mercoledì 1 novembre 2017

UNA PREGHIERA DI MAMMA

DEDICATO AI MIEI FIGLI.
( Ho adottato questa preghiera di una mamma)  
Cari Figli. Il giorno in cui mi intravedete  vecchia e non lo sarò ancora, abbiate bontà  e cercate di capirmi .Se mi sporco quando mangio e non riesco a vestirmi abbiate un pò di pazienza, ripensate al tempo che ho impiegato io ad insegnarvelo.
***
 Se quando comunico  con voi e ripeto sempre le stesse cose non mi fermatemi ma  ascoltatemi . Quando eravate bambini  dovevo narrarvi  ogni sera la stessa storia fino alla noia .Quando non voglio lavarmi, non ammonitemi  non fatemi vergognare.
***
Rammentatevi  quando ero io che correvo  dietro voi inventando delle scuse perché non volevate farvi il bagno. Quando vedete io mio analfabetismo  nelle nuove tecnica , datemi il tempo sufficiente  e non guardatemi con quel sorrisetto sarcastico .Ho avuto tutta la pazienza del mondo per insegnarvi le prime sillabe. 
***
Vi ho spiegato così tante cose, a vestirvi, a lavarvi, a mangiare ad a sfidare  la vita. Quando ad un dato  punto non riesco a ricordare, o perdo il filo della conversazione, datemi il tempo sufficiente  a ricordare, se poi  costatate che non ci  riesco  non perdete la calma ,la cosa più fondamentale non è quella che dico, ma il mio desiderio di essere li con voi ed avervi li vicino a me che mi ascoltate.
***
Se non voglio assumere il cibo non mi forzate, se divento un pò mattacchiona  sopportatemi Quando le mie gambe ormai stanche non mi consentiranno più  di tenere il vostro passo, non trattatemi come fossi un peso per voi, procedete  verso di me con le vostre mani forti, nello stesso modo in cui io l’ho fatto con voi quando muovevate i primi passi.
***
Quando dico che preferirei  essere morta, non lasciatevi prendere dall'ira ,un giorno capirete  che cosa mi preme  a dirlo! Tentate di capire che alla mia età non si vive si ma si sopravvive soltanto . Un giorno intuirete  che nonostante qualche miei  errori, ho sempre desiderato  il meglio per voi e che ho tentato di prepararvi la strada per affrontare il futuro .
***
Dedicatemi  un po’ del vostro tempo con un po di  pazienza, datemi una spalla su cui poggiare la testa quando sono stanca . Allo stesso modo in cui io l’ho fatto per voi quando  eravate insoffribili . Aiutatemi a spostarmi a piedi , aiutami a finire i miei giorni con amore e un po pazienza.
***
 In cambio vi ricambierò con un sorriso e  questo smisurato  amore che ho sempre avuto per voi. Fatemi compartecipe  della vita che vivete  voi .Non trascuratemi vi prego e una preghiera di una madre che al mondo ha dato amore e che non vuole essere dimenticate. fatemi ... 
 SENTIRE BELLA COME SONO STATA . 
Grazie Mamma
IL TEMPO E' IL NOSTRO AVVERSARIO . 
Il tempo inteso come attributo esiste. Lo testimonia il fatto che una persona  nasce, cresce e muore. Ciò accade all'interno di un "tempo"che noi chiamiamo vita.
 ***
Sono i giorni, i mesi, e gli anni ad essere stati ideati dall'uomo per coordinare  meglio un periodo. Per scandire e assestare  un epoca.il tempo è una cosa  che noi abbiamo "architettato " per gestire la nostra vita , nel senso  dal punto di vista  mentale. 
****
Di tanto in tanto  guardo il mio orologio che porto al polso come una vera e propria schiavitù  del tempo e questo mi da un brutto impulso ,ma se possibile  passiamolo il nostro  tempo in una operosità notevole ,semplicemente vivendolo in base a quella definito azione, allora li è la differenza.
***
 Bisogna  allenarsi a pensare al tempo per farne un bravo  amico e al come vivere  il nostro tempo, perchè stressarci in corse frenetiche al domani ci stacca alla lettera dall'unico momento che abbiamo reale  da gustare qui ora il presente. 
***
Per tanto  ci si può alleare col al tempo se non lo si  puntualizza   troppo, ma lo si deve vivere solo  passo dopo passo facendo la strada insieme al proprio presente.
 ***
Il tempo può essere un buon amico se anche noi diventiamo suo  amico  ogni giorno.Ma rimane  sempre un alleato  e pieno di speranza  in gioventù , ma  il...
PEGGIOR NEMICO IN VECCHIAIA .
 Lina Viglione .

1 commento:

Tomaso ha detto...

Cara Lina, non ho parole per esprimere ciò che provo dopo aver letto questa preghiera, cerchiamo di non dimenticare mai che cosa ci anno lasciato i nostri genitore, è un patrimonio che nessuno può acquistare, perché non a un prezzo!!!
Ciao e buon 2 novembre con un forte abbraccio e un sorriso:-)
Tomaso