venerdì 12 luglio 2013

OGGI SONO FELICE E RIDO

LE MIE ORME 
Non ho tempo per guardare indietro. Non ho tempo per ricordare i momenti tristi . Cammino avanti,
0000
 guardo la strada su cui cammino, dimenticando le orme che ho lasciato quando calpestavo le mie lacrime .
0000
Oggi è un'altra giornata e come tutti i giorni vivo. Amo, rido e faccio sorridere! e se serve piango pure . 
0000
Ma l'importante è che vado avanti, e scrivo . E con i colori del cuore dipingerò ...
....Le parole.
Il balcone di casa mia.
Nella vita non conta chi sono , ma quello che sono  in grado di fare, usando il mio  cuore.Non conta essere ricca fuori; se poi  povera nel cuore. Non conta cosa indosso , con che scarpe cammino , contano solo le mie  impronte che lascerò  nel cammino della mia vita. E nel mio bagaglio ci sarà sempre amore, gioia e felicità, e se qualche volta  avrà  un sapore più amaro, io riuscirò  a renderlo ben presto gradevole.Apro il mio  cuore a tutto ciò che è benefico per la mia  anima, dando un senso maggiore ai miei  giorni.

9 commenti:

Lina-solopoesie ha detto...

-Il tempo- Ci sono cose che non possiamo vedere con gli occhi: dobbiamo vederle solo col cuore e questo non è facile per nessuno . Se ritroviamo lo spirito della giovinezza dentro di noi , con i nostri ricordi di adesso e i sogni di allora, potremmo farlo rivivere e cercare una strada nell'avventura che si chiama vita, verso giorni sempre migliori. E il nostro cuore non sarà mai ne troppo stanco ne troppo vecchio per poter essere felici .

Lina-solopoesie ha detto...

Se solo si potrebbe trattenere il pianto, le lacrime non abbandonerebbero la nostra anima. Se solo potrebbe , piangere e perdere i sentimenti più inutili per trovare un nuovo respiro in uno sguardo fiero.Se solo si potrebbe con le mani fermare il tempo e custodirlo dove niente più conta oltre all'armonia e la pace del cuore .Se solo si potesse che gli accordi dell'anima venissero suonati e accarezzati con le corde del cuore, allora si che il nostro orecchio tornerebbe a sentire anche le note dell'amore.

Lina-solopoesie ha detto...

Non ce niente di meglio per apprezzare il valore della vita che arrivare a un passo dal perderla. Voglio vivere ogni giorno della mia vita come se per tutta la vita avessi atteso quel giorno, perché il più bello è, forse, quello che non ho mai vissuto.Vivrò ogni attimo in modo tale da desiderare di riviverlo e la mia anima rifiorirà incrociando nuove primavera .

Lina-solopoesie ha detto...

Per poter essere felice, ho bisogno di qualcosa in cui credere e per cui potermi entusiasmare senza riserve. Espando la mia coscienza e vado oltre le cose di questo mondo,per trovarle custodite dentro di me e dove solo li,troverò la forza per affrontare ogni nuovo giorno.Vivrò ogni attimo più intensamente che posso , perchè anche se insignificante quell'attimo non ritornerà mai più. La vita non è quella che ho vissuta, ma quella che mi ricordo . E come la ricordo , per poi raccontarla.Cercherò di essere sempre me stessa , così un giorno potrò dire di essere stata l'unica.

Lina-solopoesie ha detto...

È la mia bontà d'animo che rende vivo ciò che faccio, senza di essa tutto apparirebbe buio.La vita non è quella che ho vissuto, ma quella che mi ricordo . E come la la ricordo , per raccontarla è sarà la mia mente a crearla giorno dopo giorno, e io sarò lo lo specchio di quei pensieri.Scrisse Romano Battaglia: Ci sono giorni pieni di vento, ci sono giorni pieni di rabbia, ci sono giorni pieni di lacrime, e poi ci sono giorni pieni d'amore che ti danno il coraggio di andare avanti per tutti gli altri giorni.

Lina-solopoesie ha detto...

Quando mi dicono che la vita è bella, voglio crederci. Quando mi dicono che l'amore rende felici, voglio crederci . Quando mi dicono che che la presenza di un vero amico arricchisce, voglio crederci.Quando mi dicono che che tutto questo ce e lo dona Dio, voglio crederci perchè Dio esiste, basta crederci.

Lina-solopoesie ha detto...

La pace e la luce illumina la nostra vita, ci possiamo trovare anche nell'abisso nella nostra anima ma la luce ci sarà è sempre e comunque. Apriamo i nostri cuori e lasciamoci investire dalla luce nell'attesa che qualcosa cambi e la prossima volta alzare gli occhi al cielo per ringraziare.

Lina-solopoesie ha detto...

Non devo solo accontentarmi di ciò che ho dalla vita ,ma devo essere capace di riconoscerne il valore. Nell'attimo in cui non mi basta più, precludo una possibilità, e sbatto la porta in faccia alla felicità.Perciò prendo ciò che ho e me lo tengo stretto. Oggi può sembrarmi poco ma un giorno capirò che era tantissimo e che molti prima di me non hanno avuto la fortuna di averlo.

Lina-solopoesie ha detto...

Non sempre ho la necessità di lottare per riuscire ad avere attimi indimenticabili, a volte basta solo lasciarmi andare completamente, in modo che quegli attimi possano scorrere dentro di me .La speranza non se ne va mai, e guai se non fosse così. L'unica cosa di non sperare ciò che è,e rassegnarmi a ciò che è irreversibile o impossibile da realizzare.Da oggi non cerco niente. prendo semplicemente tutto il bello che mi arriva.