martedì 16 ottobre 2012

VOGLIA DI SOGNARE

 VOGLIA DI SOGNARE  
Non posso gridare al mondo quanto posso sognare . Ma se mi guardo dentro ho un fiore che sboccia e non appassisce .
 
 Ho due ali per portarlo verso il cielo . Ho un sogno e con lui mi lascio cullare . Nessuno si accorge quanto le nuvole  facciano il girotondo attorno al sole e di quanto la goccia di pioggia sia l'assoluto essere di una vastità inafferrabile. 
 
Non devo credere che la ragione possa regolare i sentimenti, il passato, il presente e il futuro. Si perde il profumo del tempo, la dolcezza di uno sguardo, un abbraccio. Se il mondo fosse assoluta realtà darei un sogno per non viverci. 
 
Non vorrei vedere il sole svegliarsi e addormentarsi ogni giorno senza aver mai sognato di cavalcarlo in mezzo all'universo. Ma ho paura… paura che le anime abbiano smesso di sognare… Ho paura che le idee non siano più capaci di viaggiare. 
 
Qualcuno scrisse che la vita è sogno. Altri invece affermano che bisogna stare con i piedi per terra. Ma la  realtà è un'altra, sarebbe bello  se un giorno scendendo le scale e incontrando il sogno dicesse:"Lina! Sali sul trono, oggi tocca a te 
"cullare il mondo”
Lina la " Perfettina"  
Ho sempre sognato di essere una persona perfetta .La perfezione esiste, solo che è cosi difficile da raggiungere che nessuno mai ci è riuscito, e nessuno l'ha mai vista da farla diventare un mito.Forse è più facile dire che non esiste invece di cercare di raggiungerla?Scrisse  un saggio  "la perfezione non è essere perfetti, ma tendere continuamente ad essa"Aggiungo che Non non ci sarà niente di più insipido e noioso delle persone che non hanno difetti e solo la  competizione ci può rendere  migliori di altri ma non perfetti dinanzi a noi stessi e alla nostra coscienza .


10 commenti:

Lina-solopoesie ha detto...

Il treno della vita non è un "Freccia Rossa" " o una Freccia d'Argento".Potrebbe essere semmai un "Intercity" normale che fa delle fermate sempre obbligate, e alcune fermate a richiesta.Ogni tanto per vari problemi si ferma all'interno di gallerie,lunghe e buie ,ma da dove si vede sempre la luce all'uscita .Ecco!il mio treno è il treno della speranza così Consapevole che potrebbe fermarsi,ma che dovrà sempre ripartire...sempre! Speranza mia ...non abbandonarmi mai.

Lina-solopoesie ha detto...

Se veramente vogliamo che la gioia non ci abbandoni mai, cerchiamo di vivere nello spirito e nell'anima : essi soltanto hanno il potere di proiettarci nello spazio infinito e nell'eternità. Solo così,se veniamo colpiti da una disgrazia ,anche se soffriamo ,proveremo ancora gioia.La gioia e la sofferenza Diremo noi che è impossibile vivere al contempo con due stati così contradditori. Ebbene! invece,è possibile.Perché noi essere umani siamo fatti di due nature: la natura inferiore, che risente con dolore la minima contrarietà,il più minimo ostacolo, e la natura superiore che invece vive in un'eterna felicità e un in un'eterna luce . Se sapremo osservare tutto ciò che ci accade dal punto di vista della natura superiore,s copriremo che la pena e tristezza possono essere considerate come una sorta di fango, un limo fertile di cui i fiori e gli alberi del vostro giardino interiore hanno bisogno per crescere.

Lina-solopoesie ha detto...

E bello parlare sempre d'amore . Dovremmo vivere tutti d'amore . Amore per la vita , per la famiglia , per gli amici . vivere dell'essenza stessa della vita, nutrirci di questi attimi di felicità per accoglierli in noi ogni volta che decidono di venirci a fare visita, aprendo le nostre porte quando il nostro cuore ci fa udire la sua voce non curiamoci dove ci troviamo ,per che le emozioni non conoscono ne ora ne luogo e quando ci investono non possiamo fare a meno di restarne travolti .L'importante è metterci in pellegrinaggio tenendoli stretti per mano questi emozioni e lasciare che nessuno ce li può porti via, ma tenerli ben stretti nei nostri cuori .

Lina-solopoesie ha detto...

Quando ero piccola ero piena di speranza e sogni crescendo mi rendo conto che i sogni svaniscono ma rimane solo la speranza .Purtroppo il disincanto è tipico dell'età adulta.Ma non per questo si deve smettere di sognare : anzi, in qualche modo è necessario farlo.I sogni ci spingono a vivere meglio la vita e superare i momenti di difficoltà.Per quanto siano irrealizzabili,tutti amano i sogni.Ci danno danno forza e ci tormentano, ci fanno vivere e ci fanno morire. E anche se ci abbandonano le loro ceneri rimangono sempre in fondo al nostro cuore.Che senso avrebbe rimanere "a terra" quando si può provare a "volare"

Lina-solopoesie ha detto...

Oggi è un'altro giorno e come tutti i giorni vivo. Amo, piango e quando serve, rido e faccio sorridere! Ma l'importante è che vado sempre avanti!La realtà è più dolorosa e complessa della finzione. Nella realtà le lacrime sono sempre vere.Ed io cerco di stare dietro la sua scia, con la speranza di raccogliere ciò che esso di bello mi mi riserverà in futuro.

Lina-solopoesie ha detto...

Nella nostra vita può capitare che non sappiamo riconoscere il binario giusto e non si ha il coraggio di prendere nuovamente quel treno che sappiamo bene che non passa solo una volta e quindi è impossibile perderlo, anche se passa con ritardo ma tante volte, siamo noi che non vogliamo prenderlo perché non sappiamo dove ci può condurre, o abbiamo paura di prederlo per che sia scomodo ,guasto troppo rumoroso o semplicemente ci siamo stancati di aspettarlo.Il mio treno spero che non sia enesistente ,che mi porti ad essere sempre la persona che vorrei, soddisfatta delle mie azioni.Un treno che mi porti a gioire della felicità altrui, che mi porti ad amare chi non mi ama , che mi dia la forza di non temere le persone più forti di me, dove i desideri non restano tali ma che diventano realtà, un treno di allegria che ovunque mi porti possa lasciare gioia e speranza a tutti quelli che non ne hanno più, un treno dove incontrare persone che possano farmi imparare tante cose. ecco ! questo è il mio treno.Il treno della mia vita

Lina-solopoesie ha detto...

La vita è incredibile! Me la sono trovata addosso senza averla chiesta, nel bene e nel male e se anche poi avrei voluto sfuggire dalle sue tante bizze, con gli anni me ne sono innamorata perdutamente , e si è ripresentata a me nel darmi tante emozioni e tante gioie che più non aspettavo ... grazie Vita

Lina-solopoesie ha detto...

Ho sempre sognato di essere una persona perfetta .La perfezione esiste, solo che è cosi difficile da raggiungere che nessuno mai ci è riuscito, e nessuno l'ha mai vista da farla diventare un mito...Forse è più facile dire che non esiste invece di cercare di raggiungerla.

Lina-solopoesie ha detto...


Il tempo conterà i miei passi, se non quello che vanno al ritmo della musica.Mai più corsa smorzerà il mio fiato, se non quella che va da qui all'eternità .Mai più voce corromperà il mio cuore, se non quella d...i coloro che parlano con la lingua dell'amore.Mai più carta bianca resterà tra le mie dita, se non quella che è riposta in attesa del mio inchiostro.Mai più "mai" sussurrerò la mia bocca, se non quello che pronuncia nell'ingenuità di una speranza.

Lina-solopoesie ha detto...

Amo sentirmi piccola...piccola, quando chiudo gli occhi perdendomi nell'immensità della vita.Per quanto io possa credere di "avere il controllo" sulla mia vita, devo sempre ricordarmi che niente succede per "caso"niente, il "caso" non esiste, ma è il "caso" stesso che controlla la mia vita rendendola "vita"degna di essere vissuta.Quindi , da oggi vivo intensamente sempre ed ogni giorno che verrà sarà un giorno da "vivere