domenica 19 maggio 2013

IO E LA MIA SOLITUDINE

AMICA SOLITUDINE 
Io  Lina non sarò mai sola, ne per per le strade del mondo e ne in cielo fra le stelle lontane anni di luce. Io non sarò mai sola, perchè ovunque io vada e in qualsiasi luoghi sconosciuti o in una piccole città illuminate o strade buie senza fine:Io Lina  non sarò mai sola . 
**
Io non sarò mai sola ma in compagnia della mia solitudine. Io e lei siamo come come ombre inseparabili, come quel cucciolo che segue il suo padrone. Come il mare impetuoso sconfina oltre un cielo nervoso. Come il giorno insegue il tramonto. 
**
Come le onde invadono le terre e l'aria nutre la vita; Io non sarò mai sola ne oggi e ne domani . La solitudine è la mia anima è il mio spirito e insieme ci facciamo compagnia .La mia vita è come un fiore è come un fiore  cresce in base a come lo la curo, e ogni giorno la mia felicità splenderà alla luce del sole e renderà la mia vita 
Degna di essere vissuta .
Quando riesco al alzarmi al mattino colma di gioia e gratitudine, è come se dichiarassi a me stessa o all'universo che sono "pronta"a ricevere ciò che di meglio può riservarmi la vita. Dichiaro all'inconscio che sono sempre in risonanza con i miei obiettivi ,indipendentemente dalla situazione in cui mi ci ha messo la vita, comportandomi come se fossi ad un passo dallo scopo finale. Inoltre perché non essere una "zingara" nell’anima ?Scrisse Alessandro Pronzato  che non voleva dirigersi dove  lo stabilivano gli altri ma andava “altrove” rispetto alle mode, alle ideologie,alle invidie.Gli zingari dell’anima hanno infinite partenze. Ed io vorrei essere  un' anima libera per incontrarmi  prima nel mondo dei sogni e poi sul piano della realtà fisica che mi  guiderà sempre nella giusta direzione. .

13 commenti:

Lina-solopoesie ha detto...

MIA DOLCE SOLITUDINE.
Fedele amica mia . Nel silenzio in te soltanto respiro pace per il mio cuore. Il cielo è il mio vero amico,infinito e luminoso,con la sua gioia sorridente mi chiama a volare e cantare, mentre felice mi perdo nella tua intensa meditazione pensieri innocenti, trasparenti, leggeri attraversano la mente nella solitudine .Testimone è il mio cuore felice.Ecco! una nuova gioia si è aggiunta. La gioia di scrivere poesie venute dal cuore che ovunque io mi trovi esse sono SEMPRE CON ME.

Lina-solopoesie ha detto...

TEMPESTE DI PAROLE
Adoro navigare per mari d'emozione in cerca dei tesori nascosti,e in fondo all'anima lascio adagiare la mente sopra cuscini di soffici pensieri, e dolci fantasie trovano posto dentro le stive di candidi velieri.Bussole di curiosità orientano i miei viaggi lontano dai lidi già toccati,legate all'albero maestro si gonfiano le vele nel soffiar della passione,chiari orizzonti attendono e mentre navigo usando il cuor come timone.Tempeste di parole piovono giù dal cielo in cerca di risposte, e frasi nuove aumentano, come marea sale a ricoprire le coste.Alcune lettere pirata tentano l'arrembaggio affiancando la mia mente,ma ciurme di fantasie messe a difesa mi sanno riparare egregiamente in cerca dei tesori che ho dentro l'anima che sanno trasportare via oltre i confini della pagina .

Lina-solopoesie ha detto...

Ci sono due tipi di solitudine: una solitudine scelta da noi o la solitudine che ci viene imposta che non cerchiamo e c'è la troviamo sempre davanti. A volte arrivano inaspettatamente certi periodi neri in cui siamo veramente soli, ma quella solitudine ci permette di capire fino in fondo chi siamo e che vogliamo, e col tempo tempo capiremo che proprio quella solitudine e tutte le sensazioni che essa ci porta ci sono servite e ci hanno reso più forti di prima.

Lina-solopoesie ha detto...

La solitudine molte volte è la migliore compagnia per me, anche per poter pensare senza dover chiedere ad altri soluzioni a un mio problema . Basta pensare che di questa solitudine ne faccio la mia compagna di viaggio specialmente in certi momenti molto difficile della vita, ovvero quando le idee si fanno confuse, o quando sono stanca o semplicemente per sognare o pensare o scrivere. In verità sola non lo sono mai per me è una fida compagna.certamente si può aver bisogno dei propri spazi o semplicemente arrivare al punto di scegliere la solitudine per poter riflettere ,scrivere i propri pensieri ed io mi sento veramente serena e in pace con me stessa .La solitudine che mi fa paura e quando mi sento sente sola in mezzo a tanta altra gente e vado alla sua ricerca. La miglior cosa da fare è avere una vita equilibrata tra le due cose.Altrimenti per che l'uomo, sin dall'inizio della preistoria, si è costruito villaggi in cui viveva con i suoi simili. Altrimenti come si spiega il fatto che il più asociale degli uomini cerca ogni tanto di conversare con qualcuno?

