venerdì 8 aprile 2016

ADDIO GIOVINEZZA

DIVERSAMENTE GIOVANE . 
 Il mio rapporto con il tempo che passa? È ottimo! Io mi sento sempre giovane o meglio diversamente giovane. Da piccola sognavo di cambiare il mondo, da grande mi ho capito che il mondo ha cambiato me.
****
 E mi chiedo perché mai dovrei lasciare invecchiare la mia anima solo perché mi stanno spuntando i capelli bianchi? Che importa,oggi vivo i miei giorni serenamente.
****
 Raccogliendo giorno per giorno il meglio che la vita mi dona  e che rappresenta la medicina per un esistenza serena e appagante. 
****
Non esiste un magico libretto  di istruzioni dove c'è scritto come devo vivere .E se a volte  le giornate mi appaiono  un po’ fredde e nuvolose:beh! non mi angusto perché c'è un posto caldo dove splende sempre il sole, e risiede  nel mio cuore.
****
E se capita  di stonare e di cadere, la mia grandezza  sta nel diventare intonata...
 E DI SAPERMI RIALZARE .
VIVERE IN UN MONDO REALE 
 Vivere la vita in modo senza dolore  è una vera utopia! Non esiste proprio. Ma volendo si possono creare  tante piccole isole su cui rintanarsi  e vivere felici almeno per un po' 
****
Ad esempio, occupandoci dei nostri fratelli che vivono per strada , e capire he ogni croce ha il suo peso e il nostro peso  non è peggiore delle altre!
 ***
Poi possiamo  ritorna alla nostra oasi e si fa il pieno di serenità  con le persone che noi amiamo con tutti gli interessi che coltiveremo poi torneremo  nel mondo reale anche se non manca qualche  dispiacere .
***
 Ma insomma la vita che viviamo  è l'unica che avremo, quindi resta a noi renderla bella e anche indolore se possibile!Vivere alla giornata ogni momento, senza dimenticare che domani è un altro giorno. E per finire un pò di ansia e di incertezze è senza dubbio benefica, vuol dire che  qualcosa ci teniamo...
 CIOE' ALLA NOSTRA VITA .
 Lina Viglione .
SE IO FOSSI UN ANGELO.
Se io fossi un angelo scenderei da lassù,cavalcherei la terraferma ,osserverei il mare ,mi sporcherei di sabbia, camminerei fianco a fianco tra gli uomini,parlerei loro degli errori,confonderei i miei occhi tra quelli pieni di lacrime,lacerati, confusi e persi.
***
Se io fossi un angelo scenderei da lassù dove c'è solo l'azzurro di un cielo troppo blu.Toccherei la terra arida,insegnerei l'arte del sorriso a chi ancora non ha trovato .....
IL SUO PARADISO.
Lina Viglione .
GLI SCALINI DELLA VITA 
Nella vita di ogni giorno c'è sempre qualcosa da valicare , da trattare, da mettere alla prova ; ma uno scalino per volta, arriveremo sempre dove noi stiamo concretizzando di arrivare.
***
La vita è saper guardare al di là delle nuvole, lasciamo che il vento le spazzi via e che il sole guidi il nostro cammino.Tutti i giorni il nostro unico impegno improrogabile è quello con la vita. Tutto il resto...
PUO' ATTENDERE ...LEI NO.
 Lina Viglione . 

L'UOMO HA BISOGNO  D'AMORE 
Ogni individuo  non è un associale ,ha sempre bisogno degli altri per continuare a vivere ,la solitudine non esiste, esiste nell'appartarsi . 
***
Quando cose accadano , catastrofi di ogni genere ,le persone scampate  cercano altre persone,cercano non solo come  un aiuto psicologico ma anche per la comunità della quale l'uomo necessita  
***
Fin dalla  nascita tutti abbiamo bisogno degli altri, l'essere umano non è in grado di vivere solo diviso  dagli altri,se non per libera scelta,ma nella  maggioranza dei casi cerca un sollievo ,nel  riportarsi  con gli altri.
****
Ogni individuo nasce intelligente ,sa ragionare con la propria testa  ,ha pensieri propri ,è per questo che da solo non avrebbe alcune risposte ,e da solo non saprebbe esternare  pensieri da confrontare con  altri. Per tanto un individuo non è un essere solitario per natura.
 ***
Se notiamo  bene le persone sole  cercano di trovare compagnia anche con un animale domestico ,oppure  usa  il computer  per ,  mentre da solo  non  ha la cognizione se è vivo  o morto ,è non distaccandosi  col mondo che si sente vivo. Il fine naturale dell'uomo è l'amore....
 NON C'E' ANTIDOTO MIGLIORE . 
Lina Viglione 
ASCOLTARE IL SILENZIO .
Tutti abbiamo bisogno degli altri . Me compresa .Senza stare in contatto con altre persone non è possibile  , si cadrebbe  nell' isolamento ,  non potranno mai affrancarsi dalla solitudine, non riuscirebbe  a vivere normalmente .
***
Prendiamo come esempio una nota musicale che senso avrebbe  da sola? Per formare il canto della propria vita si ha bisogno di tutte le note da elaborare sullo spartito, per poi emettere un suono insieme con strumenti  meravigliosa. 
***
La musica che viene suonata da ognuno di noi puo' avere un suono diverso a seconda dell'emotività del momento, del grado di  percettibilità  di ogni individuo .
 ***
Cosi' sono i nostri pensieri, le nostre idee, le nostre opinioni. Un solo apparire e' assoluto, se non  ci si confronta con un altro non ha nessun senso.
***
I problemi si combattano  anche con l'aiuto degli altri,poi l'ultima decisione  rimane a noi. Desistere  a , come quella di spegnere la musica ...
 E ASCOLTARE IL NOSTRO SILENZIO .
 Lina Viglione 

