con lealtà  ed essere appagati  di quello che si ha dato durante le battaglie . Non sempre chi vince è vittorioso. Con le gioie e con le stime, non basta per vincere .
****
 Alla fine di ogni battaglie ambedue  hanno delle ferite. Ognuno  di noi affronta , in lotte  difficili e in lotte facili, in quanto e tutto attinente . Quando si subiscono  sempre tante disfatte , vuol dire che non abbiamo  fatto abbastanza, o non siamo divenute a sufficienza  forti ,ed è allora che dobbiamo  elevarci apprendendo  conoscenza dalle nostre disfatte  .
***
Questo vuol dire lottare . Raggiungere a degli scopi ,essenziali  o meno che siano basta farlo ogni giorno. Cerchiamo  di essere ciò che vogliamo  essere con tutto noi stessi , e cerchiamo le nostre ambizioni perché solo in questo modo possiamo essere felici .
***
Cerchiamo  di essere sempre migliori di noi stessi e non migliori di degli altri. Se ora non abbiamo la volontà  di lottare  è perché non abbiamo  ancora nessun  obiettivi. Solo con degli obiettivi nella mente potremmo svegliarci ad ogni nuovo giorno  con la volontà di farcela prefissandondoci   una  meta.
***
 E raggiunta una meta dobbiamo  averne un'altra subito dopo!So così si trova la forza di andare  avanti  per non restare indietro...
 E NON ARRENDERSI MAI .
 Lina Viglione .
Il mio blog in chat . 
http://blog.chatta.it/lina14/default.aspx