venerdì 8 febbraio 2013

LA DANZA DELLA VITA

DANZO A MODO MIO 
Ho danzato per  anni  sulla musica degli altri e oggi  ho imparato a danzare sulla mia musica , in mezzo a tanti  pericoli che mi inseguivano  ho fatto le mie mosse, a volte  sbagliate e a volte giuste 
***
Ed è davvero bello  danzare e  osservare  il mio mondo dall'alto, quel mondo tanto sognato che voleva per forza farmi danzare a modo suo : Ho imparato a fare le mie mosse,e non smetterò di danzare la mia musica.
***
Io la chiamo la musica  dell'aurora, e quando il buio lascerà il posto alla luce,quel momento magico in cui tutto sembra volersi fermare, ecco che tutto rallenta, e anche la mia danza è più quieta, per poi tornare allegra.Io la chiamo la danza del sole ovvero e ...

La danza della vita.
Non svuotiamo  il nostro "io" ma arricchiamolo  giorno per giorno coltivandolo come un orticello .Meglio essere noi stessi , anche se ci capita  spesso di mascherarci con una maschera che non ci appartiene e che mai ci apparterà perchè ad ogni situazione adottiamo un comportamento diverso. Giusto o no  è la vita che ci richiede di recitare scene diverse con falsi sorrisi . Lo si fa per tante cose, per paura,delusioni ecc..Gli unici che hanno la forza di non mascherarsi li troviamo in ogni posto e in ogni angoli delle strade, sono quello che sono e non hanno bisogno di maschere , e se possiamo aiutarli facciamolo , hanno molto da insegnarci  . Meglio toglierci questa maschera a volte incazzati altre volte tristi e viviamo la nostra vita così come ci è stata dato...senza nasconderci dietro falsi scudi. 

9 commenti:

Lina-solopoesie ha detto...

A volte mi tocca scappare, per vedere chi mi corre dietro. A volte devo parlare piano , ma solo per capire chi mi sta ascoltando veramente.A volte devo accettare di fare a botte, soltanto per capire chi sta dalla mia parte. A volte devo prendere una decisione sbagliata, giusto per vedere chi sarà lì ad aiutarmi a porre rimedio.A volte devo lasciar andare le persone alle quali tenevo molto , solo per vedere se loro, a loro volta ci tengono abbastanza per tornare da me .Intanto Io felice rido e ballo .

Lina-solopoesie ha detto...

Sono sempre in bilico tra la felicità e la tristezza:talvolta sono felice a volte meno. Non posso essere del tutto sempre felice , così come non posso essere del tutto infelice.Ci sono attimi di sofferenza e attimi di gioia , insieme si incrociano e si confondono, ma c'è sempre un semaforo che fa passare prima gli uni e poi gli altri,per impedirmi di essere triste e felice allo stesso ....tempo.

Lina-solopoesie ha detto...

Il tempo in punta di piedi cammina sui miei anni,ed ogni pensiero diventa un ricordo. Ogni domani resta un'attesa, e la notte raccolgo i miei vecchi sogni dimenticandoli al mattino. Mi resta però un nuovo giorno ed imparo ad assaporarlo. Vivo ogni gioia , ogni illusioni , inciampo nelle ombre degli altri,per ritrovarmi la sera in attesa di un nuovo giorno. Il tempo non ha età e non ha ritorno! e non e l'età che mi fa capire meglio gli eventi della vita, ma quello che ho aggiunto nel bagaglio della mia età. Non so che cosa mi aspetta ora nel futuro, ma so esattamente che cosa voglio nel mio presente

Paola ha detto...

Lina, che la tua danza possa durare sempre! si danza in tanti modi, anche stando seduti... basta saperlo fare con la mente e col cuore... baci

Lina-solopoesie ha detto...

