venerdì 5 ottobre 2012

GIOIA E DOLORI


LA GIOIA E IL DOLORE 
 ( Pensieri  volanti  ) 
 La gioia è il vostro dolore sono senza maschera,E il pozzo da cui scaturisce il nostro riso, è anche colmo di lacrime.Quanto più a fondo ci scaviamo il dolore, tanta più gioia potrebbe contenere.La coppa che contiene il nostro vino non è forse la stessa bruciata nel forno del vasaio?E il liuto che rasserena il nostro spirito non è forse
 lo stesso legno scavato dal coltello?Quando siamo felici, guardiamo nel fondo del vostro cuore e scopriremo che è proprio ciò che ci ha dato dolore a darci ora gioia.E quando siamo tristi, guardiamo ancora nel nostro cuore e sapremo di piangere per ciò che ieri è stato il vostro godimento.Alcuni di noi diciamo: "La gioia è più grande del dolore", e altri dicono:
 "No, è più grande il dolore".Ma io dico che sono inseparabili.Giungono insieme, e se l'una siede con noi alla vostra mensa, ricordiamoci che l'altro è addormentato nel vostro letto.In verità noi siamo bilance che oscillano tra il dolore e la gioia.
Soltanto quando siamo vuoti, siamo equilibrati e saldi.Come quando il tesoriere ci solleva per pesare oro e argento, così la nostra gioia e il vostro dolore dovranno sollevarsi oppure
... ricadere.
Che bello un mondo tutto nuovo, fatto di colori, di sorrisi, di tanto amore, di rispetto, di pace e serenità.Se potessimo realizzare tutti i nostri desideri saremmo tutti felice e contenti. In fondo non siamo noi a scegliamo la vita è la vita stessa che sceglie noi. Torniamo a riprenderci il bambino che sta dentro di noi e allora saremo persone migliori e anche più felici.


5 commenti:

Lina-solopoesie ha detto...

La vita è un viaggio continuo ogni giorno percorriamo dei passi, a volte ad occhi chiusi, altre volte con consapevolezza, ma comunque non rimaniamo mai fermi.Per cui, la cosa più importante è avere fiducia nella vita e soprattutto ricordarsi del proprio valore. La vita ha migliaia di strade, ma non sempre sono tutte praticabili. E se davvero il destino, o chi per esso, ha già deciso il nostro itinerario, davanti ad un bivio noi abbiamo comunque la libertà di scegliere che direzione prendere.Prendiamo quel che abbiamo, è la nostra forza e nessuno solo noi .. solo noi, con la nostra volontà possiamo guidarci.Possiamo trasformarci come vogliamo e diventare la stella di un sogno!

Lina-solopoesie ha detto...

La vita è un viaggio continuo ogni giorno percorriamo dei passi, a volte ad occhi chiusi, altre volte con consapevolezza, ma comunque non rimaniamo mai fermi.Per cui, la cosa più importante è avere fiducia nella vita e soprattutto ricordarsi del proprio valore. La vita ha migliaia di strade, ma non sempre sono tutte praticabili. E se davvero il destino, o chi per esso, ha già deciso il nostro itinerario, davanti ad un bivio noi abbiamo comunque la libertà di scegliere che direzione prendere.Prendiamo quel che abbiamo, è la nostra forza e nessuno solo noi .. solo noi, con la nostra volontà possiamo guidarci.Possiamo trasformarci come vogliamo e diventare la stella di un sogno!

rosy ha detto...

Cara Lina, tutto è nelle nostre mani anche se certe volte tutto ci sfugge, ma poi per incanto tutto si ricompone. La vita è magica e noi tutti facciamo parte di questa magia.

Buonanotte e sogni d'oro.

Lina-solopoesie ha detto...

CARA ROSY .
Condivido il tuo pensiero. La vita è nelle nostre mani,siamo noi che con nostre scelte che a volte la condizioniamo.Forse la chiave sta nell'armarci di di santa pazienza . Però devo ammettere che quando una cosa ci appassiona, sappiamo cosa vogliamo e e dove andare per raggiungere la meta e non ci sono ostacoli che ci possono fermare.Ma alla fine sapremo con certezza se abbiamo trovato tutto cio che ci e' servito per essere felice .

Lina-solopoesie ha detto...

Sarebbe bello se fossi una nuvoletta e vivere solo di sogni,ma dobbiamo tener conto che quando dentro abbiamo la vita, abbiamo la forza di essere tenaci e fiduciosi, può anche venire a bussare alla porta quel vento gelido che sussurra insistentemente, ma noi lo mandiamo via, gli facciamo cambiare rotta, facciamo sì che si disperdi nel nulla, perchè la voglia di vivere è così forte, quella luce brillante è così accecante, che nulla può spegnere quella speranza che batte nel cuore ad ogni sospiro.L'uomo si abitua a tutto:anche ai propri dolori.ma è sempre splendido alzare gli occhi al cielo e guardare le stelle ,quasi come recitare una preghiera, nell'attesa che qualcosa cambi e la prossima volta alzare gli occhi al cielo per ringraziare.