domenica 3 giugno 2012

UN CIELO AZZURRO PER ME

♥Scavo♥.
In un attimo ho fugato  nella vita ogni paura.
Ho stampato nel mio cuore un sorriso.
Non so cosa la vita mi ha riservato,  ne me lo
chiedo più ormai .Qualcuno mi ha detto :quanto più
a fondo si scava il dolore tanta più gioia può contenere.
Io ci credo...sono passata
***
tra mille tempeste,ma sempre ho ritrovato un cielo
azzurro bello e limpido, e più ricco di  tante promesse.
E allora scavo ...scavo pure il dolore ,se poi nel mio
cuore,quasi come un'ammenda,saprò lasciarmi
fiumi straripanti d'amore,felicità e
gioia...immensa per me .
COMBATTO PER VINCERE 
Io non ho bisogno di giudici, ma nella mia fragilità guardo incantata alle persone che sanno ascoltarmi per quello che voglio dire di me, per quello che cedo loro.
Oggi è un giorno di lotta, domani è un giorno di vittoria. 
***
Sguaina la spada e rafforza lo sguardo, l'energia che uscirà dal mio sguardo paralizzerà i miei nemici, si chineranno d'innanzi a tale superiorità, ammireranno la grande forza che emano e mi chiederanno perdono per aver pensato di sfidarmi anche solo con lo sguardo!
***
Non considero mai una battaglia persa in partenza quando posso perderla combattendo.
La forza non mi viene dal vincere. Le mie lotte sviluppano la mia forza. 
***
Quando passo e attraverso delle avversità e decido di non arrendermi....
QUESTA E' LA MIA FORZA .
L'EVIAMO L'ANCORA .
Scrive un saggio: Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani, perciò oggi è il giorno giusto per amare, credere, fare e, principalmente, vivere.
***
 E se tra venti anni non saremo delusi dalle cose che abbiamo fatto… ma da quelle che non avremmo fatto. Leviamo dunque l’ancora, abbandoniamo i porti sicuri, catturiamo il vento nelle nostre vele....
ESPLORIAMO .SOGNIAMO . SCOPRIAMO .
COMBATTIAMO OGGI .
Nella vita non ci sono istruzioni dove troviamo scritto come si deve vivere o non vivere . Non esiste "Combatto domani per che oggi non mi sento pronta per farlo.
***
Ma esiste "Combatto oggi per che altrimenti non avrò mai un domani"Anche un piccolo passo alimenta la mia voglia di raggiungere ogni obbiettivo, per che è il nulla è infinitamente più vuoto del Poco e il Poco a volte può riempire la vita.
***
Il segreto della vita è tutto quì, non è di qualcosa in particolare, ma semplicemente accettare ogni cosa come viene e capire ...
 IL MOTIVO DELLA SUA VENUTA . 
LA TORRE DELLA SAGGEZZA . 
Noi siamo scalatori imperfetti della vita . A volte scaliamo la torre della saggezza, nella consapevolezza di tutte le eventualità, che  costituiscono la vita , salvo a far di tutto per scartare le peggiori delle eventualità.
E quando ci sentiamo arrivati sulla vetta, e siamo davvero arrivati , a volte  felici 
***
dimentichiamo del tragitto fatto, ma soprattutto dimentichiamo che è solo una delle tante torri che dovremmo ancora da scalare.Ma se vogliamo davvero qualcosa, troveremo sempre una strada da percorrere. E se davvero la vogliamo non troviamo  scuse .
***
 Conta solo il cammino, perchè solo lui   è  duraturo e non lo scopo, e non  importa se a volte  è  soltanto l’illusione.Dice un saggio: Il sole non è mai così bello quanto nel giorno che ci si mette in cammino.
Il segreto per andare avanti nella vita e iniziare ,senza clamore, senza,preavviso, senza , dolore né sollievo.
***
 Anche se volte perdiamo un pezzo della nostra vita senza avere avuto alcuna certezza della sua importanza.E come dice un saggio:Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre ...
 MA NELL'AVERE NUOVI OCCHI .
 Lina Viglione .
IL PREMIO DELLA VITA 
Tutte le battaglie sostenute ci insegnano  qualcosa, sia quelle perdute che quelle vinte, ma sopratutto quelle perdute, perche ci istruiscono ad accettare le sconfitte e a capire che non sempre si può vincere!
***
Giocare si! ma di petto, e a testa alta, con dignità, con la voglia di combatterle davvero, perchè altrimenti tanto vale non viverla, e chiunque abbia un minimo di intelligenza sa 
***
che lottare è bene, qualunque sia il prezzo, qualunque sia il tempo necessario, perchè poi il risultato finale, cosiddetto premio sarà ancora più soddisfacente di quanto ci sarebbe potuto ...
SEMPLICEMENTE SOPRAVVIVENDO .

