domenica 18 novembre 2012

LE PROVE DELLA VITA


LE PROVE DELLA VITA
Mai smettere di sognare . L' anima ha bisogno di volare ,ha bisogno di sentirsi leggera,di viaggiare, Fin da bambini si vola con la fantasia, si va a cavallo insieme alle fiabe,ci allevano lo spirito, quando il terreno non ci basta a placare la fame di conoscenza. 
***
Ma dalle favole poi si passa a volare con i nostri sogni, mentre l' anima continuerà a volare anche dopo che non saremo più,andrà oltre, verso l' infinito, verso l' eterno.
I sogni , le speranze sono una finestra su un mondo migliore, sono la parte bella di noi, sono la 
***
ricerca di affetto e di giustizia, di amore e di onesta'.Dovremmo farli rivivere nei nostri gesti, e forse il mondo riuscirà ad essere un posto vivibile.

 PER NOI 
( Quì sono io , settembre  2012 )
L'età è quello che ci si sente dentro .Quando dentro di noi abbiamo voglia di vivere e si ama la vita , si a anche la voglia di lottare per i propri valori , le proprie idee , quando ci buttiamo con entusiasmo nelle cose ci i piacciono senza pensare o dire: "ma non ho più l'età per farlo!"quando non abbiamo paura di rinnovarci e di metterci in discussione, di continuare a crescere, quando non ci si fossilizza. Quando si ha mille interessi .Quando le esperienze di vita non hanno cancellato la speranza di realizzare altri progetti Quando siamo ancora capaci di donare amore.Quando non ci facciamo prendere dall' apatia dei giorni negativi .Quando godiamo di quello che la vita ci dona. Ma quando poi una persona,in buona salute,nell'aspetto fisico e nella vivacità mentale non dimostra gli anni che ha Ecco !Ecco! così non viene a mancare mai la voglia di vivere .

10 commenti:

Lina-solopoesie ha detto...

DOLCE SPERANZA.La mia anima non è mai vuota è il sentire che è distratto. Ed io voglio sintonizzarmi verso la luce per far fiorire la malinconia .Sognare qualcosa di improbabile ha un proprio nome. Io La chiamo Signora Speranza. Essere ottimisti , credetemi!è un
dovere!

Lina-solopoesie ha detto...

Non importa dove sono collogata quì o altrove .Non importa se non riesco ad andare in posti lontani. Non importa che età io abbia. Ricordando che dentro di me nelle mie idee,nel mio parlare,nei miei viaggi con la mente e con il cuore,nel conoscere nuove persone o coltivando un'amicizia un affetto. Ricordando che dentro di me ogni giorno nasce un seme che vorrei fare volare dove voglio o che qualcuno porterà nel vento per me!Tutto quello che faccio , è trasportato nel tempo e nel mondo,un seme oggi è un germoglio domani un fiore.un frutto che produrrà altri semi non dimenticando mai L'origine,il mio seme!Una parte di me stessa
ovunque io sia

Lina-solopoesie ha detto...

Sono sempre in bilico tra la felicità e la tristezza:talvolta sono felice a volte meno. Non posso essere del tutto sempre felice , così come non posso essere del tutto infelice.Ci sono attimi di sofferenza e attimi di gioia , insieme si incrociano e si confondono, ma c'è sempre un semaforo che fa passare prima gli uni e poi gli altri,per impedirmi di essere triste e felice allo stesso ....tempo.

Lina-solopoesie ha detto...

Il tempo in punta di piedi cammina sui miei anni,ed ogni pensiero diventa un ricordo. Ogni domani resta un'attesa, e la notte raccolgo i miei vecchi sogni dimenticandoli al mattino. Mi resta però un nuovo giorno ed imparo ad assaporarlo. Vivo ogni gioia , ogni illusioni , inciampo nelle ombre degli altri,per ritrovarmi la sera in attesa di un nuovo giorno. Il tempo non ha età e non ha ritorno! e non e l'età che mi fa capire meglio gli eventi della vita, ma quello che ho aggiunto nel bagaglio della mia età. Non so che cosa mi aspetta ora nel futuro, ma so esattamente che cosa voglio nel mio presente

Lina-solopoesie ha detto...