Cara Paola . Scrivo i miei pensieri il poesie . Perchè la poesia ci fa vedere il mondo meno nero . E' proprio nei giorni neri che dobbiamo avere gli occhi sulla luce che vive dentro di noi e che ci permetterà di dipingere la nostra Vita di rosa... Dobbiamo desiderarlo.. ardentemente.. Dobbiamo reagire pensando che la nostra Vita è davvero il dono più prezioso che dobbiamo difendere.. amare e coccolare.. perchè tutti.. ma proprio tutti siamo pietre preziose senza valore... cioè non esiste il corrispettivo giusto per quantificare il valore della nostra Vita...Prima lo capiremo e prima tutto ci apparirà diverso.Un bacio a te .

Lina-solopoesie ha detto...

La mia scatola di ricordi . Ogni tanto ci depongo le foto dei miei figli,dei quaderni con le poesie .Quei ricordi anche se vecchi sono la mia vita,le mie gioie e i miei insegnamenti. Biglietti oggetti che hanno segnato episodi particolari o che ma hanno fatto stare bene.così quando ho voglia di ricordare vado lì e subito torno indietro nel tempo!Buttandoli,mi renderei conto di aver stracciato tutte le pagine del libro e mi accorgo,che vivere senza essi e come non aver vissuto dal momento che ho buttato i miei ricordi dimenticandomi le emozioni che ci avevo messo dentro .Ogni tanto vado a rivedere cosa c'è dentro nella speranza di rivivere le stesse emozioni.Naturalmente non è così sempre però tutto ha una storia . anche se certe cose preferisco metterle nel cassetto della memoria e lasciarle lì dove nessuno me li può rubare e che solo io custodisco con amore .

Lina-solopoesie ha detto...

LA LUCE E VITA
Dare al tempo il valore che merita .Altrimenti in pochi attimi si può anche distruggere ciò che si è costruito da una vita, ma tener presente che La vita è speranza, ed è l’arte più difficile.E come danzare su una nuvola ,o dipingere le stelle, comporre. Sono la stessa cosa che amare. Funambolismi e la cosa piu’ difficile è come avanzare ma senza cadere.ma io dico:E’ difficile anche stare in piedi senza cadere.le cadute ci perseguitano sempre e le ombre ci possono avvolgere in ogni momento perchè sono dentro noi.La vita somiglia ai girasoli e si deve cercare la luce , La luce è vita è amore è gioia di vivere , basta avere la saggezza del girasole, perchè per quando triste possa essere basta che troviamo nella salita il senso di quel cammino.Non sempre è facile, ma sempre è doveroso porgerci sulla strada passo dopo passo.Ma se imitiamo questi meravigliosi fiori inebriandomi del sole, per poi depositarli dentro di noi abbiamo imparato il segreto del giusto equilibrio .E il tempo ci donerà ciò che più dedsideriamo .

Lina-solopoesie ha detto...

Ma si dice che se amiamo la pioggia inonderemmo il Mondo.E come vivremmo se non riconosceremmo i prati, i boschi, le spiagge, le città,ma solo grandi distese d’acqua.L’equilibrio del Mondo é perfetto com’é e amiamo tutto anche il cattivo tempo, il buio, la notte e l’oscurità tutta,ma spostiamo il nostro sguardo più in là. Non guardiamo solo a noi stessi, assaporiamo anche l’aria diversa. Oltre al bagnato c’é anche il cielo d’argento intrecciato col filo ramato.Stupenda é la natura il suo equilibrio,la sua varietà.Belle le stagioni dell’uomo quando la sua vita è un’opera d’arte è lasciamoci contagiare dal virus dell'ottimismo!e che ben venga anche la pioggia .

Lina-solopoesie ha detto...

L'ARTE DELLA VITA
L'arte della vita nel tempo sta nell'imparare a soffrire e nell'imparare a sorridere.In questo viaggio non si danno strade in piano: sono tutte o salite o discese.Il tempo non si ferma ad ammirare la gloria: se ne serve e passa oltre.E non importa quanto qualificati o meritevoli siamo, non potremmo mai raggiungere una vita migliore fino a che non potremmo immaginarcela e permettere a noi stessi di sognarla e anche di averla ,tentiamo anche l'impossibile affinché non perdiamo la speranza di essere felici .