venerdì 21 marzo 2014

TRA' LE MIE POESIE 84


Buon giorno
Buon giorno  a te e a me mentre ammiro nel cielo tutto quello che ho imparato ! Mentre guardo nel mio cuore accorgendomi che esso non è retto da leggi ma  da un continuo e perpetuo moto che io chiamo battito di vita! 
****
Buon giorno a te giorno a tutti quelli che sanno cogliere i moti della vita nel suo divenire essenza assoluta  del mondo.siate felici è l' unico modo che si ha per  vivere bene.]La breve durata della vita non può distogliermi dai suoi piaceri, né consolarmi delle sue pene.
****
Aspettando un giorno migliore non vivrò mai "il meglio dell'oggi"C'è una fonte della giovinezza: è nella mia mente, nella creatività , nella curiosità ,che porto nella vita. Quando imparo ad attingere a questa sorgente, avrò davvero sconfitto l'età.Soltanto chi non ha più curiosità di imparare è vecchio. Lina Viglione 
FELICE GIORNO A TUTTI .
E vero che i nostri giorni possono sembrare tutti uguali -ma se noi riscopriamo l'incanto che risiede in essi in ogni momento, in ogni giorno , e  tanto meno  dire di apprezzare la nostra vita che è assolutamente meravigliosa .
 ****
Anche se non c'è molto che vada davvero come noi vorremmo .Ma ogni nuovo giorno è un giorno in più per vivere ,per tutto ciò che facciamo , la gioia di stare al mondo in una splendida  giornata di di sole, il bacio del buongiorno dell'uomo che amiamo più di ogni altra cosa al mondo .
****
Ogni giorno nasce per noi una nuova Stella in cielo, invisibile ma esistente. Le Stelle sono come i nostri sentimenti essi non muoiono mai .Lina.Viglione.
IL RACCOLTO DELLA VITA 
Non conta chi sono , non conta cosa faccio ; non conta chi ero ne cosa ho fatto. Conta dove mi trovo adesso e ciò che adesso sono e sto facendo; perché è solo il presente che resta nel giudizio. 
****
E'meglio che raccolgo in vita quello che sto seminando , piuttosto che nell'eternità , dove non trovo possibilità di fuga. 
Lina.Viglione.
REGALATEMI UN SORRISO 
IO Lina .Non ho bisogno di "belle parole" per essere felice ,ma di gesti che arrivano al cuore .Ho bisogno di abbracci, di sorrisi, ho bisogno d'amore.
****
C'è un'unica felicità nella vita :amare e essere amati . Chi mi vuole bene dovrà asciugarmi le lacrime dal mio viso, e dovrà regalarmi sorrisi sinceri , più belli di quelli, che le mie lacrime hanno  spento. Dice un saggio:
****
 Non esiste essere più povero di chi non ha amore da "donare"Lina.Viglione.
L'ABITO DELL'INDIFFERENZA .
Vorrei vestirmi di un abito nuovo ,quello dell'indifferenza, ma so che mi andrebbe troppo stretto nonostante sarebbe il miglior vestito che vorrei portare in questo momento : perchè io come essere umano per vivere ho bisogno di provare continue emozioni .
****
Non importa se siano belle o brutte ! Infondo se non odiassi quale sarebbe la differenza tra me e i sassi?ecco! l'indifferenza equivale a essere morti . Per me la bestia più brutta ,l'arma più tagliente da infliggere contro di me è l'indifferenza.
****
E’ un concetto profondo ma Gramsci, a parer mio, lo esprime molto bene e molto chiaramente. “L’indifferenza a è il peso morto della storia” 
****
Ovvero l’indifferenza è la parte inutile, superficiale e dannosa della storia.Per questo dico: Odiatemi pure ma non trattatemi con L'indifferenza. 
Lina.Viglione.
ASPETTANDO LA  PRIMAVERA 
Io sono fatta di ombra e di luce . Ma se non riesco a trovare la via dell'ombra, sarà difficile vedere anche la luce.L'anima libera è rara, essa mi prende ma non mi obbliga, mi segue ma non mi opprime.
****
 E se qualcuno vuole toccare la mia anima deve prima chiedermi permesso, non permetterò a nessuno né di graffiarla, né di scalfirla.Lei rifiorisce solo quando incrocia una nuova primavera.
Lina.Viglione .
L'ORCHESTRA DELLA VITA 