COME NASCE UNA POESIA .
La poesia è qualcosa di semplice ed intenso che và soltanto colto.Può esserlo il sorriso di un bambino quando ci guarda con gli occhi pieni di gioia ed ammirazione, un volo di un'aquila in alto nel cielo, una luce neon offuscata da una notte piovosa e nebbiosa, un fiore in mezzo ad un prato, un dolce suono che pervade i nostri sensi, una frase in un libro o su di un muro, la fresca rugiada sui fili d'erba di un freddo mattino. Tutto quanto che sappiamo cogliere attorno a noi possiamo plasmarlo in poesia.Il poeta è un osservatore instancabile che tiene il propri sensi sempre aperti e che sa infondere al dettaglio la più alta essenza di se.

Lina-solopoesie ha detto...

♥PENSIERO DEL MATTINO♥
Ricordiamoci che la vita va assaporata nella sua completezza,se corriamo sempre , più essa è veloce, più si rischia di perdere sempre qualcosa. Non cerchiamo mai di vedere ciò che abbiamo perso, ma quello che non abbiamo ancora trovato , è come il vento che soffia sulle vele della nostra esistenza, non potremmo mai controllare il vento, ma possiamo controllare le vele verso la destinazione del nostro destino. Scrisse F.W. Nietzsche:Da quando ho imparato a camminare, adesso amo correre.Aggiungo che se ci va di correre , corriamo pure , ma ricordiamoci che la vita è fatta sopratutto di Amore e di Amicizia e vivere significa accettare sia le cose belle che quelle brutte. Ma anche nel dolore trovo che è meglio vivere che addormentarci per sempre♥

Lina-solopoesie ha detto...

C'è l'età anagrafica, quella riportata sulla carta d'identità e l'età soggettiva, quella che ci sentiamo dentro non sempre coincidono, anzi, spesso la differenza è notevole.A me sembra di essere sempre giovane, ma il mio fisico (e lo specchio) mi ricorda che non lo sono più. L'età non è solo un punto di vista Il fisico, il recupero fisico, la capacità d'apprendimento col passare degli anni non saranno mai quelli di una ragazza . Inutile mentire a noi stessi e cercare scuse! Come è inutile rifarc la pelle, "tirare le rughe", limare nasi pompare seni ed ingrossare labbra, il risultato è quello di negarsi al processo naturale insito nel nostro d.n.a quale l'invecchiamento e per questo cadere sul ridicolo e sembrare squallide bambole gonfiabili. Soggettivo invece è lo spirito con il quale si affronta la vita e questo non ha età.

Lina-solopoesie ha detto...

UN SOFFIO DI FELICITA'.
Non lascio tutto quel che ho per passare la mia vita in compagnia della felicità.Passerei la mia vita in solitudine.La felicità è come il soffio del vento... dura un attimo ed io mi godo quell'attimo di felicità .Lei è il mio specchio: mi sorride se la guardo sorridendo.

Lina-solopoesie ha detto...

VIVERE SENZA LA PAURA .
Chi mi conosce pensa che io sia una donna forte è coraggiosa .Se lo pensassi anch'io mentirei a me stessa. Sono solo una persona che accetta di andare a braccetto con la loro paura, paura di non saper superare gli ostacoli , paura di non poter fare un giorno quello faccio oggi .Anche il vento trova ostacoli,rocce, monti, palazzi che lo fermano e fanno cambiare direzione,anche la libertà urta contro mille idee, usanze, legami. Il vento si ferma, e segue la dolce quiete,la libertà nel cielo attende.Le più grandi battaglie sono quelle interiore, le più grandi vittorie sono sempre quelle e l'equilibrio di tutto è la conquista è quella del sé.

Lina-solopoesie ha detto...

Ogni giorno mi faccio una foto e le posto .Non per ricordare, ma per completarle poi con il seguito della mia vita. Per questo ci sono foto riuscite bene e foto non riuscite. Immagini che il tempo mette al loro posto, attribuendo ad alcune un significato particolare e scartandone invece altre che si spengono da sole, proprio come se i loro colori sbiadissero con il passare degli anni.