UN PENSIERO PERSONALE 
Purtroppo è proprio l'essere coscienti del fatto che  dovremmo sempre avere bisogno  dell'altro a farci desiderare di non averne bisogno affatto .
***
Questo va vissuto al negativo quando la dipendenza dall'altro diventa una vera catena e non un legame positivo.
***
 Vivere in funzione dell'altro è sbagliatissimo  perchè non coltiviamo la nostra singolarità , ma ricordiamoci sempre  che dell'altro avremo sempre bisogno....
 PER NOSTRA FORTUNA .
 Lina Viglione 

CHI TROVA UN AMICO ....
Il vantaggio  di avere accanto un amica/o giusto al momento giusto è fenomeno non sempre decisionale .A volte la vita ci dà queste occasione  di scelta,altre volte no.
**** 
A volte siamo in grado di sfruttare quelle opportunità,altre volte no. Creare di cavarsela  da soli spesso è una condizione che ci viene imposta  dalla vita a volte può essere anche una nostra scelta .
*** 
Diceva un saggio che la felicità non dovrebbe esser riferita ai mezzi ma al risultato. Il confronto è crescita interiore ,avere la possibilità di poter discutere per affrontare tanti temi di svariati tipi,  aiuta a capire  meglio i nostri problemi e ci una indicazione come  rapportarci con gli altri.
****
Avere qualcuno  le quali poterci  aprire e davvero un gran dono,  dare libero sfogo ci aiuta a guardare le cose da un altro punto di vista e ci allenta  anche l'animo. Ovvero avere a fortuna di poter contare su qualcuno ci da ...
DAVVERO UN GRANDE CONFORTO .
 Lina Viglione .

LA LETTURA DELLA VITA
Se io saprei guardare il futuro non avrei mai problemi, ma la realtà è che io vivo di presente e forse per questo la vita è bella, perché esistono gli imprevisti.
***
E quando l'ultima delle lacrime avrà inciso il mio volto potrò osservarne i contorni scorgendo, in essi,"la lettura" della mia vita: con le sue gioie e sofferenze.In fondo siamo tutti dei sognatori , e siccome quello che desidero non esiste,allora mi abbandono ai miei ...
 PENSIERI CHE MAI MI TRADIRANNO . 
Lina Viglione 

PENSIERI VOLANTI 
Prendo per mano la mia vita, essa non ci  è nemica , ogni passo verso la verità e fatto di rinucie  e lacrime, come diversamente  si potrebbe svegliare una montagna che dorme?
****
Il nostro  vivere  è la prova della persistenza  della vita. Cerchiamo  nelle piccole cose di ogni giorno l'essenza della vita, ogni cosa grida o sussurra della sua vitalità .
 ***
Tocchiamo con orgoglio i nostri successi ma allo stesso modo guardiamo  con amore alle nostre sconfitte, essi sono fratelli che camminano mano per mano sulla rotta di Dio.
***
E come scrive un saggio :La ragione umana viene afflitta da domande che non può respingere, perché le sono state assegnate dalla natura della ragione stessa, e a cui però non può neanche dare risposta, perché esse superano ogni capacità della ragione umana.
***
 Quindi: Non dobbiamo adoperarci perché gli avvenimenti seguano il nostro desiderio, ma desiderarli così come avvengono, e la nostra vita ...

 SCORRERA' SEMPRE SERENA . 
Lina Viglione .

LE NOSTRE INSICUREZZE 
Ognuno ha le sue insicurezze ( Anche io ho le mie)   che ci  precludono  la vita,paura di quello che ci  può capitare, paura di  soffrire, paura di morire  etc. Ma  questo non è un vivere,è come ci  trovassimo   di fronte ad una  splendida scenografia  marina,ma rimarremo  sempre in riva al mare nel godere di quello splendido   paesaggio senza reggere  o volerlo navigare.
***
Ogni uomo  deve essere esploratore  della propria vita,deve essere predisposto ad  opporsi ai  naufragi che la vita per necessità  gli pone,non si può essere eternamente spettatori inattivi e  aspettare le cose cambiano da sole .
***
La vita è certamente  difficile per tutti ,ma la determinazione ,la fiducia e una visione più  rosea devono essere il nostro toccasana ,sarebbe davvero triste giungere  alla terza età ,ed aver vissuto un tracciato  terrestre cosparso  solo,di rimpianti  per quello che sarebbe stato invece  non è stato.
***
La prima soluzione per dare una variante di attitudine al nostro modo di essere ,è quello di iniziare  a mettersi in gioco, rimarremo meravigliati delle immense risorse che il nostro super  io possiede,rimedi  che possono modellarci in esseri...
***
autonomi,liberi ,o renderci prigionieri di paure  inutili, sta solo a noi di gioire e sfruttare quanto meglio,dei mezzi che DIO ha ...
  MESSO A NOSTRA DISPOSIZIONE .
 Lina Viglione .

Nessun commento: