sabato 25 gennaio 2014

TRA' LE MIE POESIE 10

Domani è un altro giorno.
 Domani mi sveglierò come oggi e guarderò lo stesso cielo che vedo tutti i giorni. Domani amerò le stesse persone che ho accanto da tanti anni.Parlerò al telefono con chi mi cera o cerco io Domani, voglio fare quello che non ho sempre fatto e sperare ancora in tante cose belle.Domani  abbraccerò i miei nipotini come sempre.
Domani cercherò mille soluzioni per crearmi dei bei momenti con le persone che amo.Amerò domani come lo amo oggi e ringrazierò Dio perchè la vita è solo un soffio leggero e va vissuta giorno per giorno... con tutto l'amore di cui sono 
capace,per riuscire a non cadere a terra nonostante tutte le difficoltà che purtroppo ho sul mio cammino!Domani farò il possibile affinché sia meglio di oggi,per vivere ogni singolo momento e apprezzare ciò che ho, per provare ad essere felici ogni giorno . 
Magari domani non accadrà niente, ma almeno ci ho sperato e ci ho provato .
Domani ...è un altro giorno volendo 
scoprirlo perchè  oggi è diverso  da ieri.Benedico ogni giorno che nasce, perché mi porterà di sicuro qualcosa di buono, starò attenta a saper cogliere ogni aspetto positivo di questo nuovo giorno.Lina . Viglione. 
CONTRO LA VIOLENZA SU LE DONNE .
La donna non è altro che la meraviglia della natura,è come il sole ,entrambi sono fonti di vita.E come tale la donna è stata creata per essere rispettata e amata perché con la sua forza di sopportazione porta gioia e amore nella famiglia ,
essendo  una compagna insostituibile 
sia nel bene che nel male,ed è sempre fiera di appartenere a questa tipologia di donne.Non piace solo per la sua bellezza , 
col suo biglietto da visita sa mostrare la sua personalità e intelligenza.La sua vera bellezza 
non si misura da come veste, ma dalla profondità della sua anima.Per tanto non si può
 definire uomo chi picchia una Donna. Infatti quando Dio creò la donna dimenticò di dire all'uomo che doveva amarla è rispettarla è non "ammazzarla" E' veramente uomo chi picchierebbe chiunque pur di poterla difenderla.Ma se un uomo si affaccia al cuore di una "vera donna"se è davvero "un vero uomo" sarà capace di restarci
 per sempre nel suo cuore . Le donne non vivono solo di sogni , ma cercano nell'uomo certezza , fatti,sicurezze e non solo parole .E tu uomo : prima di insultare l'intelligenza di una donna pensaci bene!Noi donne siamo  bambine nell'anima . Noi crediamo nei sentimenti e  nell'amore . Noi  vogliamo solo  amore!Noi siamo Donne! Siamo moglie e madri .Lina.Viglione
AI CONFINI COL CIELO
  Con il cuore degli angeli e lo sguardo malinconico,teneramente mio, lascio i miei pensieri  per perdermi ai confini di un cielo stellato, liberi  verso
 l'infinito orizzonte.Sono come e una conchiglia dispersa nell'arenile di una  spiaggia deserta in attesa  di un'onda generosa che mi riporti nell'acqua deliziosa della vita .
 A fin che le eco lontane 
tacciano per sempre  per udire 
canti melodiosi che accompagnano il mio cammino nutrendomi di speranza. Sarà la magia del mare teneramente mia che trascinerà a riva i frammenti degli ultimi 
giri e in quel mare risalgo indietro la pista corrente:
In quel mare in tempesta scalerò verso la “tosa ”Dimostrando la mia sensibilità alla pioggia che percepisce le mie più alte vibrazioni che erano nascoste nel mio cuore.Lina.V. 
IL MIO SORRISO 
Non toglietemi il sorriso vi prego! perchè sono felice e  voglio sentirmi sempre in Paradiso con l' animo in allegria.  Lasciatelo libero per la sua via!Non oscurate il mio animo , lasciatelo vivere a onore del vero!Voglio volare nella mia fantasia e  
con la mente in allegria voglio andare via!C'è tanta pace nel mio cuore,per che togliermi il dolce sapore del sorriso dell'allegria .A chi può danneggiare se rido e  scherzo . La vita è già tanto spinosa, ed io voglio sentirmi bella come una rosa, 
col mio essere allegra e non danneggiare a chi dice 
di amarmi e sanno parlare.Amo tutti con sincera umanità,e voglio 
solo vivere una vita tranquilla e felice . forse un giorno sarò chiamata in Paradiso. E li si che non darà fastidio Il mio sorriso.Lina.V.
OGGI SONO FELICE.
Io credo si! Io credo che ridere sia salutare e il modo migliore per bruciare le calorie .Io credo nel verde della speranza .Io credo che baciarsi fa bene , perchè credo nei baci, tantissimi baci .Io credo che sia giusto diventare forte quando tutto sembra andare 
storto nella vita . Io credo che le donne felic
i siano le donne più belle del mondo perchè sanno sorridere .Io credo che domani sarà un altro giorno da vivere e gioire , ed Io credo nei miracoli della vita e per questo oggi sono Felice. Lina.V.
