domenica 14 ottobre 2012

AUTUNNO

BEN VENUTO OTTOBRE
Che strano questo sole d'ottobre ,
che riscalda il corpo e anche il cuore !
E' Autunno,  
il vento raccoglie le ultime foglie dell'autunno stanco.
Le porterà in viaggio con sè su una giostra dai mille
colori fin che  ubriache di vita si abbandoneranno
alla terra.
Le spiagge non sono diverse dal solito.
E nemmeno il mare, limpido e calmo come in una delle
più calde giornate d'estate .
Forse siamo solo noi ,le nostre anime a percepire
qualcosa di diverso.
E' Autunno nei nostri cuori , già un po tristi , malinconici ,
per l'estate finita e per l'Inverno lungo è freddo che
sta per arrivare.Ma non è così male questa sensazione .
E' come il tempo si fosse fermato.
L'autunno è il limbo in cui decidere se vale la pena di
sperare e sperare di andare avanti sfidando le
tempeste o lasciarsi travolgere
DALLE....ONDE.
Caro autunno .Come una bella statua di marmo  tu stai  fermo  come un  albero spoglio di foglie e di frutti, che con  che  con i tuoi  triste viali ti  apri  alla mia vista. Svolazzi di danze nel vento,mentre le mie pupille  ammirano  colorate anche loro  quel bel dorato funesto e ammaliante  bellezza . Ed io mi    impregno di te  le membra inerti. Aspetto di rivederti  che mi appari proprio da quel viale;così morente, ma così attraente nel sentire i tuoi tacchi di giada luminescente,avvicinarsi a me giorno per giorno ormai spento come le morenti cascate trasportate dal vento dolcemente inclemente.Caro autunno, il  mio triste pensiero appartiene ormai a te in attesa  che arrivi la  primavera .
UN PUNTO DI ARRIVO .
Tante cose ci possono rendere felice, ma solo ciò che ci sta  a cuore ci  fa saltare in aria dalla  felicità. Lottiamo  sempre per quello che aneliamo  e prima o poi  conseguiamo  nel nostro  intendo.
***
La sola via  da attraversare  non deve avere  un punto d'arrivo né percezioni . Deve avere un senso, la voglia di  arrivare a  ciò di cui abbiamo veramente bisogno.
***
Il sole è un  grande insegnante di vita: quando tramonta porta la pace, quando...
 RINASCE REGALA UNA SPERANZA . 
Lina Viglione . 

3 commenti:

Lina-solopoesie ha detto...

Il RITORNO DI AUTUNNO.
Ogni volta che si incontravano, estate e Inverno si guardavano intorno perun pò, poi si davano il camibio ,l'uno al posto dell'altra.Con l'arrivo della primavera , bastava guardare Inverno negli occhi ormai stanchi per capire che per l'ennesima volta aveva fatto gli straordinari.E anche Primavera era la più malinconica per la scomparsa di Autunno.Aveva sempre avuto un debole per lui.E pur vero che non si incontravano mai , ma erano abbastanzi simili che avrebbero potuto scambiarsi di posto e nessuno mai se ne sarebbe accorto !Anche se gli abiti di Autunno avevano colori belli e speciali così caldi - Di colore rosso, arancione, giallo, con certe sfomature che nessuno avrebbe potuto imitare .Ma poi un giorno, finalmente,quando meno se lo aspettavano, Autunno felice tornò ,accompagnato da una brezza calda e gentile ,dai suoi colori unici e avvolgenti,unici che non mancavano mai nella sue preziose valigie.Estate partì tranquilla e Inverno tirò bel un sospiro di sollievo : aveva finalmente ancora un paio di mesi per riposarsi ,e questa volta avrebbe rincuorato Primavera per il ritorno del suo amato autunno .E il vento tristemente raccoglie le ultime foglie D'autunno ormai tanto stanco .Le porterà con se in in un bellissimo viaggio su una giostra dai mille colori fin che ubriachi di vita si abbandoneranno alla lora tanta amata terra .

Lina-solopoesie ha detto...

( Una lettera a me stessa)
Lina.Tieniti stretti i tuoi pezzi di ricordi.Non importa dove ti sei fermata in quale momento della vita ti sei stancata, quello che importa è che sempre possibile "Ricominciare"Quando sei triste e non riesci a sopportare la vita, allora un albero può parlarti così: Sii Calma lina ! Guarda me!nemmeno per un albero la vita è facile .a vita non è facile!La vita non è difficile!Così sussurra l'albero nella sera, quando hai paura dei tuoi pensieri infantili. Gli alberi hanno pensieri duraturi,di lungo respiro, tranquilli,come hanno una vita più lunga della tua .Sono più saggi e possono confortarti . Ti hanno dato gli occhi e ti hanno detto guarda. Non siamo mai soli, anche un albero può tenerti compagnia.

Lina-solopoesie ha detto...

Le emozioni del cuore lasciano libero sfogo attraverso ad una poesia,che parla di noi, che parla di cose mai espresse, e che ..forse nessuno conoscerà mai. Suscita grande emozioni.E' come se le parole entrassero dentro di noi, e ci sfiorano il cuore, ad accarezzarlo, a stringerlo," Parla "per ogni nostra parte, anche per quelle piu' segrete, solo nostre. contiene tutti gli aspetti dell'animo umano: gioia, speranza, paura, dolore,allegria, disperazione, felicità, illusione, amore, odio e altro ancora.Non penso ci sia nulla che non sia stato già espresso da una poesia.A volte le parole fanno fatica ad uscire, a volte è meglio il silenzio.E nel silenzio sempre c'è UNA POESIA .