mercoledì 25 giugno 2014

POESIE

I MIRACOLI DELLA VITA 
IL CANTO DELLA VITA 
PENSIERI FELICI 
I MIEI RICORDI 
NUOVI CAPITOLI 
IL SENTIERO DELL'AMORE 
LAGO DELL'AMORE 
 VOLTARE PAGINA 
IMPARARE A VOLARE 
L'OROLOGIO DELLA VITA 

LA PIETANZA DELL'AMORE
LA PRIMAVERA NEL CUORE 
SIAMO TUTTI FRATELLI 
ASCOLTARE L'ANIMA 
IL TRASLOCO DELLA VITA
  I MIEI VORREI
UN MARE DI PIACERE
Come sono oggi .
La mia ombra
BEN VENUTO SETTEMBRE 


6 commenti:

Lina-solopoesie ha detto...

LE LANCETTE DELL'OROLOGIO
Tutto è controllato dalla vita, l'unica cosa che non si può controllare è la ribellione intelligente. Forse non saranno i buoni propositi a cambiare il mondo, ma come inizio è giusto pensarci prima, ed è inutile tirare indietro le lancette di un orologio,il tempo non torna;ed è bene guardare avanti con nuovi propositi,che crescono, lievitano, diventano sogni e un giorno chissà, forse realtà . In questa fregatura di nome vita, saranno i miei sogni a portarmi via, ma farò dei miei desideri una strada reale su cui camminerò ...in futuro .
Lina Viglione

Lina-solopoesie ha detto...

Ogni giorno che finisce chiudo gli occhi per vederlo meglio il giorno dopo. Non mi fermerò alle vetrine, ma cercherò nei nascondigli dell'anima. Sono pochi i giorni in cui realizzo una verità in armonia con il mio destino: Ma ogni sera posso pesare il mio cuore e misurare la mia statura nell'amore. Non mi abbatterò ne giorni tristi, e se oggi ho sentito il mio cuore battere mi rallegro, e so che non ho vissuto invano, e so quantificare l'amore che mi viene donato vedrò la mia vera statura. Non mi ritengo superiore a nessuno perché non sono ne intelligente e ne bella. La sola superiorità sta nella mia bontà d'animo. Metto ogni mattina sul davanzale un fiore uguale a quelli che ho nel mio giardino. Non cercherò la felicità nel possedere tanti alberi: Basta un ramo per il mio nido. Sono la regina della mia casa, la sorella dei miei giorni tristi. Mi tengo per me i miei dolori e metterò nel mio cuore la gioia e il richiamo delle stelle.Scrive un saggio: Nessun essere umano fugge la necessità di concepire attorno a se qualcosa di buono verso cui il pensiero muta in un movimento di desiderio,supplica e peranza.Lina Viglione

Lina-solopoesie ha detto...

Nata PER AMARE
Non voglio svegliarmi una mattina senza la voglia di amare qualcosa o di amare qualcuno ,o anche me stessa . Un giorno senza amore per me è un giorno senza vita. All'appuntamento col nuovo giorno voglio farmi trovare con i miei abiti migliori. Lascio nel letto le delusioni di ieri e mi vestirò di buone intenzioni.Lina.Viglione.

Lina-solopoesie ha detto...

IL SEMAFORO DELLA VITA.
Sono sempre in bilico tra la felicità e la tristezza. Talvolta sono felice a volte meno. Non posso essere del tutto felice , così come non posso essere del tutto infelice.Ci sono attimi di sofferenza e attimi di gioia , insieme si incrociano e si confondono, ma c'è sempre un semaforo che fa passare prima gli uni e poi gli altri,per impedirmi di essere triste e felice allo stesso tempo.Lina.Viglione

Lina-solopoesie ha detto...

L'ORCHESTRA DELLA VITA
La vita è un orchestra e io mi armonizzo per trovare la mia nota per farla risuonare forte è chiara poiché sono parte della vasta orchestra della vita. Io ho il mio ruolo specifico da interpretare, e cerco di non di recitare quello di qualcun altro.Cerco il mio e mi attengo ad esso .Se decido di andare lontano con la mia mente attento nel viaggio di ritorno, potrei essere meno felice di quanto io lo sia stato in quello di andata .La vita è un breve passaggio quindi vivo al più non posso.Domani? Che mi importa !Non esiste domani se non adesso!La luce del giorno mi è data per illuminare la strada. Non ci sarà nessun giorno in cui mi venga meno la voglia di camminare. Scrisse un saggio:Non importa quello che possediamo ma il modo in cui sappiamo apprezzarlo. Lina Viglione

Lina-solopoesie ha detto...

Quando vado alla ricerca di me stessa non disperdo gli insegnamenti a cui la vita mi ha sottoposto, col suo continuo scoprire e scoprirmi.E' un continuo trovarmi e perdermi. Cadere e rialzarmi. Combattere e sfidare. Ad ogni bivio mi è sempre toccato scegliere, perché la vita è anche scegliere!Qualsiasi cosa ho incontrato nella vita non ho mai fermato il mio cammino, perché ogni resa era in parte la fine di quel viaggio! Ho amato la vita perché era l'unico regalo che non avrei ricevuto due volte.Lina Viglione