La vita è un orchestra  e io mi armonizzo  per trovare la mia nota per farla  risuonare  forte è chiara  poiché sono parte della vasta orchestra della vita. Io ho il mio ruolo  specifico da interpretare, e cerco di non  di recitare quello di qualcun altro.
****
Cerco il mio e mi attengo ad esso .Se decido di andare lontano con la mia  mente attento nel  viaggio di ritorno, potrei  essere meno felice   di quanto io lo sia stato  in quello di andata .La vita è un breve passaggio quindi vivo  al più non posso. 
****
Domani? Che mi  importa !Non esiste domani se non adesso!La luce del giorno mi è data per illuminare la strada. Non ci sarà nessun giorno in cui mi venga meno la voglia di camminare
.Lina.Viglione.
ATTIMI DI FELICITA'
Nessuno è veramente solo in questo mondo: ognuno ha il suo  Dio e il suo  dolore  a fargli compagnia. Vorrei che anche nella vita e non solo in strada ci fossero i segnali, per sapere quando proseguire, quando girare o dare la precedenza.
*****
Ma precedenza o...no! ne approfitto del fatto che ho scoperto una forza di cui non sospettavo nemmeno l'esistenza, e dico a me stessa che a partire da adesso la userò per il resto dei miei giorni.
****
Nella vita può accadere di smarrirmi, ma lascio che i sogni e la speranze vivano dentro me e prima o poi scorgerò nuovamente l'orizzonte.Ciò che conta è vivere per conquistare anche solo un solo attimo di felicità. Lina Viglione.
IL TIMONE DELLA VITA
La vita non ha un significato suo,sono io  che devo attribuirglielo e comunque vada lo indosserò  con orgoglio. Vivere è un dono davvero irripetibile.
****
Il regalo più bello sta nello scoprire sempre nuove realtà e scoprirsi nuovi con esse. Il prendermi  cura di me stessa  deve essere priorità. 
****
Lascio stare tutti i "se" e risolvo tutto con io "posso". La vita è tutta un'emozione e io  il suo "timone" E se so  riconoscere il valore, il tempo diventa un buon compagno di viaggio.
Lina.Viglione.
IL SOLE TORNERA'. 
Per apprezzare la felicità ho bisogno anche delle sconfitte per imparare cosa sia la Vita- Ho  bisogno del dolore per apprezzare le piccole gioie - 
****
Ho bisogno della pioggia per poi tornare a vedere il sole.Non smetterò  mai di guardare quelle nuvole e tutto il sole che esse nascondono, perché quando esso tornerà ad affacciarsi sul mondo io sarò  in grado di comprenderlo e farne  tesoro.
Lina.Viglione.
LA SCUOLA DELLA VITA 
A scuola mi hanno insegnano tutto ma non a vivere, a vivere ci ha pensato la vita, ed è la  lezione più dura. Ma per per affrontarla ci vogliono quattro elementi fondamentali 
****
Come sono oggi .Pasqua  2014 .
- la paura - la saggezza - la forza- il coraggio  .Ma se non ho il coraggio non potrei  conoscere la mia  forza . La paura è necessaria perché se non ho  paura non tiro fuori il coraggio
*****
Ed infine se non ho  la saggezza, non potrei  fare buon uso della forza. Con i piedi voglio camminare , con le mani toccare e con gli occhi vedere . Ma con il cuore voglio volare .
.Lina.Viglione.


2 commenti:

Lina-solopoesie ha detto...

La vita non è tutta rosa è fiori . ogni giorno è diverso da un altro per nostra fortuna. Oggi si è felici e domani forse no, ma l'indomani sorgerà ancora il sole e non rimane che andare avanti, assaporando con tutta l'anima sia le gioie che i dolori: tutto serve ad arricchirci.
BUONA GIORNATA A TUTTI

Lina-solopoesie ha detto...

IL SOLE TORNERA'
Il domani è sempre un traguardo importante per noi, è la fiducia che abbiamo in noi stessi è più grande di tutto il resto. Ogni tempesta passa sempre per farci apprezzare anche di più il tepore del sole a cui lascia il posto. Anche quando il rumore del silenzio che dentro noi è forte,e insopportabile, possiamo solo osservare la pioggia che mai toglierà i colori della vita - non smettiamo mai di sperare. Alziamo gli occhi al cielo per che abbiamo sempre un desiderio da esprimere. Il domani ? è ora!