UNA STELLA COMETA
 Nel nutrire la mia mente dell'antico dire, semino buoni pensieri che fioriscono nel Vivere, e quando tutti i giorni diventano uguali è perché non mi accorgo più delle cose belle che mi accadono nella vita. Ogni volta che il sole attraversa il cielo e come
 svegliarmi,e scoprire che ogni giorno
 un nuovo sole entra nel mio cuore che mi fa amare la vita. La vita? Brilla quell'istante che dura, il tempo di una stella cometa. Quindi accendo di luce i miei desideri e soprattutto  vivo.Lina.V. 
A TE  MIO SIGNORE
 Io che ho vissuto di nuvole Io che ho vissuto di freddo e di fame .Io che ho vissuto di tanta pioggia.Io che ho vissuto di fiori di caldo e di luce. 
Ora conosco storie di mille mondi.Ora conosco il linguaggio dei sassi, la musica dei fiori, e le frasi del vento .Dimmi Signore a chi posso raccontare queste storie di mondi che pochi conoscono?
Signore,insegnami ad entrare in sintonia con gli altri,a capire
 subito le loro sofferenze, a capire che il loro cuore è come il mio e il mio come il loro.Signore, insegnami a non sottovaluta
re quello che vedo,insegnami a vedere la mia sofferenza per non chiudere gli occhi quando vedo quella degli altri. Signore, insegnami ad andare incontro agli altri, 
ad abbracciarli anche se non mi piacciono, ad abbracciarli anche se mi respingono.Signore, insegnami a leggere il mio cuore, non per leggere
 in quello degli altri, ma per far sì che quando gli altri si avvicineranno a me io no li respingerò, non li ferirò, non li deluderò.Signore, insegnami ad essere una buona cristiana.Lina.V
LA LOTTERIA DELLA VITA 
Da bambina sognavo i grandi castelli, da grande provai a costruirli. Col passare degli anni iniziai ad abitarci, Oggi quel che conta che il tempo sia passato . Ma è stato bello sognare e non importa se i castelli siano rimasti sogni e non realtà,
 l'importante che 
ogni volta qualcosa di nuovo e di antico si è mescolato 
a colorare i miei passi.La vita non è altro che una lotteria: vinciamo , perdiamo ,ma siamo sempre sulla sua via. Un giorno mi hanno chiesto :
 "Lina tieni alla vita?"ho risposto  "morirei per la mia vita!"Lina.V.
IL MIO SOLE 
Io Lina :Non mi adombro al variare del tempo. Io che ho visto il mio sole sorgermi nel petto.Non cambio umore al soffiare della tempesta, è eterna la primavera
 che mi riguarda, e quanto anchè    l'occhio vagherà per le buie vie,io Lina troverò in me riparo e conforto al tepore del mio cuore  che e mio unico 
orgoglio,il solo sorgente di tutto, di ogni mia forza, di ogni felicità, di ogni sventura.Sì, quello ch'io so chiunque lo può imparare, ma il mio cuore non lo
che io.Lina.V.
SONO SEMPRE IO LINA 
Io che cammino lenta sull’ asfalto grigio, io che osservo la vita andare avanti velocemente . Chi seguirà le mie orme, ripercorrendo i miei stessi passi? Io sono come le foglie autunnali, che si dileguano con il vento.
Io che della paura sono schiava, 
IO che fuggo per cercare sollievo. Cosa voglio io dal mondo? Io figlia di una generazione incompleta, credo di essere ciò che non sono , ma di vita gioiosa voglio 
vivere, affinché la morte sia men dolorosa. Ma nel mezzo di questo percorso accidentato, la noia padroneggia il quotidiano, ma come può essere così?
 Io non voglio essere oggetto , io voglio essere io con la mia incapacità di vivere felicemente,ma sempre con la certezza di dire:Io sono sempre io Lina.Lina.V.
L'ESISTENZA TERRENA
Ho fatto un lungo viaggio, nel luogo del tramonto,e l'occidente come meta finale del viaggio della vita;dove io mi approdai tranquilla, dove i marosi dell'esistenza terrena tacevano.Dove trovai molte vele ormai a riposo.
 Una volta avvistata la riva dell'eternità potetti gettare l'ancora e fissarla saldamente in quel porto immune da qualsiasi tempesta, dove tutto era tranquillo , abbellendo ogni cosa, ecco! per che oggi io Sono Felice .Lina.V
PROTEGGERMI  DAI DOLORI
Ogni giorno mi confronto con il dolore. Lo provo , lo osservo, e lo subisco . La convivenza è ardua, ma sono costretta ad accettarlo e a difendermi .Erigo troppi muri attorno a me per proteggermi dal dolore, quanto prima mi ritrovo con l'anima imprigionata.
Nulla è più terribile di una prigione con muri creati da me stessa.Allora mi libero dal dolore , lo prendo e lo nascondo, lontano dal cuore attraverso la rimozione. 
O semplicemente lo nego , scegliendo di non riconoscere la sua esistenza . Nel migliore dei casi cerco di trasformarlo in altro, sublimandolo. Oppure tornando
 ad un momento migliore. Beh! Ognuno di noi si difende come può.Tanto i dolori vanno e vengono, e nessuno ne è immune . Lina.V.