LA PAURA E IL CORAGGIO . 
 A pare mio  la paura è  qualcosa che ci  frena  che non ci  fa proseguire,ma  ci protegge dai pericoli, che fa parte delle nostre sovrastruttura  cautelativo.
 Si mette in moto un congegno  chimico e irrequieto  che ci protegge in  un contesto  in cui non avendo la paura potremmo mettere a rischio la  vita.
***
Ma  se noi  riusciamo  uscire dalle tenebre  e ritroviamo  la luce riusciremo  ad avere più fiducia in noi stessi riuscendo  a dominare meglio la paura. 
Per vedere  questa luce  qualcheduno ci può   aiutare a  scoprirla  con un gesto d'affetto o una parola gentile .
***
La paura non è un invenzione quindi esiste perchè è qualcosa che a  noi spaventa  e che non riusciamo ad affrontarla è a bloccarla  come  se ci trovassimo  in una gabbia.
***
 Tutti  abbiamo  paura di qualcosa  perchè noi non siamo perfetti. Comunque che il segreto del coraggio  è avere  l'ardire e di ...
 AFFRONTARE  LE NOSTRE PAURE . 
Lina Viglione .

 LA  VITA NON ASPETTA 
E'proprio vero .La vita non si arresta per nessuno, sarebbe anche iniquo  se cosi' fosse, è come quando si dice "lo shw  deve andare avanti ugualmente " malauguratamente  non siamo i soli a vivere il tempo.
***
 Non non siamo i soli  attori di quello shw, quindi se anche si potrebbe  fermare il nostro privato  tempo, di sicuro il mondo attorno a noi proseguirebbe  a girare, quindi in quel tempo per noi fermo,resteremo privi di certo di  tante cose.
***
Ma per tanto , avendo  il nostro cuore in frantumi , con molte probabilità  alcune cose vanno perdute  lo stesso, quindi di certo , in quel'attimo  che la vita vada avanti così  o stia li' ad attendere  noi,  la nostra conoscenza , forse non cambierebbe affatto , in ogni caso non ne avvertiremo neppure  il valore.
***
Il  tempo non lo possiamo fermare , ma la nostra vita solo noi possiamo  decidere  se viverla o  sopravvivere, e se sentiamo la necessità di un pò di tempo in cui "staccare la spina" è bene  farlo, sarebbe più errato  fingere di viverla.
*** 
Sognare non è una trasgressione ma non deve esigere  troppo dalla realtà presente .La vita è quella che è, con alti e bassi, e si dovrebbe addestrarsi ed  accettare anche le cose che non sono come noi vorremmo.
***
C'è poco da dire, solo che si deve  Amare la nostra vita per quello che è, e cercare di renderla  migliore ogni giorno. Dobbiamo essere noi a educare la nostra vita,e istruirla a crescere.
***
La vita è una cosa di un grande valore,  e dobbiamo lottare per ritrovare la nostra serenità,la serenità  procura serenità a noi ...
 STESSI E AGLI ALTRI .
 LA  VITA NON ASPETTA 
E'proprio vero .La vita non si arresta per nessuno, sarebbe anche iniquo  se cosi' fosse, è come quando si dice "lo shw  deve andare avanti ugualmente " malauguratamente  non siamo i soli a vivere il tempo.
***
 Non non siamo i soli  attori di quello shw, quindi se anche si potrebbe  fermare il nostro privato  tempo, di sicuro il mondo attorno a noi proseguirebbe  a girare, quindi in quel tempo per noi fermo,resteremo privi di certo di  tante cose.
***
Ma per tanto , avendo  il nostro cuore in frantumi , con molte probabilità  alcune cose vanno perdute  lo stesso, quindi di certo , in quel'attimo  che la vita vada avanti così  o stia li' ad attendere  noi,  la nostra conoscenza , forse non cambierebbe affatto , in ogni caso non ne avvertiremo neppure  il valore.
***
Il  tempo non lo possiamo fermare , ma la nostra vita solo noi possiamo  decidere  se viverla o  sopravvivere, e se sentiamo la necessità di un pò di tempo in cui "staccare la spina" è bene  farlo, sarebbe più errato  fingere di viverla.
*** 
Sognare non è una trasgressione ma non deve esigere  troppo dalla realtà presente .La vita è quella che è, con alti e bassi, e si dovrebbe addestrarsi ed  accettare anche le cose che non sono come noi vorremmo.
***
C'è poco da dire, solo che si deve  Amare la nostra vita per quello che è, e cercare di renderla  migliore ogni giorno. Dobbiamo essere noi a educare la nostra vita,e istruirla a crescere.
***
La vita è una cosa di un grande valore,  e dobbiamo lottare per ritrovare la nostra serenità,la serenità  procura serenità a noi ...
 STESSI E AGLI ALTRI .
 Lina Viglione .
BUGIE SI-BUGIE NO. 
Le menzogne  prima o poi vengono a galla, e tra l'altro quando un individuo  non è sincero e mente, anche quando raramente  dirà la verità non verrà mai creduta perchè la fiducia sarà andata perduta . 
***
Non so perchè si deve mentire , e mi fanno andare in bestia coloro che dicono che a volte le bugie sono a fin di bene 
Ma quale bene!! io non ci credo. Mi alletta riporre tutta la mia fiducia nelle persone che le valuto come  amiche.
 ***
A loro confido i miei pensieri, non che  le cose più inusuale  . Proprio per questo non trovo corretto  che mi si dicano bugie. 
Se scorgo  che una tizia , che io reputo un amica, mi dice il falso , cade tutta la fiducia che riponevo in lei  e...
 L'AMICIZIA FINISCE PER SEMPRE .
 Lina Viglione .
  LE BUGIE HANNO LE GAMBE CORTE  .
L'amicizia serve per verificare la verocità che puoi avere dicendo una bugia,se c'è la fai a mentire a te stesso riuscendo a convincerti che ciò che dici è vero,sei un fuoriclasse  di balle.
***
La verità è quello che la nostra  mente crede essere vero, dall'attimo che  in cui fuori dalla mente ha la percezione  dell'essenza  della verità o si può imporla al pensiero. 
***
Perciò  la coscienza stessa comanda  cosa è vero a secondo criteri propri. Se la verocità esiste solo in mansione  di una mente capace di pensarla e sanzionarla , allora dobbiamo  ammettere che tutto ciò che ci capacita che  sia vero, sia in effetto  vero e dunque noi  non possiamo  mentire a noi stessi .
***
Come si usa dire  :Le bugie hanno sempre le gambe corte prima o poi la verità  deve essere  scontrata .Anche perchè, se ci  mente un amico, vuol dire che tanto amico poi non lo era affatto ! Pertanto meglio  dimenticarlo/a...
 PER NON DIRE RENDERLO NULLO .
 Lina Viglione .

UN MONDO MIGLIORE 
Mi sembrerò un po esagerata, ma sarei disponibile a svilire  la mia stessa vita pur di lasciare ad  altri un mondo più buono  di quello in cui ho trascorso  io. 
****
Se sapessi con evidenza  che il mio sacrificio portasse poi ad un mutamento radicale nel cuore della gente  di oggi , non rimanderei  un solo giorno  nel sacrificarmi per il bene altrui. 
***
Tuttavia , però, so che questa mio pensiero resterà  solo una pura utopia, per questo  mi voglio prodigare giornalmente  con la  affetto a  tutto ciò che è nelle mie facoltà  pur di aiutare a tutti gli esseri umani .
***
 È necessario pregare per le persone che sono più in difficoltà di noi, ma altrettanto necessario fornire un aiuto tangibile alle persone che si incontrano ogni giorno e che necessitano   di noi.
 ***
Non lo dico  per fare una bella figura, ma perché pongo  il bene complessivo al bene mio esclusivo . Forse il mio e solo  un eccessivo  altruismo, ma poco importa: se fosse necessario  alla causa umana, lo farei volentieri senza nessun dubbio o mediazione .
*** 
Scrive un saggio:La pietà non deve mai guardare dietro di sé, ma sempre avanti, perché il numero delle sue opere di  carità  è sempre troppo piccolo e perché infinite sono le miserie presenti...
 E FUTURE CHE DEVE LENIRE .
 Lina Viglione .

LA VITA E' UNA GARA .
Una gara  da gareggiare . Sostenendo una competiezione credo che questa gara è analoga al gioco degli scacchi. Chi ha un pò di apprendimento di questo gara sa che un gioco antico è nobile.
***
 Il suo attributo blasonato dimora tutta nella mente, e in questa gara non vince ne la furbizia ne il caso, non per niente viene circoscritto "La gemma dell'intelletto " batta sempre l'individuo più geniale .
***
Gli contraddittori non possono sottrarre alla vista nulla l'uno a l'altro,tuttavia , è il gioco più aggressivo che esista, perchè la mente ben concentrata sa afferrare ogni mossa e ogni tranello dell'avversario.
***
Se si osserva bene questo gioco viene istintivamente pensare che ha molta attinenza alla vita, se non siamo vigili , se la nostra mente non sa ben stabilire quello che ci attornia per noi ci sarà lo scacco matto.
***
 Lo scacco matto del gioco si può sempre cambiare in meglio con una rivincita , ma quando è la vita che c'è lo da, possiamo dire che in realtà siamo perdenti ?
***
Non penso , credo che invece che anche se la vita è una partita tutta da disputare , ma su questo terreno da gara della vita nessuno di noi è ben predisposto .
***
Su questo sterminato campo tante sono le trappole , perchè molte sono le menti e come si sa ogni mente è un pianeta e non è pensabile passare al setaccio tutto.
***
Ma in questa impraticabilità dobbiamo trovato il nostro recinto , dove ogni tanto possiamo trovare un appoggio , un pò di riposo e deliziarci a analizzare la vita e i suoi controsensi .
***
Ma quando si è giunti a una certa maturità   qualche pensiero positivo la mente mente lo deve nutrire , ed è bello pensare che la nostra partita con la vita in parte l'abbia si è già vinta.Se poi i nostri calcoli risultano al contrario non come noi pensavamo  , poco importa tanto il sole ...
DOMANI SORGERA' DI NUOVO .
Lina Viglione 
Il RITORNO DI AUTUNNO.
Ogni volta che si incrociavano , estate e Inverno si scrutavano intorno per un pò, poi si davano il cambio ,l'uno al posto dell'altra.Con la venuta della primavera , bastava guardare Inverno negli occhi ormai stanchi per capire che per l'ennesima volta aveva fatto gli insoliti straordinari ***
E anche Primavera era la più malinconica per l'allontanamento di Autunno.Aveva sempre avuto un debole per lui.E pur vero che non si incrociavano mai , ma erano abbastanza simili che avrebbero potuto scambiarsi di posto e neanche uno se ne sarebbe accorto !
***
Anche se il guardaroba di Autunno avevano colori belli e speciali così caldi,di colore rosso, arancione, giallo, con certe tonalità che nessuno avrebbe potuto emulare .
***
Ma poi un giorno, alla fine ,quando meno se lo aspettavano , Autunno felice tornò ,associato da una brezza calda e gentile ,dai suoi colori unici e affascinanti , che non scarseggiavano mai nella sue pregiate valigie.
***
Estate partì silenziosamente e Inverno tirò bel un sospiro di consolazione. Aveva in conclusione ancora un paio di mesi per rilassarsi ,e questa volta avrebbe confortato Primavera per il ritorno del suo tanto amato autunno .
***
E il vento malinconicamente raccoglie le ultime foglie D'autunno ormai tanto stanco .Le porterà con se in in un magnifico viaggio su una giostra dai mille colori fin che ubriachi di vita si allontaneranno ...

ALLA LORO AMATA TERRA .
Lina Viglione