Lina-solopoesie ha detto...

Il MIO UNIVERSO .
Ogni immaginazione,nasce dalla mente.Noi siamo una cosa sola mente, corpo e anima e dentro di noi c'è una grande stanza, che è la mente sacra, che non ha niente che fare con il cervello, per entrare in questa stanza, dobbiamo scendere in profondità di noi stessi, il cammino non è facile, ma quando ci riusciamo, capiamo, che anche le stelle la luna e i pianeti, a confronto del nostro universo sparisce.Noi siamo materia è spirito, dinanzi a noi anche l'universo sparisce perchè lui è solo fatto di atomi, come il nostro corpo...ma noi non abbiamo solo un corpo,ma abbiamo uno spirito che va nutrito ed è anche più esigente del corpo.

Lina-solopoesie ha detto...

IMPARARE A VIVERE
Vivere non è facile ci vuole forza e coraggio e determinazione per andare avanti.Non basta essere consapevoli di questo per poterci definire "esperti" per imparato a vivere. I significato di questa frase risieda proprio nella crescita individuale che ognuno di noi vive e affronta e ci si misura.Uscire vittoriosi da questa "lotta" significa affermare sé stessi e solo allora, quando si è del tutto sicuri, si può dire di aver imparato a vivere

Lina-solopoesie ha detto...

SOGNARE ANCORA .
Perché devo fingere di non vedere e perché fingere di non udire, io che vedo, sento parlo, dileguo il mio pensiero tra le nubi e lentamente la mia angoscia sale, mi cerco e mi ritrovo sempre per che ho una pozza d'acqua in mezzo ad un viale.La vita non è fatta per guardare indietro la strada percorsa, ma per sognare la strada ancora da fare. Non mi chiedo chi sono davanti allo specchio, non avrei nessuna risposta , semmai guardandomi dentro e scoprirò di non essere cambiata mai. Il tempo non invecchia l'anima di chi sogna.

Lina-solopoesie ha detto...

IL LIBRO DELLA VITA
ogni giorno che trascorre è un nuovo capitolo in più della vita. Alcuni sono belli,altri noiosi o tristi .Sono insediati li,ma messi uno dopo l'altro, senza ordine di piacere. Spesso prendo questo libro e inizio a sfogliarlo dalla prima pagina, saltando quel che non considero importante. Rileggo solo quelli belli , quelli che mi trasmettono ancora gioia e emozione, quelli che per un qualche motivo mi hanno segnato la vita. Quelli che desidero è che devo rendere la mia vita il più piacevole possibile, vivendo quel che viene, senza rimpianti . In modo che quel giorno che riprenderò quel libro, nessuna pagina verrà mai saltata da me

Lina-solopoesie ha detto...

Se potessi vedere i giorni su di un grafico, questo sarebbe lineare, anzi! che dico! piatto. Ho imparato a contenere le mie emozioni, ad essere una donna composta , educata , posata, rispettosa nelle regole, non dire, non fare, non...non respirare. a questo punto tutto tutto ok, avrò tutto quanto è necessario per il mio sostentamento, ma dimentico di avere un anima: le mie emozioni costano, e per un battito in più dovrò osare,e mettermi a rischio, coprirmi il viso, chiudermi a guscio ed essere pronta ad incassare, ad essere giudicata e giustiziata più volte, fino a quando non mi capiranno che la mia è solo la rabbia di non riuscire ad essere diversa, che mio malgrado mi spinge ad essere uguali ad altri.

Lina-solopoesie ha detto...

BELLI DENTRO.
Non giudichiamo mai un libro dalla copertina.Non non giudichiamo mai una persona per il suo aspetto esteriore. Non fermiamoci alle apparenze perché quello che più conta in una persona sta dentro... nel suo cuore!

Lina-solopoesie ha detto...

Ci sono dei giorni che scrivo dei pensieri facendo arrivare il loro messaggio come una foto con degli eventi che ho vissuto. E ci sono dei momenti che scrivendo di me come se ne disegnassi un quadro.In una di quelle foto che potrei addirittura contare quanti fili d'erba avesse il prato in cui mi trovo al primo appuntamento della mia vita, cosa che il quadro non potrà mai dirmi, ma con un 'occhio attento saprò cogliere l'emozione provata quel giorno dal tremolio della mano nel dipingere quei fili d'erba.

Lina-solopoesie ha detto...

Nel cuore ognuno di noi è zingaro . oppure lo è stato e oltretutto lo sarà,ma pochi sanno ammetterlo.Non può esserci nessuna speranza di libertà fuori se dentro non abbiamo la certezza di sentirci liberi di viaggiare col pensiero, perche' solo attraverso il nostro pensiero possiamo renderci conto delle nostre potenzialità e condizionamenti. Attraverso di esse possiamo superare i secondi ed acquistarne delle altre.


Lina-solopoesie ha detto...

Se voglio davvero cambiare non basta togliermi i vestiti vecchi e mettermi i nuovi, devo proseguire oltre il cammino già tracciato dalla vita e perdermi in uno nuovo senza orme a guidare i miei passi.La vita sarà per me più bella quando smetterò di desiderarne una migliore e avrò imparato a goderla così come è.