2 commenti:

Lina-solopoesie ha detto...

Prendiamo la vita come vita di petto. I filosofi per quanto sono stati e sono visionari e molto stravancanti , se hanno detto qualcosa un fondo di verità nelle loro parole e la parola speranza . E se non c'è la facciamo mancare non ci sentiremo mai soli .Si può essere soli anche quando si è circondati di gente che alla fine non ti riempie la vita, è di passaggio e magari non la vedi più, allo stesso tempo ci si può non sentire soli anche quando non si ha nessuno vicino.La solitudine non significa non avere amici con cui passare una giornata La vera solitudine è non poter condividere te stesso con qualcuno.

Lina-solopoesie ha detto...

NESSUNO E'PERFETTO.
La vita stessa ci mette ogni giorno alla prova e noi da comuni mortali sbagliamo sempre . Eppure noi cerchiamo la saggezza in ogni volto che incontriamo lungo la strada della nostra vita. Ogni situazione potrà generare apprendimento se sapremo essere un umile allievo, e mai un borioso maestro. Guardiamo il mondo con gli occhi di un bambino,pur sapendo che nulla succede per caso in questo mondo . Cerchiamo la verità in ogni dove.Distacchiamoci dal mondo .Solo così sapremo narrare la vita a chi non sa più pronunciare giuste parole.Viviamo regalando a chi ci incontra qualcosa di noi e pratichiamo l'arte dell'essere noi stessi . Non c'è niente di più bello che mostrarci per quello che siamo e non per quello che altri si aspettano da noi.Lina.V.